Materie

Materie

Azienda

1ª guerra mondiale

3/11/2022

1330

72

Condividi

Salva

Scarica


PRIMA GUERRA MONDIALE
1914-1918 (italia 1915)
coinvolgimento globale
quantità di morte : 9 milioni di morti (solo soldati), 30/40 milioni di

Iscriviti

Registrati per avere accesso illimitato a migliaia di appunti. È gratis!

Accesso a tutti i documenti

Unisciti a milioni di studenti

Migliora i tuoi voti

Iscrivendosi si accettano i Termini di servizio e la Informativa sulla privacy.

PRIMA GUERRA MONDIALE
1914-1918 (italia 1915)
coinvolgimento globale
quantità di morte : 9 milioni di morti (solo soldati), 30/40 milioni di

Iscriviti

Registrati per avere accesso illimitato a migliaia di appunti. È gratis!

Accesso a tutti i documenti

Unisciti a milioni di studenti

Migliora i tuoi voti

Iscrivendosi si accettano i Termini di servizio e la Informativa sulla privacy.

PRIMA GUERRA MONDIALE
1914-1918 (italia 1915)
coinvolgimento globale
quantità di morte : 9 milioni di morti (solo soldati), 30/40 milioni di

Iscriviti

Registrati per avere accesso illimitato a migliaia di appunti. È gratis!

Accesso a tutti i documenti

Unisciti a milioni di studenti

Migliora i tuoi voti

Iscrivendosi si accettano i Termini di servizio e la Informativa sulla privacy.

PRIMA GUERRA MONDIALE
1914-1918 (italia 1915)
coinvolgimento globale
quantità di morte : 9 milioni di morti (solo soldati), 30/40 milioni di

Iscriviti

Registrati per avere accesso illimitato a migliaia di appunti. È gratis!

Accesso a tutti i documenti

Unisciti a milioni di studenti

Migliora i tuoi voti

Iscrivendosi si accettano i Termini di servizio e la Informativa sulla privacy.

PRIMA GUERRA MONDIALE
1914-1918 (italia 1915)
coinvolgimento globale
quantità di morte : 9 milioni di morti (solo soldati), 30/40 milioni di

Iscriviti

Registrati per avere accesso illimitato a migliaia di appunti. È gratis!

Accesso a tutti i documenti

Unisciti a milioni di studenti

Migliora i tuoi voti

Iscrivendosi si accettano i Termini di servizio e la Informativa sulla privacy.

PRIMA GUERRA MONDIALE
1914-1918 (italia 1915)
coinvolgimento globale
quantità di morte : 9 milioni di morti (solo soldati), 30/40 milioni di

Iscriviti

Registrati per avere accesso illimitato a migliaia di appunti. È gratis!

Accesso a tutti i documenti

Unisciti a milioni di studenti

Migliora i tuoi voti

Iscrivendosi si accettano i Termini di servizio e la Informativa sulla privacy.

PRIMA GUERRA MONDIALE
1914-1918 (italia 1915)
coinvolgimento globale
quantità di morte : 9 milioni di morti (solo soldati), 30/40 milioni di

Iscriviti

Registrati per avere accesso illimitato a migliaia di appunti. È gratis!

Accesso a tutti i documenti

Unisciti a milioni di studenti

Migliora i tuoi voti

Iscrivendosi si accettano i Termini di servizio e la Informativa sulla privacy.

PRIMA GUERRA MONDIALE 1914-1918 (italia 1915) coinvolgimento globale quantità di morte : 9 milioni di morti (solo soldati), 30/40 milioni di feriti ruolo importante per le industrie : 1914 produzione industriale di armi ● ● propaganda politica - nazionalizzano le masse : sentimento patriottico artificiale arruolamento obbligatorio : enormi masse di giovani ● durata 4 anni (tutti gli eserciti erano convinti che durasse un mese) ● diventò una guerra di logoramento: vince chi ha più risorse ● economiche guerra di posizione: trincee (gli eserciti rimangono per anni senza che nessun guadagni terreno), azione difensiva sempre più forte rispetto agli attaccanti cause: → rivalità franco - tedesca per alsazia e lorena (1870) → rivalità austro – russa (questione balcanica) → rivalità italo- austriaca per le terre irredenti (trento e trieste) → crisi impero ottomano → imperialismo e nazionalismo declino impero ottomano: 1878: congresso di berlino = serviva per portare la pace in europa dopo le tensioni nei balcani voluto dal cancelliere tedesco Bismarck la bosnia si trovava sotto il protettorato austriaco, ma fa parte dell'impero ottomano sistema di alleanze : 1882 = triplice alleanza: germania, austria, italia serviva per tenere lontana la francia 1894 = duplice intesa : francia e russia (dopo inghilterra) turchia : i giovani turchi sostengono la liberalizzazione politica, nazionalismo 1904 = organizzarono un'insurrezione militare : turchia diventa regime costituzionale con deposizione del sultano 1908 = austria e ungheria : annessione della bosnia erzegovina la...

Non c'è niente di adatto? Esplorare altre aree tematiche.

Knowunity è l'app per l'istruzione numero 1 in cinque paesi europei

Knowunity è l'app per l'istruzione numero 1 in cinque paesi europei

Knowunity è stata inserita in un articolo di Apple ed è costantemente in cima alle classifiche degli app store nella categoria istruzione in Germania, Italia, Polonia, Svizzera e Regno Unito. Unisciti a Knowunity oggi stesso e aiuta milioni di studenti in tutto il mondo.

Ranked #1 Education App

Scarica

Google Play

Scarica

App Store

Non siete ancora sicuri? Guarda cosa dicono gli altri studenti...

Utente iOS

Adoro questa applicazione [...] consiglio Knowunity a tutti!!! Sono passato da un 5 a una 8 con questa app

Stefano S, utente iOS

L'applicazione è molto semplice e ben progettata. Finora ho sempre trovato quello che stavo cercando

Susanna, utente iOS

Adoro questa app ❤️, la uso praticamente sempre quando studio.

Didascalia alternativa:

serbia ottiene l'indipendenza Impero austriaco : multietnico bosniaci: musulmani serbi: cristiani ortodossi croati: cristiani cattolici prima fase: 28 giugno 1914 = a sarajevo in bosnia viene ucciso l'arciduca francesco Ferdinando (erede al trono austriaco) Gavrilo princip era colui che ucciso lereda al trono, faceva parte di organizzazioni clandestine scintilla per cui scoppia la guerra l'austria fa un ultimatum alla Serbia : ritiene che la Serbia sia colpevole quindi chiede di essere coinvolta con le autorità di giustizia sennò scoppia la guerra scoppia la guerra: 28 luglio 1914 la serbia dichiara guerra la serbia è alleata della russia e Francia Germania affianco dell'austria Germania dichiara guerra alla russia e Francia alleati dell'Inghilterra Italia inizialmente era con germania e austria aveva un'alleanza difensiva : si sente libera di non entrare in guerra perché è proprio la Germania che dichiara guerra Stati Uniti entrano alla fine della guerra con Wilson : artefice dei punti che definirono il dopo guerra famosi 14 punti chiave per architettare il mondo dopo la guerra Rimangono inizialmente iraniati: 1. Fronte occidentale 2. fronte orientale 3. Fronte meridionale 4. fronte italiano Nessun esercito ha la meglio negli altri 1° grande esperimento di manipolazione di massa Priano di guerra tedesco: guidato da Alfred von schlieffen strategia = attaccare la francia passando per il Belgio e Lussemburgo per poi andare nella Russia Piano fallito vengono bloccati in francia sul fine marna Settembre 1914 fronte bloccato Fronte orientale : russia e Germania Fronte meridionale: Gran Bretagna e francia per conquistare i Dardanelli in Turchia che collegano il mar Egeo e il Mar Nero Guerra civile in Turchia: pulizia etnica, genocidio armeno italia: 1882 = triplice alleanza con germania, austria rimane neutrale 2 schieramenti politici : 1. neutralisti: contro la guerra - liberali giolittiani (giolitti) - socialisti internazionalisti (lotte per l'emancipazione) - cattolici pacifisti 2. interventisti: pro alla guerra nazionalisti irredentisti (volevano la liberazione di trento e trieste) sindacalisti mussolini (interventista) si schiera a favore della guerra PSI: partito socialista italiano 1915: le radiose giornate (manifestazione) con Gabriele d'annunzio 1915 = patto di londra: patto segreto tra italia e gran bretagna per entrare in guerra all'insaputa del parlamento italiani: salandra e sonnino italia entra in guerra rompendo l'alleanza che aveva con la germania 1915 l'italia entra in guerra italia entra in cambio di trentino, alto adige, venezia giulia, istria e dalmazia (scambio in caso di vittoria) luigi cadorna: comandante dell'esercito italiano (stampo di guerra dell'800) strategia delle spallate: ● mirano all'esercito austriaco dal carso (battaglia sanguinosa) guerra di posizione nelle montagne (guerra verticale), problematiche tecniche e ambientali ● negli eserciti esiste il genio militare : colui che costruisce le infrastrutture temporanee per l'esercito 1916 = strafexpedition: spedizione punitiva gli austriaci vogliono punire l'italia, partono dall'altopiano conquistando e costringendo i locali ad evacuare verso la pianura 1917: anno significativo papa benedetto XV: prende posizione difendo la guerra e definendola un'inutile strage Russia: 1917 tensioni e malcontenti problemi con le scorte alimentari ed economiche lo zar abdica = crollo dell'impero 1. rivoluzione di febbraio: nasce la repubblica con un governo provvisorio per la guerra 2. rivoluzione d'ottobre: partito bolscevico guidato da Lenin (partito comunista) fa un colpo di stato trattato di pace russa : trattato di brest litovsk stati uniti : 1917 entrano in guerra con francia, inghilterra e italia prima erano di carica interventista/neutralista, poi si trovarono a difendere i grandi progressi economici inglesi guerra sottomarina contro la germania: ● la germania voleva tagliare i collegamenti che gli stati uniti avevano con l'inghilterra ● le navi americane portavano aiuti militari e alimentari ai suoi alleati affondamento della louisiana (nave civile): rabbia americana leader thomas wilson : vuole trovare una strategia per uscire dalla guerra rimanendo nelle condizioni per una giusta pace Italia: subisce la disfatta dell'esercito di Caporetto (nord Trieste) Con la rotta di Caporetto l'esercito italiano si sfascia e l'esercito austriaco penetra in profondità fino al Piave l'Italia riesce a porre una resistenza Cambio di guida militare : Il generale Cadorna viene sostituito da Armando Diaz, che favorisce una ricostruzione morale dell'esercito italiano, lo porterà in senso positivo alla vittoria del 1918 24 ottobre : vittoria dell'esercito italiano sull'esercito austriaco 4 novembre: armistizio con la resa dell'austria (siglato a Villa Giusti) l'Italia riesce a vincere la guerra contro l'Austria germania: La Germania non viene sconfitta militarmente, nonostante conosca delle grosse crisi e nonostante si liberi dal fronte orientale con la Russia che riversa tutte le sue energie militari contro gli anglo-francesi e contro gli americani. Ultimo tentativo di spallata contro Inghilterra e Francia che determina una ritirata dell'esercito Tedesco. germania non si è ancora arresa altri paesi: Resa dell'impero ottomano si sfalda lasciando spazio alla presenza Inglese e francese Resa dell'impero asburgico il cui disfacimento è determinato da un cedimento del fronte interno (comincia a reclamare la propria indipendenza) Aspirazioni indipendentistiche: Carlo I fugge in svizzera in austria viene proclamata la repubblica La Germania non aveva subito una sconfitta militare, il fronte interno deriva dal fatto che la popolazione era provata dalla guerra: suscita malcontento Ottobre 1918: rivolte dal basso. La Germania = grande paese industrializzato nel quale la sensibilità alle tematiche comuniste era molto forte Le tematiche rivoluzionarie si legano all'insoddisfazione della guerra 30 Ottobre 1918: ammutinamento dei marinai della flotta da guerra di Kiel (porto nel nord della Germania) Si rifiutano di obbedire agli ordini, così si innescano dei movimenti rivoluzionari in varie città crisi nel sistema di guerra tedesco imperatore Guglielmo II : fugge in Olanda ed abdica. Crolla il secondo impero tedesco e viene proclamata la repubblica tedesca Il nuovo governo firma l'armistizio l'11 Novembre 1918 Queste vicende storiche tedesche vengono definite con la formula "La pugnalata alla schiena" che piacerà particolarmente ad Hitler, nel giustificare la rabbia nella sconfitta non militare Trattati di pace 18 Gennaio 1919: Diritto dei popoli all'autodeterminazione: Per impedire che dei grandi imperi schiaccino delle piccole nazionalità ritiene che debba essere riconosciuto alle singole nazioni di autodeterminarsi e di darsi dei confini La sua idea che diventerà permanente fa sì che: → l'Europa nascente dopo la prima guerra mondiale sarà un'Europa di stati nazionali La conferenza di Parigi cerca di trovare delle soluzioni per un mondo di pace negli anni successivi, ma si sconterà con i desideri di vendetta che animano i paesi europei ciò che emerge da queste conferenze è un sostanziale desiderio da parte della Francia di punire la Germania → Trattato di Versailles : intento punitivo fatto da parte dei paesi vincitori per colpire la Germania, sottoposta a rinunce pesantissime che vengono percepite come un'umiliazione. la germania dovrà: 1. cedere le colonie 2. restituire Alsazia e Lorena (territori che la Germania aveva preso alla Francia con la vittoria del 1870 della guerra franco-prussiana) 3. restituire il corridoio di Danzica: città della Polonia del nord (prima c'era una divisione netta tra la Germania e la Prussia, il corridoio di Danzica: la Germania deve dare al nascente stato della Polonia 4. accettare di non costruire più molti armamenti (si deve demilitarizzare) e dovrà smilitarizzare la Renania esta umiliazione sarà la causa di vari movimenti nazionalisti e del Nazismo, che si forma ispirandosi a questo desiderio di rivalsa per una punizione considerata ingiusta. L'Austria viene smembrata, perde i 7/8 del suo territorio: nascono piccoli stati indipendenti Impero Ottomano smembrato Il medio oriente (Libano, Palestina..) verranno divise tra Francia e inghilterra : → Nasce la società delle nazioni: obiettivo di risolvere le conflittualità degli stati in via diplomatica cambiamento geopolitico finale : L'Europa è cambiata sul piano territoriale attraverso gli imperi, che cessano di esistere: ● l'Austria è decimata vengono creati degli Stati "cuscinetto" (Lituania, Lettonia, Estonia...) per lasciare lontana l'Europa dal comunismo.