Apprendimento

Apprendimento

Azienda

Gli Egizi, i Fenici e gli Ebrei

1642

Condividi

Salva

Iscriviti per mostrare il contenuto. È gratis!

Accesso a tutti i documenti

Unisciti a milioni di studenti

Migliora i tuoi voti

Iscrivendosi si accettano i Termini di servizio e la Informativa sulla privacy.

GU EGIZI
Gli Egizi si stabilirono lungo il fiume Nilo. le Nilo é una risorsa
per le sue caratteristiche: aveva un regime regolare e ogni ann
GU EGIZI
Gli Egizi si stabilirono lungo il fiume Nilo. le Nilo é una risorsa
per le sue caratteristiche: aveva un regime regolare e ogni ann
GU EGIZI
Gli Egizi si stabilirono lungo il fiume Nilo. le Nilo é una risorsa
per le sue caratteristiche: aveva un regime regolare e ogni ann
GU EGIZI
Gli Egizi si stabilirono lungo il fiume Nilo. le Nilo é una risorsa
per le sue caratteristiche: aveva un regime regolare e ogni ann
GU EGIZI
Gli Egizi si stabilirono lungo il fiume Nilo. le Nilo é una risorsa
per le sue caratteristiche: aveva un regime regolare e ogni ann

Contenuti simili

Know i fattori del popolamento  thumbnail

7

i fattori del popolamento

fattori . fisici . politici favorevoli . politici sfavorevoli di redistribuzione degli ambienti . socioculturali . ed economici

Know Il Medio Regno: Creatività e Potere thumbnail

1

Il Medio Regno: Creatività e Potere

Un'esplosione di ricchezza e ispirazione per le grandi civiltà successive, come i Greci, i Romani e Napoleone.

Know Appunti antico Egitto e civiltà ebraica thumbnail

75

Appunti antico Egitto e civiltà ebraica

appunti utili al ripasso

Know Riassunti sumeri, babilonesi, assiri e antichi egizi  thumbnail

0

Riassunti sumeri, babilonesi, assiri e antichi egizi

Riassunto generale di alcune delle popolazioni antiche più importanti!

Know Egizi, Ebrei, Fenici  thumbnail

12

Egizi, Ebrei, Fenici

schema per ripassare

Know Antico e Nuovo Egitto thumbnail

13

Antico e Nuovo Egitto

appunti in sinstesi della civiltà egizia

GU EGIZI Gli Egizi si stabilirono lungo il fiume Nilo. le Nilo é una risorsa per le sue caratteristiche: aveva un regime regolare e ogni anno verso la fine di maggio c'evano abbondanti piogge e il fiume straripava lasciando sulla terra il limo che la rendeva molto fertile. Grazie alla fertilits del terreno gli egizi avevano un approvigionamento agricolo che garantiva la sussistenza di tutto la popolazione. Inoltre il Nilo era navigabile quindi rappresentava anche un'importante via di comunicazione e di scambio: tutte le popolazioni Egizie perció sorsero lungo il Nilo e con caratteri urbanistici e culturali simili. Gli Egizi avevano un atteggiamento conservatore nei confronti della loro cultura che preservo l'identità culturale del Paese ma rappresentó un ostacolo per lo sviluppo della societs. La storia egizia fu scandita ola 30 dinastie di sovrani e si può dividere in quattro grandi fasi: a d'epoca arcaica 2 2' Antico regno 3 11 Medio regno periodi intermedi a 11 Nuoro reg.no Nell e poca arcaica la popolazione si organizza in villaggi e in piccoli Stati locali dopo un incremento demografico. Erano capaci di sfruttare le risorse del Nilo ed erano controllati ola nobili detti "segura di Horus. piccoli stati si divisero in due regni: Basso Egitto e Alto Egitto. Questi due regni furono unifiati da Narmer che stabilí la sua reggia nella città di Tinis. Nell'antico...

Non c'è niente di adatto? Esplorare altre aree tematiche.

Knowunity è l'app per l'istruzione numero 1 in cinque paesi europei

Knowunity è l'app per l'istruzione numero 1 in cinque paesi europei

Knowunity è stata inserita in un articolo di Apple ed è costantemente in cima alle classifiche degli app store nella categoria istruzione in Germania, Italia, Polonia, Svizzera e Regno Unito. Unisciti a Knowunity oggi stesso e aiuta milioni di studenti in tutto il mondo.

Ranked #1 Education App

Scarica

Google Play

Scarica

App Store

Non siete ancora sicuri? Guarda cosa dicono gli altri studenti...

Utente iOS

Adoro questa applicazione [...] consiglio Knowunity a tutti!!! Sono passato da un 5 a una 8 con questa app

Stefano S, utente iOS

L'applicazione è molto semplice e ben progettata. Finora ho sempre trovato quello che stavo cercando

Susanna, utente iOS

Adoro questa app ❤️, la uso praticamente sempre quando studio.

Didascalia alternativa:

regno la capitale viene spostata a Menfi e in quest'epoca i faraoni condussero molte spedizioni militari e imposero alle popolazioni conquistate tributi. Il territorio venne diviso in provincie che erano amministrate da governatori nominati dal faraone. Furono innalzate le prime piramidi, concepite come rappresentazione del potere regale. Le grandi pietre che servivano per la costruzione della piramide per essere trasportate venivano fissate su slitte. Se le cave erano più lontane erano imbarcate su chiatte. La piramide più antica e quella di Zoser, a gradoni, costruita a Saqquara e progettats da Imhotep. Altre piramidi molto importanti sono quelle di Cheope, Chefren e Micerino costruite a Giza. Nel 2200 a. C si aprí un periodo di forte instabilità cosí al termine dell'Antico Regno lo Stato si disgrego e aqui regione torno ad essere indipendente. L'unità del fu restaurata dai faraoni della XI dinastia regno I faraoni inauguarono un'aggressiva politico espansionistica verso sud e verso est con l'obiettivo di conquistare paesi ricchi di materie prime pregiate. Era molto importante anche il controllo delle coste della Palestina perché da li si diramavano le vie carovaniere. Questo controllo era indispensabile anche per ragioni difensive. 11 sovrano più importante del Medio regno fu Sesostri II. Nel 1750 a.C. dal delta del Nilo arrivarono gli Hyksos, una tribu nomadle proveniente dall' Asia. Si pensa che in origine gli Hyksos fossero olei soldati mercenari chiamati dai faraoni stessi che giunsero ad imporre il proprio dominio. Stabilirono la loro capitale ad Avaris e da qui imposero tributi agli Egizi. Furono però costretti a governare il Paese fondandosi sull'amministrazione egizia. L'egitto perse la propria unità politica e si ritrovo diviso in tre organismi distinti: -Nord- Hyksos. - Sud - principi egizi. -Nubia - governaton locali. La riunificazione dello Stato egizio avvenne soltanto verso il 1550 a.C. quando il ve della attá di Tebe, Kamose inizió una guerra di liberazione dagli Hyksos: gli egizi avevano appreso le loro Tecniche di combattimento e sfruttarono la superiorits numerica per sconfiggerli Ahmose riportó la capitale a Tebe, la reggia sorgeva accanto al tempio del dio Amon, il protettore della dinastia. I sovrani di quest'epoca mirarono ad ampliare le rotte commerciali dell' Egitto. Sotto il regno di Thutmosi III gli egizi affermarono la loro supremazia sulla Palestina e sulla Siria. All'interno dello Stato egizio si accresceva il peso della casta dei sacerdoti del dio Amon a cui spesso i faroom donavano grandi porzioni di terreno coltivabile. I faraoni si facevano seppellive in tombe scavate nella roccia nella "Valle dei Re", nella quale non poteva entrare nessuno che non fosse legato alla custodia dei sepolcri. 11 faraone Amenofi I fondò una nuova religione monoteista basata sul culto di Aton. Il nuovo culto era promosso non solo per motivi religiosi, ma anche per contrastare la casta sacerdotale che stava diventando troppo potente. Il conflitto che si creo in un primo momento favon il faraone che cambió il suo nome in Akhenaton e soppresse il culto di Amon confiscando le proprietà ai sacerdoti. Fondó una capitale a norol, Akhetaton, e prosegui una politica pacifista finalizzata alla riduzione delle spese per la gestione dell'esercito. Alla sua morte furono annullate tutte le riforme dal figlio, Tutankhaton. Egli riportò la capitale a Tebe e ristabilí il culto di Amon e modificò il suo nome in Tutankhamon. I confini orientali del regno egizio erano minacciati dagli Hittiti. Le tensioni sfociarono in uno scontro nel 1275 2.C. presso la utta di Quadesh. Il faraone egizio che guidava l'esercito eva Ramses I, il re hittila Muwatalli. La battaglia si concluse con esito incerto, ma gli hittiti impedirono la presa Qadesh. Ramses II e Hattushili III si accordarono con la " pace eterna", che sanc le stere d'influenza dei due Stati. Ebbe così inizio un periodo di fioritura artistica e culturale. di I POPOLI DI HARG Attorno al 1200 2. C. il bagno del Mediterraneo orientale fu sconvolto da un'ondata di invasori, i popoli del mare, che furono affrontati da Ramses III con una serie di battaglie. Lo stato egizio usa indebolito da questo periodo e non fu più in grado di nisollevarsi. de cause del declino furono molteplici carestie, riduzione delle entrate. finanziarie dello Stato a couss della perdita dei possedimenti asiatici, potere dei sacerdoti di Amon predominante sul faraone. C'era una situazione di continuo allarme per le nuore incursioni dei popoli di mare. La valle dei Re venne saccheggiata ei sacerdoti spostarono le mummie in una grotta nascosta. Verso il 900 a.c. il regno passó nelle mani oli una dinastia libica e dopo subí l'invasione degli Assivi quidati da Assurbanipal che riuscirono a saccheggiare Tebe. Pochi anni dopo l'indipendenza fu riconquistata quando la capitale fu trasferita a Sais da Psammetico. I suoi successori ristabilivono il culto faraonico. Nel 525 ǝ. C. i Persiani quidati dla Cambise sconfissero gli Egizi nella battaglia di Pelusio. LA SOCIETA La società egizia era organizzata in un sistema di classi a forma oli piramide : al vertice c'è il faraone, capo militare e politico ma anche dio | vertice c'e vivente, figlio del dio Sole. In Egitto infatti si affermo una teocrazia sostenuta da complessi apparati simbolici. Si manifestava in forme di governo auto cratico e centralizzato. Dopo la morte del sovrano il potere passava al figlio o al parente più prossimo. I sacerdoti sono detti latifondisti perche amministrano grandi porzioni di terre. 11 sommo Sacerdote era il più importante. 11 visir era un primo ministro del faraone. Era aiutato dagli scribi, veri e propri custodi della cultura e assumevan il ruolo di mediatori tra la burocrasia e il popolo. Il love tirocinio si svd tempi e durava 4 anni. geva hei faraone sacerdoti nobili scribi guerrieri mercanti artigiani ucuso per gelosia da una divinità malvagia Seth contadini schiavil Le classi minomi fram u I contadini erano impiegati anche per la realizzazione di tempi e di canali, gli schiavi prigionieri di guerra o stranieri venivaro venoluti al mercato. LA REAGIONE ongine la religione egizia era fondata su divinits 200 morte cioe rappresentate con sembianse di animali. In a MENFI c'era un tempio in cui venivano sepolti i tori → API SCIACALLO ANUBI erano guerrien, mercanti, contadini e schiavi. GATTO BASTET In seguito le divinità assunsero tratti umani RASOLE COSIRIDE ↓ (SIDE ha imbalsa mato seppellito corpo e gli ha infuso huova vita e il ↓ figlio HORUS - HORUS ↓ ha vendlicato il padre uccidendo Seth Il faraone era identificato in vita dal dio Horus e una volta morto da Osiride: questa duplice identificazione spiegava anche il principio della successione dinastica. Il metodo con cui gli egizi preservavano i corpi era la mummificazione. L'origine di questa pratica non è certa. Il metodo di imbalsamazione tradizionale durava 70 giorni. Il corpo veniva lavato, svuotato, immerso nel natron, riempito con paglia, bendato e la testa era spesso coperta da una maschera. La sua anima veniva pesata su una bilancia e doveva sostenere un giudizio davanti a Osiride. Gli Egizi avevano una profonda spiritualita. provengono dalla mesopotamia e sono di stirpe semitica | si spostano in pale palestina nella "terra di Caanan" guidati da Abramo e qui rimasero anche i suoi successori Isacco e Giacobbe SAUL 1050-1000 8. controllava un territorio ristretto e cadde in battaglia contro i filisei GU EBREI guidate dai patriarchi XI secolo a. (. divisi in 12 tribú o can 1 Si uniscono in un regno unico profeti - parlavano al popolo ispirati da Dio BIBBIA DAVID 1000-970 a.C 1 unifico le tribu ebraiche Il dio Israele si manifestava tramite visioni 1 porta l'arca dell' alleanza a Gerusalemme primo popolo monoteista da cui derivano 1 il cristianesimo Jahave e l'islamismo SALOMONE 930 a. C. 1 970 fece prosperare I' economia e favorí i contatti commerciali alla sua morte il fu diviso 1 cadde • a sud-regno di Giuda - figli- 6363.c. regno • a nord - vegno di Israele - distrutto dagli Assiri quidati da Sargon I Nel 1700 0.C und grave carestia spinse gli Ebrei a trasferirsi in Egitto. In un primo momento furono accolti in modo favorevole, poi vennero ridotti in schiavitù. Mose si mise a capo degli Ebrei e li condusse fuori dall'Egitto e riportarli in Palestina. (ESODO) Gli ebrei vagarono per decenni nel desento del Sinai e durante questo viaggio Mose ricevette le tavole della legge. In realtà il ritorno degli ebrei in Palestina è stato un processo lungo e graduale. I Filistei erano una federazione di cinque città- stato che occupavano la Palestina. Quando gli Ebrei tomarono dovettero far fronte alla presenza di Filistei e Camanei. I Cananei seppure sconfitti esercitarono comunque una profonda influenza sulle soprattutto per quanto riguarda la religione. SAUL DAVID - SALOMONE Gerusalemme fu conquistata e gran parte della popolazione. deportata a babilonia. - Nel 539 ǝ.C. i Persiani guidati da Ciro permisero agli ebrei di tornare in patria, pur rimanendo formalmente sottomesso al dominio persiano. Gerusalemme divenne una città sacra, nel tempio era custoolita l'Arca dell'Alleanza. PORPORA ricavata dal murice. citta-stato autonome rette da sovrani locali BIBLO BERITO - ARADO TIRO SIDONE Costa settent. Palestina 1/2000a.C IFENIC attività mercantili e manufatturiere 1 boschi di cedro Anistocrazia mercantiles popolazioni semitiche. Villa.C. inizio un lento declino FENIC VS GRECI Re Magistrati tributate dall'Egitto. 1 quando l'Egitto entro in crisi si sottrassero al dominio. Sidone e FINE DELLA FENICIA nel 332 2. (→ PRESA DI TIRO Alessandro Magro centri protagonist: + ricca e Tiro + potente capitale Erano alili merconti e questo portò alla fondazione di colonie come ad esempio CARTAGINE, Palermo e Cagliari I Fenici erano abili marinai ↓ monopolio del commercio Marittimo ARTIGIANATO vetri lavorati oggetti in bronzo oggetti in avorio porpora molto costoso e pregiato - simbolo di elevato status sociale PERFEZIONARONO un sistema di scrittura alfabetica - strumento facile. 1 2 alfabeto fenicio fu fissato variazione quantitativa SACDO NATURALE - IL POPOLAMENTO DELLA TERRA La demografia e la disciplina scientifica che raccoglie ed analizza i dati che riguardano la popolazione e la sua evoluzione nel tempo. SALDO MIGRATORIO - = maggior centro di produzione TIRO a Biblo = UVELLO DI SVILUPPO SALDO DEMOGRAFICO + = incremento demografico SALDO DEMOGRAFICO contrazione SALDO DEMOGRAFKO = cresata 0 S da questo i Greci derivarono il Coro alfabeto. nati morti immigrati emigrati fu adottato anche dagli Etruschi. ↓ fabeto latino mortalita ·mortalita infantile += SALDO DEMOGRAFICO SALDO NATURALE + SALDO MIGRATORIO import. conoscere -tasso di natalita -tasso di mortalita -tasso di emigrazione -tasso di immigrazione I FATTORI DEL POPOLAMENTO PER L'INTERROGAZIONE Quali fattori fisici influenzano il popolamento? Tra i fattori fisici che influenzano la distribuzione della popolazione sulla Terra un ruolo importante hanno il clima e il suolo, l'acqua, le risorse del sottosuolo, la presenza di rilievi. Questi fattori possono avere sul popolamento un'influenza positiva o negativa. In quali modi la politica influisce sul popolamento? I governi possono adottare politiche popolazioniste per aumentare la produzione economica, per avere un esercito più numeroso e per impedire che la popolazione invecchi. Per realizzare questo programma possono aiutare economicamente le famiglie numerose, vietare l'aborto e la sterilizzazione e limitare le possibilità di emigrazione. Politiche anti-demografiche sono, invece, utili a ridurre il tasso di natalità e a regolamentare l'immigrazione. Talvolta gli Stati provvedono a redistribuire la popolazione, in modo da evitare che ci siano territori sovraffollati e altri quasi disabitati. Che impatto hanno i fattori socioculturali ed economici? Come fattore socioculturale il matrimonio è rilevante perché in molte società serve alla procreazione. Perciò, in media più gli sposi sono giovani, più alti sono i tassi di natalità. Anche le religioni influiscono sul numero dei figli messi al mondo. L'infanticidio e le mutilazioni sessuali, invece, limitano le nascite. I grandi cambiamenti economici, come la rivoluzione neolitica e quella industriale, migliorano la qualità della vita e favoriscono il popolamento.