Storia /

Rivoluzione americana

Rivoluzione americana

 COLONIZZAZIONE EUROPEA DEL NORD AMERICA
→ 1765 e 1787-Nord America attraversato da una crisi politico-costituzionale che coinvolge i rappor

Rivoluzione americana

M

Martina Listone

3 Followers

Condividi

Salva

12

 

3ªl/4ªl/5ªl

Appunto

Colonizzazione europea del Nord America; Contrasto tra le 13 colonie e la madrepatria; Guerra di indipendenza; Primi decenni degli Stati Uniti d’America

Non c'è niente di adatto? Esplorare altre aree tematiche.

COLONIZZAZIONE EUROPEA DEL NORD AMERICA → 1765 e 1787-Nord America attraversato da una crisi politico-costituzionale che coinvolge i rapporti tra le colonie americane dell'Inghilterra la madrepatria. → 1620-prima colonia fondata in Massachusetts dai padri Pellegrini che arrivarono con la MAYFLOWER-> garantire libertà religiosa e politica. Stato della Pennsylvania = fondatore William Penn (esploratore quacchero) -> città di Filadelfia = " città dell'amore fraterno". Nei territori conquistati vivevano già le popolazioni dei nativi americani. Già dopo pochi anni ci fu un notevole incremento demografico da circa 250.000 (1700) abitanti a 2500.000 (1775). Caratteristica predominante della società americana = molto diversificata al suo interno per cultura religioni e condizioni economico-sociale. Il territorio venne diviso in 13 colonie inglesi Quattro colonie del Nord Massachusetts, New Hampshire, Rhode Island, Connecticut Quattro colonie del centro - New York, New Jersey, Pennsylvania, Delaware. = Cinque colonie del Sud- Maryland (dedicata a Maria), Virginia, Nord e Sud Carolina, Georgia -> Attività economica prevalente = agricoltura basata sul grande latifondo numerosi piantagioni di canna da zucchero, tabacco, riso indaco, cotone = sfruttamento SCHIAVI NERI (commerci triangolari, simili alla gentry). ● ● Caratteristica comune delle 13 colonie = autogoverno, ciascuna colonia amministrata da un governatore nominato dal proprietario della colonia, dalla compagnia mercantile o dal re Rivalità interna incentivata dalla madrepatria per controllare al meglio il suo monopolio commerciale nell'area...

Con noi per un apprendimento più divertente

Aiuto per i compiti

Con la funzionalità Domande, è possibile porre domande e ricevere risposte da altri studenti in qualsiasi momento.

Imparare insieme

Unisciti a migliaia di studenti per condividere conoscenze, scambiare idee e aiutarvi a vicenda. Un'applicazione interattiva all-in-one.

Sicura e testata

Che si tratti di riassunti, esercizi o appunti delle lezioni, Knowunity garantisce che tutti i contenuti siano verificati e crea un ambiente di apprendimento sicuro a cui il vostro bambino può accedere in qualsiasi momento.

Scarica l'applicazione

Didascalia alternativa:

e proteggere i suoi interessi commerciali. CONTRASTO TRA LE 13 COLONIe e LA MADREPATRIA Motivo centrale del conflitto tra coloni e madrepatria= monopolio economico. La Gran Bretagna stabilì che solo le proprie navi potevano sbarcare nei porti del Nordamerica che qualunque merce fosse diretta alle coloni doveva passare per la madrepatria. Presenza dei francesi in Canada = impedito la ribellione della madrepatria: Liberati della minaccia francese (guerra dei sette anni) i coloni sentirono intollerabile la politica mercantilistica. Assemblee rappresentative = più proteste verso i dazi, dopo l'espulsione dei francesi coloni avrebbero voluto espandere i loro territori verso ovest ma ciò fu impedito dal Royal Proclamation=che vietava ai propri sudditi di colonizzare i territori al di là dei monti Appalachi. Le colonie stavano diventando un peso sulle finanze statali. La linea politica = ribadire con forza provvedimenti economici fiscali che vanno a limitare la libertà dei coloni. Revenue act- aumento dei controlli sanzioni per combattere il mercato di contrabbando molto diffusa • sugar act = Dazi sui prodotti come zucchero utilizzato come materia prima con la distillazione del rum. • currency act = Vieta alle coloni di emettere carta moneta stamp act="legge sul bollo" per ogni contrattazione commerciale o atto giudiziario una speciale carta bollata I coloni decisero di reagire e di riunirsi New York con l'intento di rivendicare i propri diritti formulando il motto "no taxation without representation". Questo movimento vede coinvolgere gran parte della popolazione delle colonie. Cominciarono le prime manifestazioni pubbliche e le prime forme di boicottaggio delle merci inglesi. Rivolta più importante coinvolge i comitati di corrispondenza che cominciarono a gestire gli interventi in opposizione agli inglesi. Maggio 1773 con il North's Tea Act- monopolio del tè Dicembre 1773 Boston Tea party coloni travestiti da pellerossa porto Boston = casse di te in mare. LA GUERRA DI INDIPENDENZA Intolerable acts = tentativo da parte la madrepatria di smantellare ogni forma di autogoverno = acuire il loro dissenso e la loro ostilità. Il porto di Boston venne chiuso, i governatori furono autorizzati a requisire alloggi privati da destinare alle truppe inglesi -territorio Nord del fiume Ohio furono assegnati gli abitanti del Canada di nazionalità francese con il québec act. Si delinearono diverse posizioni : • indipendentisti = patrioti o YANKEES = autogoverno cioè piena indipendenza della Gran Bretagna • lealisti=TORIES=fedeli alla corona britannica- non intendevano rompere con la madrepatria. moderati = nel mezzo= decisi a rivendicare i propri diritti ma propensi a trovare un accordo. → 1374 i rappresentanti delle colonie si riunirono a FILADELFIA = primo congresso continentale durante il quale gli INTOLERABLE ACT furono rigettati. Un anno dopo = nascita di un esercito continentale unitario continental Army il cui comando fu affidato a George Washington. → 4 luglio 1776 a Filadelfia = secondo congresso dei coloni- dichiarazione di indipendenza redatta da Thomas Jefferson e Benjamin Franklin -considerata come atto di nascita degli Stati Uniti d'America. Rivendicarono per seei coloni d'America il diritto naturale a vita, libertà e ricerca della felicità. Tutti gli uomini nascono uguali e godono di diritti inalienabili = garantire l'esercizio e il rispetto. Principi naturali lesi da re Giorgio III = Royal Brute diritto di autoproclamarsi stati libri indipendenti. Vittoriosi a Saratoga (1777) coloni americani = vittoria a Yorktown. La guerra si concluse con il trattato di Versailles nel 1783 con cui il re britannico Giorgio III riconobbe la piena indipendenza delle 13 colonie. Spagna ottiene l'America, Florida, e Minorca. La Francia ottenne Antille e il Senegal. La confederazione uscita vittoriosa nella lotta contro l'inglesi non era ancora uno stato vitale. La società si divise in • Federalisti - George Washington e Benjamin Franklin = necessità di un governo centrale • Antipederalisti= valore simbolico al parlamento Fu convocata a Filadelfia nel maggio 1787 una costituente (Convenzione di Filadelfia) =conciliare la sovranità dei ● singoli stati con l'esigenza di un potere federale. Il nuovo Stato federale e repubblicano modellato sui principi di Montesquieu Legislativo = fu affidato a un congresso bicamerale costituito da una camera e da un Senato • Esecutivo = fu affidato al presidente della Repubblica • Giudiziario=fu sottoposto al controllo di una corte suprema federale Regola del check and balance. La camera dei rappresentanti = eletta ogni due anni secondo suffragio popolare diretto. Il Senato eletto per la durata di sei anni composto da 26 membri due per ogni Stato. Prime elezioni legislative 4 marzo 1789 primo presidente degli Stati Uniti d'America- George Washington. Per andare incontro agli antifederalisti = primi emendamenti racchiusi nel Bill of Rights per ribadire l'importanza della libertà dell'individuo e tutelare l'autonomia dei singoli stati = LIBERTÀ DI RELIGIONE, STAMPA, PAROLA, RIUNIONE I PRIMI DECENNI DEGLI STATI UNITI D'AMERICA Al fine di regolare l'annessione dei nuovi territori, il congresso nel 1787 emanò l'Ordinanza del Nord-Ovest = le nuove regioni da colonizzare = TERRITORI, che potevano entrare nel Congresso statunitense che avrebbe provveduto alla nomina di giudici e governatori. Il governi sollecitava forme di AUTOGOVERNO: • 5.000 abitanti = nuovo proprio Parlamento • 60.000 abitanti = dignità di uno stato dell'Unione Formazione di nuovi stati come Vermont, Kentucky e Ohio. → 1803-acquisto di 15 milioni di dollari della LOUISIANA da parte dell'amministrazione americana sotto Thomas Jefferson. → 1819-annessione della Florida spagnola per mezzo di un accordo.

Storia /

Rivoluzione americana

M

Martina Listone  

Seguire

3 Followers

 COLONIZZAZIONE EUROPEA DEL NORD AMERICA
→ 1765 e 1787-Nord America attraversato da una crisi politico-costituzionale che coinvolge i rappor

Aprire l'app

Colonizzazione europea del Nord America; Contrasto tra le 13 colonie e la madrepatria; Guerra di indipendenza; Primi decenni degli Stati Uniti d’America

Contenuti simili

user profile picture

5

la rivoluzione americana

Know la rivoluzione americana  thumbnail

43

 

4ªl

user profile picture

3

La nascita degli Stati Uniti

Know La nascita degli Stati Uniti thumbnail

8

 

4ªl

user profile picture

La rivoluzione americana

Know La rivoluzione americana thumbnail

36

 

4ªl

user profile picture

1

la Rivoluzione Americana

Know la Rivoluzione Americana thumbnail

9

 

1ªm/2ªm/3ªm

COLONIZZAZIONE EUROPEA DEL NORD AMERICA → 1765 e 1787-Nord America attraversato da una crisi politico-costituzionale che coinvolge i rapporti tra le colonie americane dell'Inghilterra la madrepatria. → 1620-prima colonia fondata in Massachusetts dai padri Pellegrini che arrivarono con la MAYFLOWER-> garantire libertà religiosa e politica. Stato della Pennsylvania = fondatore William Penn (esploratore quacchero) -> città di Filadelfia = " città dell'amore fraterno". Nei territori conquistati vivevano già le popolazioni dei nativi americani. Già dopo pochi anni ci fu un notevole incremento demografico da circa 250.000 (1700) abitanti a 2500.000 (1775). Caratteristica predominante della società americana = molto diversificata al suo interno per cultura religioni e condizioni economico-sociale. Il territorio venne diviso in 13 colonie inglesi Quattro colonie del Nord Massachusetts, New Hampshire, Rhode Island, Connecticut Quattro colonie del centro - New York, New Jersey, Pennsylvania, Delaware. = Cinque colonie del Sud- Maryland (dedicata a Maria), Virginia, Nord e Sud Carolina, Georgia -> Attività economica prevalente = agricoltura basata sul grande latifondo numerosi piantagioni di canna da zucchero, tabacco, riso indaco, cotone = sfruttamento SCHIAVI NERI (commerci triangolari, simili alla gentry). ● ● Caratteristica comune delle 13 colonie = autogoverno, ciascuna colonia amministrata da un governatore nominato dal proprietario della colonia, dalla compagnia mercantile o dal re Rivalità interna incentivata dalla madrepatria per controllare al meglio il suo monopolio commerciale nell'area...

Non c'è niente di adatto? Esplorare altre aree tematiche.

Con noi per un apprendimento più divertente

Aiuto per i compiti

Con la funzionalità Domande, è possibile porre domande e ricevere risposte da altri studenti in qualsiasi momento.

Imparare insieme

Unisciti a migliaia di studenti per condividere conoscenze, scambiare idee e aiutarvi a vicenda. Un'applicazione interattiva all-in-one.

Sicura e testata

Che si tratti di riassunti, esercizi o appunti delle lezioni, Knowunity garantisce che tutti i contenuti siano verificati e crea un ambiente di apprendimento sicuro a cui il vostro bambino può accedere in qualsiasi momento.

Scarica l'applicazione

Knowunity

La Scuola Resa Facile

Aprire l'app

Didascalia alternativa:

e proteggere i suoi interessi commerciali. CONTRASTO TRA LE 13 COLONIe e LA MADREPATRIA Motivo centrale del conflitto tra coloni e madrepatria= monopolio economico. La Gran Bretagna stabilì che solo le proprie navi potevano sbarcare nei porti del Nordamerica che qualunque merce fosse diretta alle coloni doveva passare per la madrepatria. Presenza dei francesi in Canada = impedito la ribellione della madrepatria: Liberati della minaccia francese (guerra dei sette anni) i coloni sentirono intollerabile la politica mercantilistica. Assemblee rappresentative = più proteste verso i dazi, dopo l'espulsione dei francesi coloni avrebbero voluto espandere i loro territori verso ovest ma ciò fu impedito dal Royal Proclamation=che vietava ai propri sudditi di colonizzare i territori al di là dei monti Appalachi. Le colonie stavano diventando un peso sulle finanze statali. La linea politica = ribadire con forza provvedimenti economici fiscali che vanno a limitare la libertà dei coloni. Revenue act- aumento dei controlli sanzioni per combattere il mercato di contrabbando molto diffusa • sugar act = Dazi sui prodotti come zucchero utilizzato come materia prima con la distillazione del rum. • currency act = Vieta alle coloni di emettere carta moneta stamp act="legge sul bollo" per ogni contrattazione commerciale o atto giudiziario una speciale carta bollata I coloni decisero di reagire e di riunirsi New York con l'intento di rivendicare i propri diritti formulando il motto "no taxation without representation". Questo movimento vede coinvolgere gran parte della popolazione delle colonie. Cominciarono le prime manifestazioni pubbliche e le prime forme di boicottaggio delle merci inglesi. Rivolta più importante coinvolge i comitati di corrispondenza che cominciarono a gestire gli interventi in opposizione agli inglesi. Maggio 1773 con il North's Tea Act- monopolio del tè Dicembre 1773 Boston Tea party coloni travestiti da pellerossa porto Boston = casse di te in mare. LA GUERRA DI INDIPENDENZA Intolerable acts = tentativo da parte la madrepatria di smantellare ogni forma di autogoverno = acuire il loro dissenso e la loro ostilità. Il porto di Boston venne chiuso, i governatori furono autorizzati a requisire alloggi privati da destinare alle truppe inglesi -territorio Nord del fiume Ohio furono assegnati gli abitanti del Canada di nazionalità francese con il québec act. Si delinearono diverse posizioni : • indipendentisti = patrioti o YANKEES = autogoverno cioè piena indipendenza della Gran Bretagna • lealisti=TORIES=fedeli alla corona britannica- non intendevano rompere con la madrepatria. moderati = nel mezzo= decisi a rivendicare i propri diritti ma propensi a trovare un accordo. → 1374 i rappresentanti delle colonie si riunirono a FILADELFIA = primo congresso continentale durante il quale gli INTOLERABLE ACT furono rigettati. Un anno dopo = nascita di un esercito continentale unitario continental Army il cui comando fu affidato a George Washington. → 4 luglio 1776 a Filadelfia = secondo congresso dei coloni- dichiarazione di indipendenza redatta da Thomas Jefferson e Benjamin Franklin -considerata come atto di nascita degli Stati Uniti d'America. Rivendicarono per seei coloni d'America il diritto naturale a vita, libertà e ricerca della felicità. Tutti gli uomini nascono uguali e godono di diritti inalienabili = garantire l'esercizio e il rispetto. Principi naturali lesi da re Giorgio III = Royal Brute diritto di autoproclamarsi stati libri indipendenti. Vittoriosi a Saratoga (1777) coloni americani = vittoria a Yorktown. La guerra si concluse con il trattato di Versailles nel 1783 con cui il re britannico Giorgio III riconobbe la piena indipendenza delle 13 colonie. Spagna ottiene l'America, Florida, e Minorca. La Francia ottenne Antille e il Senegal. La confederazione uscita vittoriosa nella lotta contro l'inglesi non era ancora uno stato vitale. La società si divise in • Federalisti - George Washington e Benjamin Franklin = necessità di un governo centrale • Antipederalisti= valore simbolico al parlamento Fu convocata a Filadelfia nel maggio 1787 una costituente (Convenzione di Filadelfia) =conciliare la sovranità dei ● singoli stati con l'esigenza di un potere federale. Il nuovo Stato federale e repubblicano modellato sui principi di Montesquieu Legislativo = fu affidato a un congresso bicamerale costituito da una camera e da un Senato • Esecutivo = fu affidato al presidente della Repubblica • Giudiziario=fu sottoposto al controllo di una corte suprema federale Regola del check and balance. La camera dei rappresentanti = eletta ogni due anni secondo suffragio popolare diretto. Il Senato eletto per la durata di sei anni composto da 26 membri due per ogni Stato. Prime elezioni legislative 4 marzo 1789 primo presidente degli Stati Uniti d'America- George Washington. Per andare incontro agli antifederalisti = primi emendamenti racchiusi nel Bill of Rights per ribadire l'importanza della libertà dell'individuo e tutelare l'autonomia dei singoli stati = LIBERTÀ DI RELIGIONE, STAMPA, PAROLA, RIUNIONE I PRIMI DECENNI DEGLI STATI UNITI D'AMERICA Al fine di regolare l'annessione dei nuovi territori, il congresso nel 1787 emanò l'Ordinanza del Nord-Ovest = le nuove regioni da colonizzare = TERRITORI, che potevano entrare nel Congresso statunitense che avrebbe provveduto alla nomina di giudici e governatori. Il governi sollecitava forme di AUTOGOVERNO: • 5.000 abitanti = nuovo proprio Parlamento • 60.000 abitanti = dignità di uno stato dell'Unione Formazione di nuovi stati come Vermont, Kentucky e Ohio. → 1803-acquisto di 15 milioni di dollari della LOUISIANA da parte dell'amministrazione americana sotto Thomas Jefferson. → 1819-annessione della Florida spagnola per mezzo di un accordo.