Materie

Materie

Di più

metodi di separazione delle miscele

16/10/2022

1845

79

Condividi

Salva

Scarica


MISCELE E METODI DI
SEPARAZIONE
LE MISCELE SONO L'INSIEME DI DUE O PIÙ
SOSTANZE (COMPONENTI).
A SECONDA DELLE LORO CARATTERISTICHE FISICHE
P

Iscriviti

Registrati per avere accesso illimitato a migliaia di appunti. È gratis!

Accesso a tutti i documenti

Unisciti a milioni di studenti

Migliora i tuoi voti

Iscrivendosi si accettano i Termini di servizio e la Informativa sulla privacy.

MISCELE E METODI DI
SEPARAZIONE
LE MISCELE SONO L'INSIEME DI DUE O PIÙ
SOSTANZE (COMPONENTI).
A SECONDA DELLE LORO CARATTERISTICHE FISICHE
P

Iscriviti

Registrati per avere accesso illimitato a migliaia di appunti. È gratis!

Accesso a tutti i documenti

Unisciti a milioni di studenti

Migliora i tuoi voti

Iscrivendosi si accettano i Termini di servizio e la Informativa sulla privacy.

MISCELE E METODI DI
SEPARAZIONE
LE MISCELE SONO L'INSIEME DI DUE O PIÙ
SOSTANZE (COMPONENTI).
A SECONDA DELLE LORO CARATTERISTICHE FISICHE
P

Iscriviti

Registrati per avere accesso illimitato a migliaia di appunti. È gratis!

Accesso a tutti i documenti

Unisciti a milioni di studenti

Migliora i tuoi voti

Iscrivendosi si accettano i Termini di servizio e la Informativa sulla privacy.

MISCELE E METODI DI SEPARAZIONE LE MISCELE SONO L'INSIEME DI DUE O PIÙ SOSTANZE (COMPONENTI). A SECONDA DELLE LORO CARATTERISTICHE FISICHE POSSONO ESSERE DISTINTE IN: • MISCELE OMOGENEE/SOLUZIONI (LE COMPONENTI NON SONO PIÙ DISTINGUIBILI) ES. ARIA • MISCELE ETEROGENEE (LE COMPONENTI SONO DISTINGUIBILI) ES. LATTE METODI DI SEPARAZIONE DI MISCELE ETEROGENEE 1. FILTRAZIONE: QUESTO METODO SFRUTTA LE DIVERSE DIMENSIONI DELLE COMPONENTI. NELLA SOSPENSIONE SI VERSA DAL BECHER LA MISCELA ETEROGENEA DENTRO AD UN IMBUTO DI VETRO, CONTENENTE UNA MEMBRANA (LA CARTA DA FILTRO RIPIEGATA OPPORTUNAMENTE) PROVVISTA DI PORI CHE TRATTENGONO LA PARTE SOLIDA E LASCIANO PASSARE LE PARTICELLE LIQUIDE NEL RECIPIENTE SOTTOSTANTE. 2. CENTRIFUGAZIONE: QUESTO METODO SFRUTTA LE DIVERSE DENSITÀ DELLE COMPONENTI. NELLA CENTRIFUGAZIONE SI VERSA LA MISCELA IN UNA PROVETTA, CHE VIENE POSTA IN UNA CENTRIFUGA CHE RUOTANDO VELOCEMENTE SVILUPPA UN FORZA CENTRIFUGA MAGGIORE SULLA COMPONENTE PIÙ DENSA, CHE SI DEPOSITA SUL FONDO. IL LIQUIDO SUPERIORE PUÒ ESSERE PRELEVATO CON UNA PIPETTA O ELIMINATO PER DECANTAZIONE Jun 11, 1955 3. DECANTAZIONE: ANCHE QUESTO METODO SFRUTTA LA DIFFERENTE DENSITÀ DI DUE O PIÙ SOSTANZE, SENZA PERÒ L'UTILIZZO DI UNA CENTRIFUGA MA GRAZIE ALL'ATTRAZIONE GRAVITAZIONALE. ESSA COMPRENDE: 2,400,200 • LA SEDIMENTAZIONE CHE CONSENTE DI SEPARARE LE SOSTANZE SOLIDE SOSPESE IN UN LIQUIDO, LASCIANDOLI SEMPLICEMENTE "RIPOSARE". ES. ACQUA E SABBIA. • LA STRATIFICAZIONE CHE CONSENTE DI SEPARARE DUE LIQUIDI DI DIVERSA DENSITÀ MESCOLANDO VELOCEMENTE OTTENENDO UN'EMULSIONE COSTITUITA DA FINISSIME GOCCIOLINE DI OLIO DISPERSE NELL'ACQUA. LASCIANDO RIPOSARE L'EMULSIONE, I...

Non c'è niente di adatto? Esplorare altre aree tematiche.

Knowunity è l'app per l'istruzione numero 1 in cinque paesi europei

Knowunity è l'app per l'istruzione numero 1 in cinque paesi europei

Knowunity è stata inserita in un articolo di Apple ed è costantemente in cima alle classifiche degli app store nella categoria istruzione in Germania, Italia, Polonia, Svizzera e Regno Unito. Unisciti a Knowunity oggi stesso e aiuta milioni di studenti in tutto il mondo.

Ranked #1 Education App

Scarica

Google Play

Scarica

App Store

Non siete ancora sicuri? Guarda cosa dicono gli altri studenti...

Utente iOS

Adoro questa applicazione [...] consiglio Knowunity a tutti!!! Sono passato da un 5 a una 8 con questa app

Stefano S, utente iOS

L'applicazione è molto semplice e ben progettata. Finora ho sempre trovato quello che stavo cercando

Susanna, utente iOS

Adoro questa app ❤️, la uso praticamente sempre quando studio.

Didascalia alternativa:

DUE LIQUIDI SI SEPARANO E FORMANO DUE STRATI DISTINTI. 1:0 AU METODI DI SEPARAZIONE DI MISCELE OMOGENEE 1. CRISTALLIZZAZIONE: QUESTO METODO SFRUTTA LA DIVERSA SOLUBILITÀ DEI COMPONENTI. É UN PROCESSO CHE SI UTILIZZA PER ALLONTANARE PICCOLE QUANTITÀ DI COMPONENTI CHE RENDONO IL COMPONENTE SOLIDO PRINCIPALE IMPURO. 2. ESTRAZIONE CON SOLVENTE: QUESTA TECNICA PERMETTE DI SEPARARE DUE SOLUTI DI UNA SOLUZIONE. SI UTILIZZA UN IMBUTO SEPARATORE, AGITANDO E LASCIATO POI RIPOSARE, LA FASE CON MAGGIORE DENSITÀ SI DEPOSITA SUL FONDO E SI ELIMINA LA MISCELA ACQUOSA APRENDO IL RUBINETTO. 4. LA DISTILLAZIONE: CONSISTE NEL FAR EVAPORARE UNO DEI DUE COMPONENTI IN STATO GASSOSO E PER SUCCESSIVO RAFFREDDAMENTO ESSO RITORNA ALLO STATO LIQUIDO; SI DIVIDE QUINDI DALL'ALTRO COMPONENTE SOLIDO O LIQUIDO (CON TEMPERATURA DI EBOLLIZIONE Raffreddando lentamente filtrato, la sostanze si separa sotto forma di cristalli. 3. CROMATOGRAFIA: SFRUTTA LA DIVERSA VELOCITÀ CON LA QUALE I COMPONENTI DI UNA SOLUZIONE TRASCINATI DA UNA FASE MOBILE MIGRANO SU UN SUPPORTO. DIVERSA). 2