Filosofia /

Tommaso Campanella

Tommaso Campanella

user profile picture

Gaia Rotolo

25 Followers
 

Filosofia

 

3ªl/4ªl/5ªl

Appunto

Tommaso Campanella

 Nacque a Nola, a quei tempi il Sud era governato dagli spagnoli. Fu accusato di aver organizzato
una congiura contro questi ultimi e rimase

Commenti (1)

Condividi

Salva

13

le idee politiche e religiose

Non c'è niente di adatto? Esplorare altre aree tematiche.

Nacque a Nola, a quei tempi il Sud era governato dagli spagnoli. Fu accusato di aver organizzato una congiura contro questi ultimi e rimase in carcere per 27 anni, durante i quali scrisse la maggior parte delle sue opere. Evitò la pena di morte fingendosi pazzo e una volta fuori di prigione si rifugiò alla corte di Luigi XIII, dove trovò protezione. LA VISIONE POLITICA TOMMASO CAMPANELLA L'età Moderna fu caratterizzata da disguidi politici, su cui Campanella si soffermò. Egli viene considerato un utopista; ciò non vuol dire che era un sognatore, ma che voleva denunciare la politica di quel tempo, pur teorizzando modelli ideali ma irrealizzabili. In opposizione agli utopisti c'erano i realisti, come Machiavelli e Guicciardini, che sostenevano la necessità di un governante amorale e talvolta anche crudele. Per Campanella la forma di governo ideale è la repubblica teocratica, nella quale il potere era detenuto da un principe sacerdote, che si identifica nel Papa. Immaginava questo governante coadiuvato da tre ministri: Pon, il ministro della guerra; Sin, il ministro della sapienza; Mor, il ministro dell'amore, che regolava le relazioni sentimentali tra i componenti della società. Spiega tutto ciò nella sua opera, la Città del Sole, dove la proprietà privata non esisteva e si condividevano beni e donne. In questa città egli vede delle...

Con noi per un apprendimento più divertente

Aiuto per i compiti

Con la funzionalità Domande, è possibile porre domande e ricevere risposte da altri studenti in qualsiasi momento.

Imparare insieme

Unisciti a migliaia di studenti per condividere conoscenze, scambiare idee e aiutarvi a vicenda. Un'applicazione interattiva all-in-one.

Sicura e testata

Che si tratti di riassunti, esercizi o appunti delle lezioni, Knowunity garantisce che tutti i contenuti siano verificati e crea un ambiente di apprendimento sicuro a cui il vostro bambino può accedere in qualsiasi momento.

Scarica l'applicazione

Didascalia alternativa:

immagini proiettate sulle mura, che servivano ad istruire i bambini attraverso un metodo intuitivo, cioè che permette di apprendere attraverso l'esperienza. LA VISIONE RELIGIOSA Campanella osserva che il non aggiunge nulla alla legge naturale se non i sacramenti, e che perciò la religione ideale è quella cristiana. Questa religione naturale è innata (índita) in tutti gli uomini, è sempre vera ed è il fondamento di tutte le religioni positive. Tuttavia la religione innata non può stare senza quella acquisita. La religione innata è propria di tutti gli esseri naturali, i quali, avendo origine da Dio, tendono per natura a ritornarvi; la religione acquisita, invece, è propria soltanto degli esseri umani, e perciò è la sola che implica merito e valore morale. La religione indita è la norma che misura il valore delle varie religioni positive. Campanella si propone di dimostrare che il cattolicesimo è la sola religione conforme a ragione, e quindi la sola destinata a diventare veramente universale; in un'opera, il filosofo esorta tutti i popoli del mondo a ritornare al cattolicesimo.

Filosofia /

Tommaso Campanella

Tommaso Campanella

user profile picture

Gaia Rotolo

25 Followers
 

Filosofia

 

3ªl/4ªl/5ªl

Appunto

Tommaso Campanella

Questo Contenuto è disponibile solamente nell' app di Knowunity

 Nacque a Nola, a quei tempi il Sud era governato dagli spagnoli. Fu accusato di aver organizzato
una congiura contro questi ultimi e rimase

Aprire l'app

Condividi

Salva

13

Commenti (1)

E

Fantastico, imparerò da questo appunto oggi. Saluti 👍👍

le idee politiche e religiose

Contenuti simili

17

Kant

Know Kant  thumbnail

10455

 

5ªl

14

Schopenhauer, Kierkegaard, Feuerbach

Know Schopenhauer, Kierkegaard, Feuerbach thumbnail

1347

 

5ªl

6

Concetti essenziali della filosofia dell'Umanesimo e del Rinascimento; Montaigne, Ficino, Pico della Mirandola, Pomponazzi, Erasmo da Rotterdam, Martin Lutero, Telesio e Giordano Bruno

Know Concetti essenziali della filosofia dell'Umanesimo e del Rinascimento; Montaigne, Ficino, Pico della Mirandola, Pomponazzi, Erasmo da Rotterdam, Martin Lutero, Telesio e Giordano Bruno thumbnail

1878

 

4ªl

6

Hegel

Know Hegel  thumbnail

5486

 

5ªl

di più

Nacque a Nola, a quei tempi il Sud era governato dagli spagnoli. Fu accusato di aver organizzato una congiura contro questi ultimi e rimase in carcere per 27 anni, durante i quali scrisse la maggior parte delle sue opere. Evitò la pena di morte fingendosi pazzo e una volta fuori di prigione si rifugiò alla corte di Luigi XIII, dove trovò protezione. LA VISIONE POLITICA TOMMASO CAMPANELLA L'età Moderna fu caratterizzata da disguidi politici, su cui Campanella si soffermò. Egli viene considerato un utopista; ciò non vuol dire che era un sognatore, ma che voleva denunciare la politica di quel tempo, pur teorizzando modelli ideali ma irrealizzabili. In opposizione agli utopisti c'erano i realisti, come Machiavelli e Guicciardini, che sostenevano la necessità di un governante amorale e talvolta anche crudele. Per Campanella la forma di governo ideale è la repubblica teocratica, nella quale il potere era detenuto da un principe sacerdote, che si identifica nel Papa. Immaginava questo governante coadiuvato da tre ministri: Pon, il ministro della guerra; Sin, il ministro della sapienza; Mor, il ministro dell'amore, che regolava le relazioni sentimentali tra i componenti della società. Spiega tutto ciò nella sua opera, la Città del Sole, dove la proprietà privata non esisteva e si condividevano beni e donne. In questa città egli vede delle...

Non c'è niente di adatto? Esplorare altre aree tematiche.

Con noi per un apprendimento più divertente

Aiuto per i compiti

Con la funzionalità Domande, è possibile porre domande e ricevere risposte da altri studenti in qualsiasi momento.

Imparare insieme

Unisciti a migliaia di studenti per condividere conoscenze, scambiare idee e aiutarvi a vicenda. Un'applicazione interattiva all-in-one.

Sicura e testata

Che si tratti di riassunti, esercizi o appunti delle lezioni, Knowunity garantisce che tutti i contenuti siano verificati e crea un ambiente di apprendimento sicuro a cui il vostro bambino può accedere in qualsiasi momento.

Scarica l'applicazione

Knowunity

Scuola. Finalmente semplice.

Aprire l'app

Didascalia alternativa:

immagini proiettate sulle mura, che servivano ad istruire i bambini attraverso un metodo intuitivo, cioè che permette di apprendere attraverso l'esperienza. LA VISIONE RELIGIOSA Campanella osserva che il non aggiunge nulla alla legge naturale se non i sacramenti, e che perciò la religione ideale è quella cristiana. Questa religione naturale è innata (índita) in tutti gli uomini, è sempre vera ed è il fondamento di tutte le religioni positive. Tuttavia la religione innata non può stare senza quella acquisita. La religione innata è propria di tutti gli esseri naturali, i quali, avendo origine da Dio, tendono per natura a ritornarvi; la religione acquisita, invece, è propria soltanto degli esseri umani, e perciò è la sola che implica merito e valore morale. La religione indita è la norma che misura il valore delle varie religioni positive. Campanella si propone di dimostrare che il cattolicesimo è la sola religione conforme a ragione, e quindi la sola destinata a diventare veramente universale; in un'opera, il filosofo esorta tutti i popoli del mondo a ritornare al cattolicesimo.