Scienze /

Il Sistema Solare

Il Sistema Solare

 Il Sistema Solare
Il Sistema Solare è un Sistema di Pianeti e di Corpi Celesti che si
mantengono in orbita grazie alla forza gravitazionale

Il Sistema Solare

user profile picture

stella mazzone

427 Followers

Condividi

Salva

69

 

1ªl

Sintesi

Appunti Di Scienze Della Terra sulla composizione generale del Sistema Solare e Descrizione dei Pianeti Principali che lo Compongono

Non c'è niente di adatto? Esplorare altre aree tematiche.

Il Sistema Solare Il Sistema Solare è un Sistema di Pianeti e di Corpi Celesti che si mantengono in orbita grazie alla forza gravitazionale esercitata dal Sole. Anche la Terra appartiene al Sistema Solare. L'intero Sistema si posiziona nella Via Lattea. Il Sistema Solare è composto dal Sole, da cinque pianeti nani, da otto pianeti, di cui: • Quattro rocciosi interni Quattro gassosi e giganti esterni Ad essi si aggiungono i rispettivi satelliti e dei corpi minori, tra cui: • Asteroidi • Meteoroidi • Polvere Interplanetaria In ordine di distanza dal Sole gli otto pianeti sono: • Mercurio • Venere • Terra • Marte • Giove • Saturno • Urano • Nettuno. I cinque pianeti nani sono: • Cerere • Plutone • Haumea • Makemake • Eris. Il Vento Solare, invece, è un continuo flusso di plasma generato dall'espansione della corona solare. Esso permea nel sistema solare e qui crea una specie di bolla nota come eliosfera. ● La Formazione Secondo la tradizione la formazione del Sistema Solare è avvenuta circa 4.6 miliardi di anni fa partendo dalla frammentazione e dal collasso gravitazionale di una nube molecolare. I componenti primordiali dell'esplosione furono: Idrogeno • Elio • Litio • Altri elementi espulsi dalle stelle formatesi precedentemente. Nella parte centrale si verificò un collasso di quantità di gas e polveri in grado di formare una protostella, mentre i pianeti si generarono per accrescimento. Si venne a creare, dall'esplosione, una velocità di rotazione e una...

Con noi per un apprendimento più divertente

Aiuto per i compiti

Con la funzionalità Domande, è possibile porre domande e ricevere risposte da altri studenti in qualsiasi momento.

Imparare insieme

Unisciti a migliaia di studenti per condividere conoscenze, scambiare idee e aiutarvi a vicenda. Un'applicazione interattiva all-in-one.

Sicura e testata

Che si tratti di riassunti, esercizi o appunti delle lezioni, Knowunity garantisce che tutti i contenuti siano verificati e crea un ambiente di apprendimento sicuro a cui il vostro bambino può accedere in qualsiasi momento.

Scarica l'applicazione

Didascalia alternativa:

forza centrifuga che fecero assumere alla nube una forma schiacciata. Il Sole Il Principale Corpo Celeste del Sistema Solare è il Sole, una nana gialla nota come Stella Madre. La Maggior parte dei grandi oggetti orbita attorno a lui in un piano simile a quello dell'orbita Terrestre, ellittica. La maggior parte di quello che orbita attorno al sole segue le leggi di Keplero. Le traiettorie sono delle ellissi ed uno dei fuochi è costituito proprio dal Sole. Il Vento Solare irradiato dal Sole forma la Eliosfera che a sua volta costituisce il mezzo interplanetario. Il Sistema Solare Interno Con Sistema Solare Interno si fa riferimento a tutti quei composti che si trovano molto vicini al Sole e a quello spazio che comprende: • Pianeti Rocciosi: I pianeti Rocciosi, anche noti come Terrestri a causa della loro composizione, sono quelli più interni e sono densi. Essi si costituiscono di quei materiali che hanno un alto punto di fusione: 1. Silicati, che costituiscono le croste 2. Metalli, Ferro e Nichel, che costituiscono i nuclei. Essi possiedono un'atmosfera, alle volte rarefatta, crateri e placche tettoniche. -> Mercurio: è il pianeta più piccolo e più vicino al Sole. Non possiede satelliti naturali e le uniche formazioni geologiche ad esso attribuite sono crateri e creste. Il pianeta non ha atmosfera tranne che per delle forme di gas forse derivanti dal Vento Solare. -> Venere: ha dimensioni molto simili a quelle della Terra ed una composizione simile ad essa. Possiede un'atmosfera molto densa ed è molto asciutto. Non ha satelliti naturali ed è il pianeta più caldo del Sistema Solare. Molto probabilmente sulla sua superficie si verificano delle eruzioni vulcaniche. -> Terra: è il più grande e il più denso pianeta interno, l'unico a cui sono riconosciute le attività geologiche e l'unico che, nel Sistema Solare, permette la vita. Si tratta dell'unico pianeta che presenta un'idrosfera liquida. L'atmosfera è stata alterata dalla presenza della vita e presenta l'Ossigeno. Il suo satellite naturale è la Luna. Marte: possiede un'atmosfera tenue formata principalmente da Anidride • Carbonica. La sua superficie è piena di vulcani. Essendo ricco di ferro, e dunque di ruggine, ha un colore rosso e due satelliti naturali, forse due asteroidi. Asteroidi ĥ Il Sistema Solare Esterno Con Sistema Solare Esterno ci si riferisce all'insieme dei giganti pianeti gassosi e ai loro satelliti. In esso è anche presente una fascia di comete. Gli oggetti di questo sistema sono composti da elementi volatili: 1. Acqua 2. Ammoniaca 3. Metano • Pianeti Gassosi: I Pianeti Gassosi sono formati principalmente da 1. Idrogeno 2. Elio 3. Ghiaccio Essi possiedono degli anelli anche se non tutti sono facilmente osservabili. -> Giove: ha una densità molto bassa ed è un pianeta prevalentemente gassoso. Nella parte centrale, forse, presenta un nucleo solido e di una temperatura molto elevata che permette il verificarsi di reazioni semipermanenti nella sua atmosfera. Esso ha 79 satelliti e i più grandi hanno analogie con i pianeti terrestri. -> Saturno: è identificabile dal suo sistema di anelli, molto simile a Giove anche per la sua composizione atmosferica è però meno massiccio. Esso ha 82 satelliti tra cui uno che possiede un'atmosfera. Urano: nel sistema è il pianeta meno massiccio. Ha un nucleo molto freddo ed irradia pochissimo calore nello spazio. Esso possiede 27 satelliti. -> Nettuno: è più massiccio ma più piccolo di Urano. Ha 14 Satelliti noti ed è accompagnato nella sua orbita da una serie di planetoidi. ĥ

Scienze /

Il Sistema Solare

user profile picture

stella mazzone  

Seguire

427 Followers

 Il Sistema Solare
Il Sistema Solare è un Sistema di Pianeti e di Corpi Celesti che si
mantengono in orbita grazie alla forza gravitazionale

Aprire l'app

Appunti Di Scienze Della Terra sulla composizione generale del Sistema Solare e Descrizione dei Pianeti Principali che lo Compongono

Contenuti simili

user profile picture

2

I pianeti: terrestri e gioviani

Know I pianeti: terrestri e gioviani  thumbnail

29

 

1ªl

M

1

sistema solare

Know sistema solare thumbnail

39

 

1ªm/2ªm/3ªm

user profile picture

2

STELLE E SISTEMA SOLARE; KEPLERO

Know STELLE E SISTEMA SOLARE; KEPLERO thumbnail

7

 

1ªl

user profile picture

2

Nettuno

Know Nettuno thumbnail

32

 

3ªm/1ªl/2ªl

Il Sistema Solare Il Sistema Solare è un Sistema di Pianeti e di Corpi Celesti che si mantengono in orbita grazie alla forza gravitazionale esercitata dal Sole. Anche la Terra appartiene al Sistema Solare. L'intero Sistema si posiziona nella Via Lattea. Il Sistema Solare è composto dal Sole, da cinque pianeti nani, da otto pianeti, di cui: • Quattro rocciosi interni Quattro gassosi e giganti esterni Ad essi si aggiungono i rispettivi satelliti e dei corpi minori, tra cui: • Asteroidi • Meteoroidi • Polvere Interplanetaria In ordine di distanza dal Sole gli otto pianeti sono: • Mercurio • Venere • Terra • Marte • Giove • Saturno • Urano • Nettuno. I cinque pianeti nani sono: • Cerere • Plutone • Haumea • Makemake • Eris. Il Vento Solare, invece, è un continuo flusso di plasma generato dall'espansione della corona solare. Esso permea nel sistema solare e qui crea una specie di bolla nota come eliosfera. ● La Formazione Secondo la tradizione la formazione del Sistema Solare è avvenuta circa 4.6 miliardi di anni fa partendo dalla frammentazione e dal collasso gravitazionale di una nube molecolare. I componenti primordiali dell'esplosione furono: Idrogeno • Elio • Litio • Altri elementi espulsi dalle stelle formatesi precedentemente. Nella parte centrale si verificò un collasso di quantità di gas e polveri in grado di formare una protostella, mentre i pianeti si generarono per accrescimento. Si venne a creare, dall'esplosione, una velocità di rotazione e una...

Non c'è niente di adatto? Esplorare altre aree tematiche.

Con noi per un apprendimento più divertente

Aiuto per i compiti

Con la funzionalità Domande, è possibile porre domande e ricevere risposte da altri studenti in qualsiasi momento.

Imparare insieme

Unisciti a migliaia di studenti per condividere conoscenze, scambiare idee e aiutarvi a vicenda. Un'applicazione interattiva all-in-one.

Sicura e testata

Che si tratti di riassunti, esercizi o appunti delle lezioni, Knowunity garantisce che tutti i contenuti siano verificati e crea un ambiente di apprendimento sicuro a cui il vostro bambino può accedere in qualsiasi momento.

Scarica l'applicazione

Knowunity

La Scuola Resa Facile

Aprire l'app

Didascalia alternativa:

forza centrifuga che fecero assumere alla nube una forma schiacciata. Il Sole Il Principale Corpo Celeste del Sistema Solare è il Sole, una nana gialla nota come Stella Madre. La Maggior parte dei grandi oggetti orbita attorno a lui in un piano simile a quello dell'orbita Terrestre, ellittica. La maggior parte di quello che orbita attorno al sole segue le leggi di Keplero. Le traiettorie sono delle ellissi ed uno dei fuochi è costituito proprio dal Sole. Il Vento Solare irradiato dal Sole forma la Eliosfera che a sua volta costituisce il mezzo interplanetario. Il Sistema Solare Interno Con Sistema Solare Interno si fa riferimento a tutti quei composti che si trovano molto vicini al Sole e a quello spazio che comprende: • Pianeti Rocciosi: I pianeti Rocciosi, anche noti come Terrestri a causa della loro composizione, sono quelli più interni e sono densi. Essi si costituiscono di quei materiali che hanno un alto punto di fusione: 1. Silicati, che costituiscono le croste 2. Metalli, Ferro e Nichel, che costituiscono i nuclei. Essi possiedono un'atmosfera, alle volte rarefatta, crateri e placche tettoniche. -> Mercurio: è il pianeta più piccolo e più vicino al Sole. Non possiede satelliti naturali e le uniche formazioni geologiche ad esso attribuite sono crateri e creste. Il pianeta non ha atmosfera tranne che per delle forme di gas forse derivanti dal Vento Solare. -> Venere: ha dimensioni molto simili a quelle della Terra ed una composizione simile ad essa. Possiede un'atmosfera molto densa ed è molto asciutto. Non ha satelliti naturali ed è il pianeta più caldo del Sistema Solare. Molto probabilmente sulla sua superficie si verificano delle eruzioni vulcaniche. -> Terra: è il più grande e il più denso pianeta interno, l'unico a cui sono riconosciute le attività geologiche e l'unico che, nel Sistema Solare, permette la vita. Si tratta dell'unico pianeta che presenta un'idrosfera liquida. L'atmosfera è stata alterata dalla presenza della vita e presenta l'Ossigeno. Il suo satellite naturale è la Luna. Marte: possiede un'atmosfera tenue formata principalmente da Anidride • Carbonica. La sua superficie è piena di vulcani. Essendo ricco di ferro, e dunque di ruggine, ha un colore rosso e due satelliti naturali, forse due asteroidi. Asteroidi ĥ Il Sistema Solare Esterno Con Sistema Solare Esterno ci si riferisce all'insieme dei giganti pianeti gassosi e ai loro satelliti. In esso è anche presente una fascia di comete. Gli oggetti di questo sistema sono composti da elementi volatili: 1. Acqua 2. Ammoniaca 3. Metano • Pianeti Gassosi: I Pianeti Gassosi sono formati principalmente da 1. Idrogeno 2. Elio 3. Ghiaccio Essi possiedono degli anelli anche se non tutti sono facilmente osservabili. -> Giove: ha una densità molto bassa ed è un pianeta prevalentemente gassoso. Nella parte centrale, forse, presenta un nucleo solido e di una temperatura molto elevata che permette il verificarsi di reazioni semipermanenti nella sua atmosfera. Esso ha 79 satelliti e i più grandi hanno analogie con i pianeti terrestri. -> Saturno: è identificabile dal suo sistema di anelli, molto simile a Giove anche per la sua composizione atmosferica è però meno massiccio. Esso ha 82 satelliti tra cui uno che possiede un'atmosfera. Urano: nel sistema è il pianeta meno massiccio. Ha un nucleo molto freddo ed irradia pochissimo calore nello spazio. Esso possiede 27 satelliti. -> Nettuno: è più massiccio ma più piccolo di Urano. Ha 14 Satelliti noti ed è accompagnato nella sua orbita da una serie di planetoidi. ĥ