LE CROCIATE

user profile picture

Appuntiliceoclassico_

83 Followers
 

Storia

 

2ªl/3ªl/4ªl

Sintesi

LE CROCIATE

 Le crociate
Inizialmente i crociati erano coloro che si armavano per andare a difendere i
luoghi sacri a Gerusalemme. Il termine crociata d
 Le crociate
Inizialmente i crociati erano coloro che si armavano per andare a difendere i
luoghi sacri a Gerusalemme. Il termine crociata d
 Le crociate
Inizialmente i crociati erano coloro che si armavano per andare a difendere i
luoghi sacri a Gerusalemme. Il termine crociata d
 Le crociate
Inizialmente i crociati erano coloro che si armavano per andare a difendere i
luoghi sacri a Gerusalemme. Il termine crociata d
 Le crociate
Inizialmente i crociati erano coloro che si armavano per andare a difendere i
luoghi sacri a Gerusalemme. Il termine crociata d

Commenti (1)

Condividi

Salva

13

breve sintesi sulle crociate (appunti presi in classe)

Non c'è niente di adatto? Esplorare altre aree tematiche.

Le crociate Inizialmente i crociati erano coloro che si armavano per andare a difendere i luoghi sacri a Gerusalemme. Il termine crociata deriva dalla croce rossa cucita sul saio bianco dei soldati (cruce signati). Di questo tipo di crociate ne abbiamo 8 e cominciano intorno al 1096. Le crociate hanno diverse cause: 1) religiosi e culturali cultura del pellegrinaggio 2) economico-sociali espansionismo, sia territoriale che demografico 3) politico-militari i Turchi selgiúchidi minacciamo l'impero bizantino quindi l'occidente interviene. I Turchi proibirono quindi i pellegrinaggi in Terrasanta perchè era un territorio soggetto ad espansionismo, nel 1095 papa Urbano II tenne un concilio a Clermont, esortando i cristiani a intraprendere il viaggio per la liberazione dei luoghi sacri dagli “infedeli". Per ora é ancora soltanto un soccorso nei confronti della Chiesa d'Oriente. I primi a partire furono i contadini. Questa era la “crociata degli straccioni” ed é nota per aver commesso importanti atti di violenza soprattutto nei confronti degli ebrei, i quali subirono dei veri e propri pogrom (massacri). L'imperatore non sia aspettava di ricevere dei contadini in suo soccorso, li mandó quindi al confine con i Turchi e molti di loro perirono. Ma la PRIMA CROCIATA cominció nel 1096 e terminó nel 1099 con la conquista di Gerusalemme dopo esser penetrati in Anatolia e Siria. I territori conquistati dovevano andare all'imperatore d'Oriente, tuttavia...

Con noi per un apprendimento più divertente

Aiuto per i compiti

Con la funzionalità Domande, è possibile porre domande e ricevere risposte da altri studenti in qualsiasi momento.

Imparare insieme

Unisciti a migliaia di studenti per condividere conoscenze, scambiare idee e aiutarvi a vicenda. Un'applicazione interattiva all-in-one.

Sicura e testata

Che si tratti di riassunti, esercizi o appunti delle lezioni, Knowunity garantisce che tutti i contenuti siano verificati e crea un ambiente di apprendimento sicuro a cui il vostro bambino può accedere in qualsiasi momento.

Scarica l'applicazione

Didascalia alternativa:

vennero divisi in principati vassalli del Regno di Gerusalemme. Goffredo di Buglione diventa quindi re di Gerusalemme. Da questa prima crociata nascono gli ordini cavallereschi dei quali facevano parte figure religiose impegnate ad usare le armi contro i nemici della fede: 1) GLI OSPITALIERI 2) I TEUTONICI 3) I TEMPLARI La seconda crociata fu fallimentare. La novitá fu l'introduzione dei sovrani all'interno della battaglia. Mentre nella terza pgli occidentali persero addirittura Gerusalemme. Le crociate terminano nel 1291 quando Siria e Palestina tornarono sotto il dominio musulmano La quarta crociata, indetta nel 1202 da papa Innocenzo III, fu caratterizzata dalla presenza delle navi veneziane impegnate nella conquista di Zara. I veneziani convincono i crociati e dirigersi a Costantinopoli e prendere il potere. Venne creato l'impero latino d'Oriente. A causa della deviazione a Costantinopoli il papa scomunicó tutti i veneziani, questo perché le crociate divennero puramente conquiste di tipo economico nonostante il loro obiettivo fosse quello di recuperare i territori sacri. Le crociate Inizialmente i crociati erano coloro che si armavano per andare a difendere i luoghi sacri a Gerusalemme. Il termine crociata deriva dalla croce rossa cucita sul saio bianco dei soldati (cruce signati). Di questo tipo di crociate ne abbiamo 8 e cominciano intorno al 1096. Le crociate hanno diverse cause: 1) religiosi e culturali cultura del pellegrinaggio 2) economico-sociali espansionismo, sia territoriale che demografico 3) politico-militari i Turchi selgiúchidi minacciamo l'impero bizantino quindi l'occidente interviene. I Turchi proibirono quindi i pellegrinaggi in Terrasanta perchè era un territorio soggetto ad espansionismo, nel 1095 papa Urbano II tenne un concilio a Clermont, esortando i cristiani a intraprendere il viaggio per la liberazione dei luoghi sacri dagli “infedeli". Per ora é ancora soltanto un soccorso nei confronti della Chiesa d'Oriente. I primi a partire furono i contadini. Questa era la “crociata degli straccioni” ed é nota per aver commesso importanti atti di violenza soprattutto nei confronti degli ebrei, i quali subirono dei veri e propri pogrom (massacri). L'imperatore non sia aspettava di ricevere dei contadini in suo soccorso, li mandó quindi al confine con i Turchi e molti di loro perirono. Ma la PRIMA CROCIATA cominció nel 1096 e terminó nel 1099 con la conquista di Gerusalemme dopo esser penetrati in Anatolia e Siria. I territori conquistati dovevano andare all'imperatore d'Oriente, tuttavia vennero divisi in principati vassalli del Regno di Gerusalemme. Goffredo di Buglione diventa quindi re di Gerusalemme. Da questa prima crociata nascono gli ordini cavallereschi dei quali facevano parte figure religiose impegnate ad usare le armi contro i nemici della fede: 1) GLI OSPITALIERI 2) I TEUTONICI 3) I TEMPLARI La seconda crociata fu fallimentare. La novitá fu l'introduzione dei sovrani all'interno della battaglia. Mentre nella terza pgli occidentali persero addirittura Gerusalemme. Le crociate terminano nel 1291 quando Siria e Palestina tornarono sotto il dominio musulmano La quarta crociata, indetta nel 1202 da papa Innocenzo III, fu caratterizzata dalla presenza delle navi veneziane impegnate nella conquista di Zara. I veneziani convincono i crociati e dirigersi a Costantinopoli e prendere il potere. Venne creato l'impero latino d'Oriente. A causa della deviazione a Costantinopoli il papa scomunicó tutti i veneziani, questo perché le crociate divennero puramente conquiste di tipo economico nonostante il loro obiettivo fosse quello di recuperare i territori sacri. Le crociate Inizialmente i crociati erano coloro che si armavano per andare a difendere i luoghi sacri a Gerusalemme. Il termine crociata deriva dalla croce rossa cucita sul saio bianco dei soldati (cruce signati). Di questo tipo di crociate ne abbiamo 8 e cominciano intorno al 1096. Le crociate hanno diverse cause: 1) religiosi e culturali cultura del pellegrinaggio 2) economico-sociali espansionismo, sia territoriale che demografico 3) politico-militari i Turchi selgiúchidi minacciamo l'impero bizantino quindi l'occidente interviene. I Turchi proibirono quindi i pellegrinaggi in Terrasanta perchè era un territorio soggetto ad espansionismo, nel 1095 papa Urbano II tenne un concilio a Clermont, esortando i cristiani a intraprendere il viaggio per la liberazione dei luoghi sacri dagli “infedeli". Per ora é ancora soltanto un soccorso nei confronti della Chiesa d'Oriente. I primi a partire furono i contadini. Questa era la “crociata degli straccioni” ed é nota per aver commesso importanti atti di violenza soprattutto nei confronti degli ebrei, i quali subirono dei veri e propri pogrom (massacri). L'imperatore non sia aspettava di ricevere dei contadini in suo soccorso, li mandó quindi al confine con i Turchi e molti di loro perirono. Ma la PRIMA CROCIATA cominció nel 1096 e terminó nel 1099 con la conquista di Gerusalemme dopo esser penetrati in Anatolia e Siria. I territori conquistati dovevano andare all'imperatore d'Oriente, tuttavia vennero divisi in principati vassalli del Regno di Gerusalemme. Goffredo di Buglione diventa quindi re di Gerusalemme. Da questa prima crociata nascono gli ordini cavallereschi dei quali facevano parte figure religiose impegnate ad usare le armi contro i nemici della fede: 1) GLI OSPITALIERI 2) I TEUTONICI 3) I TEMPLARI La seconda crociata fu fallimentare. La novitá fu l'introduzione dei sovrani all'interno della battaglia. Mentre nella terza pgli occidentali persero addirittura Gerusalemme. Le crociate terminano nel 1291 quando Siria e Palestina tornarono sotto il dominio musulmano La quarta crociata, indetta nel 1202 da papa Innocenzo III, fu caratterizzata dalla presenza delle navi veneziane impegnate nella conquista di Zara. I veneziani convincono i crociati e dirigersi a Costantinopoli e prendere il potere. Venne creato l'impero latino d'Oriente. A causa della deviazione a Costantinopoli il papa scomunicó tutti i veneziani, questo perché le crociate divennero puramente conquiste di tipo economico nonostante il loro obiettivo fosse quello di recuperare i territori sacri. Le crociate Inizialmente i crociati erano coloro che si armavano per andare a difendere i luoghi sacri a Gerusalemme. Il termine crociata deriva dalla croce rossa cucita sul saio bianco dei soldati (cruce signati). Di questo tipo di crociate ne abbiamo 8 e cominciano intorno al 1096. Le crociate hanno diverse cause: 1) religiosi e culturali cultura del pellegrinaggio 2) economico-sociali espansionismo, sia territoriale che demografico 3) politico-militari i Turchi selgiúchidi minacciamo l'impero bizantino quindi l'occidente interviene. I Turchi proibirono quindi i pellegrinaggi in Terrasanta perchè era un territorio soggetto ad espansionismo, nel 1095 papa Urbano II tenne un concilio a Clermont, esortando i cristiani a intraprendere il viaggio per la liberazione dei luoghi sacri dagli “infedeli". Per ora é ancora soltanto un soccorso nei confronti della Chiesa d'Oriente. I primi a partire furono i contadini. Questa era la “crociata degli straccioni” ed é nota per aver commesso importanti atti di violenza soprattutto nei confronti degli ebrei, i quali subirono dei veri e propri pogrom (massacri). L'imperatore non sia aspettava di ricevere dei contadini in suo soccorso, li mandó quindi al confine con i Turchi e molti di loro perirono. Ma la PRIMA CROCIATA cominció nel 1096 e terminó nel 1099 con la conquista di Gerusalemme dopo esser penetrati in Anatolia e Siria. I territori conquistati dovevano andare all'imperatore d'Oriente, tuttavia vennero divisi in principati vassalli del Regno di Gerusalemme. Goffredo di Buglione diventa quindi re di Gerusalemme. Da questa prima crociata nascono gli ordini cavallereschi dei quali facevano parte figure religiose impegnate ad usare le armi contro i nemici della fede: 1) GLI OSPITALIERI 2) I TEUTONICI 3) I TEMPLARI La seconda crociata fu fallimentare. La novitá fu l'introduzione dei sovrani all'interno della battaglia. Mentre nella terza pgli occidentali persero addirittura Gerusalemme. Le crociate terminano nel 1291 quando Siria e Palestina tornarono sotto il dominio musulmano La quarta crociata, indetta nel 1202 da papa Innocenzo III, fu caratterizzata dalla presenza delle navi veneziane impegnate nella conquista di Zara. I veneziani convincono i crociati e dirigersi a Costantinopoli e prendere il potere. Venne creato l'impero latino d'Oriente. A causa della deviazione a Costantinopoli il papa scomunicó tutti i veneziani, questo perché le crociate divennero puramente conquiste di tipo economico nonostante il loro obiettivo fosse quello di recuperare i territori sacri. Le crociate Inizialmente i crociati erano coloro che si armavano per andare a difendere i luoghi sacri a Gerusalemme. Il termine crociata deriva dalla croce rossa cucita sul saio bianco dei soldati (cruce signati). Di questo tipo di crociate ne abbiamo 8 e cominciano intorno al 1096. Le crociate hanno diverse cause: 1) religiosi e culturali cultura del pellegrinaggio 2) economico-sociali espansionismo, sia territoriale che demografico 3) politico-militari i Turchi selgiúchidi minacciamo l'impero bizantino quindi l'occidente interviene. I Turchi proibirono quindi i pellegrinaggi in Terrasanta perchè era un territorio soggetto ad espansionismo, nel 1095 papa Urbano II tenne un concilio a Clermont, esortando i cristiani a intraprendere il viaggio per la liberazione dei luoghi sacri dagli “infedeli". Per ora é ancora soltanto un soccorso nei confronti della Chiesa d'Oriente. I primi a partire furono i contadini. Questa era la “crociata degli straccioni” ed é nota per aver commesso importanti atti di violenza soprattutto nei confronti degli ebrei, i quali subirono dei veri e propri pogrom (massacri). L'imperatore non sia aspettava di ricevere dei contadini in suo soccorso, li mandó quindi al confine con i Turchi e molti di loro perirono. Ma la PRIMA CROCIATA cominció nel 1096 e terminó nel 1099 con la conquista di Gerusalemme dopo esser penetrati in Anatolia e Siria. I territori conquistati dovevano andare all'imperatore d'Oriente, tuttavia vennero divisi in principati vassalli del Regno di Gerusalemme. Goffredo di Buglione diventa quindi re di Gerusalemme. Da questa prima crociata nascono gli ordini cavallereschi dei quali facevano parte figure religiose impegnate ad usare le armi contro i nemici della fede: 1) GLI OSPITALIERI 2) I TEUTONICI 3) I TEMPLARI La seconda crociata fu fallimentare. La novitá fu l'introduzione dei sovrani all'interno della battaglia. Mentre nella terza pgli occidentali persero addirittura Gerusalemme. Le crociate terminano nel 1291 quando Siria e Palestina tornarono sotto il dominio musulmano La quarta crociata, indetta nel 1202 da papa Innocenzo III, fu caratterizzata dalla presenza delle navi veneziane impegnate nella conquista di Zara. I veneziani convincono i crociati e dirigersi a Costantinopoli e prendere il potere. Venne creato l'impero latino d'Oriente. A causa della deviazione a Costantinopoli il papa scomunicó tutti i veneziani, questo perché le crociate divennero puramente conquiste di tipo economico nonostante il loro obiettivo fosse quello di recuperare i territori sacri.

LE CROCIATE

user profile picture

Appuntiliceoclassico_

83 Followers
 

Storia

 

2ªl/3ªl/4ªl

Sintesi

LE CROCIATE

Questo Contenuto è disponibile solamente nell' app di Knowunity

 Le crociate
Inizialmente i crociati erano coloro che si armavano per andare a difendere i
luoghi sacri a Gerusalemme. Il termine crociata d

Aprire l'app

Condividi

Salva

13

Commenti (1)

P

Fantastico, imparerò da questo appunto oggi. Saluti 👍👍

breve sintesi sulle crociate (appunti presi in classe)

Contenuti simili

2

le crociate

Know le crociate thumbnail

4828

 

2ªl/3ªl

2

le crociate

Know le crociate thumbnail

1842

 

3ªl

3

Impero romano

Know Impero romano thumbnail

3636

 

1ªl/2ªl

4

Giovanni Giolitti

Know Giovanni Giolitti thumbnail

2415

 

5ªl

di più

Le crociate Inizialmente i crociati erano coloro che si armavano per andare a difendere i luoghi sacri a Gerusalemme. Il termine crociata deriva dalla croce rossa cucita sul saio bianco dei soldati (cruce signati). Di questo tipo di crociate ne abbiamo 8 e cominciano intorno al 1096. Le crociate hanno diverse cause: 1) religiosi e culturali cultura del pellegrinaggio 2) economico-sociali espansionismo, sia territoriale che demografico 3) politico-militari i Turchi selgiúchidi minacciamo l'impero bizantino quindi l'occidente interviene. I Turchi proibirono quindi i pellegrinaggi in Terrasanta perchè era un territorio soggetto ad espansionismo, nel 1095 papa Urbano II tenne un concilio a Clermont, esortando i cristiani a intraprendere il viaggio per la liberazione dei luoghi sacri dagli “infedeli". Per ora é ancora soltanto un soccorso nei confronti della Chiesa d'Oriente. I primi a partire furono i contadini. Questa era la “crociata degli straccioni” ed é nota per aver commesso importanti atti di violenza soprattutto nei confronti degli ebrei, i quali subirono dei veri e propri pogrom (massacri). L'imperatore non sia aspettava di ricevere dei contadini in suo soccorso, li mandó quindi al confine con i Turchi e molti di loro perirono. Ma la PRIMA CROCIATA cominció nel 1096 e terminó nel 1099 con la conquista di Gerusalemme dopo esser penetrati in Anatolia e Siria. I territori conquistati dovevano andare all'imperatore d'Oriente, tuttavia...

Non c'è niente di adatto? Esplorare altre aree tematiche.

Con noi per un apprendimento più divertente

Aiuto per i compiti

Con la funzionalità Domande, è possibile porre domande e ricevere risposte da altri studenti in qualsiasi momento.

Imparare insieme

Unisciti a migliaia di studenti per condividere conoscenze, scambiare idee e aiutarvi a vicenda. Un'applicazione interattiva all-in-one.

Sicura e testata

Che si tratti di riassunti, esercizi o appunti delle lezioni, Knowunity garantisce che tutti i contenuti siano verificati e crea un ambiente di apprendimento sicuro a cui il vostro bambino può accedere in qualsiasi momento.

Scarica l'applicazione

Knowunity

Scuola. Finalmente semplice.

Aprire l'app

Didascalia alternativa:

vennero divisi in principati vassalli del Regno di Gerusalemme. Goffredo di Buglione diventa quindi re di Gerusalemme. Da questa prima crociata nascono gli ordini cavallereschi dei quali facevano parte figure religiose impegnate ad usare le armi contro i nemici della fede: 1) GLI OSPITALIERI 2) I TEUTONICI 3) I TEMPLARI La seconda crociata fu fallimentare. La novitá fu l'introduzione dei sovrani all'interno della battaglia. Mentre nella terza pgli occidentali persero addirittura Gerusalemme. Le crociate terminano nel 1291 quando Siria e Palestina tornarono sotto il dominio musulmano La quarta crociata, indetta nel 1202 da papa Innocenzo III, fu caratterizzata dalla presenza delle navi veneziane impegnate nella conquista di Zara. I veneziani convincono i crociati e dirigersi a Costantinopoli e prendere il potere. Venne creato l'impero latino d'Oriente. A causa della deviazione a Costantinopoli il papa scomunicó tutti i veneziani, questo perché le crociate divennero puramente conquiste di tipo economico nonostante il loro obiettivo fosse quello di recuperare i territori sacri. Le crociate Inizialmente i crociati erano coloro che si armavano per andare a difendere i luoghi sacri a Gerusalemme. Il termine crociata deriva dalla croce rossa cucita sul saio bianco dei soldati (cruce signati). Di questo tipo di crociate ne abbiamo 8 e cominciano intorno al 1096. Le crociate hanno diverse cause: 1) religiosi e culturali cultura del pellegrinaggio 2) economico-sociali espansionismo, sia territoriale che demografico 3) politico-militari i Turchi selgiúchidi minacciamo l'impero bizantino quindi l'occidente interviene. I Turchi proibirono quindi i pellegrinaggi in Terrasanta perchè era un territorio soggetto ad espansionismo, nel 1095 papa Urbano II tenne un concilio a Clermont, esortando i cristiani a intraprendere il viaggio per la liberazione dei luoghi sacri dagli “infedeli". Per ora é ancora soltanto un soccorso nei confronti della Chiesa d'Oriente. I primi a partire furono i contadini. Questa era la “crociata degli straccioni” ed é nota per aver commesso importanti atti di violenza soprattutto nei confronti degli ebrei, i quali subirono dei veri e propri pogrom (massacri). L'imperatore non sia aspettava di ricevere dei contadini in suo soccorso, li mandó quindi al confine con i Turchi e molti di loro perirono. Ma la PRIMA CROCIATA cominció nel 1096 e terminó nel 1099 con la conquista di Gerusalemme dopo esser penetrati in Anatolia e Siria. I territori conquistati dovevano andare all'imperatore d'Oriente, tuttavia vennero divisi in principati vassalli del Regno di Gerusalemme. Goffredo di Buglione diventa quindi re di Gerusalemme. Da questa prima crociata nascono gli ordini cavallereschi dei quali facevano parte figure religiose impegnate ad usare le armi contro i nemici della fede: 1) GLI OSPITALIERI 2) I TEUTONICI 3) I TEMPLARI La seconda crociata fu fallimentare. La novitá fu l'introduzione dei sovrani all'interno della battaglia. Mentre nella terza pgli occidentali persero addirittura Gerusalemme. Le crociate terminano nel 1291 quando Siria e Palestina tornarono sotto il dominio musulmano La quarta crociata, indetta nel 1202 da papa Innocenzo III, fu caratterizzata dalla presenza delle navi veneziane impegnate nella conquista di Zara. I veneziani convincono i crociati e dirigersi a Costantinopoli e prendere il potere. Venne creato l'impero latino d'Oriente. A causa della deviazione a Costantinopoli il papa scomunicó tutti i veneziani, questo perché le crociate divennero puramente conquiste di tipo economico nonostante il loro obiettivo fosse quello di recuperare i territori sacri. Le crociate Inizialmente i crociati erano coloro che si armavano per andare a difendere i luoghi sacri a Gerusalemme. Il termine crociata deriva dalla croce rossa cucita sul saio bianco dei soldati (cruce signati). Di questo tipo di crociate ne abbiamo 8 e cominciano intorno al 1096. Le crociate hanno diverse cause: 1) religiosi e culturali cultura del pellegrinaggio 2) economico-sociali espansionismo, sia territoriale che demografico 3) politico-militari i Turchi selgiúchidi minacciamo l'impero bizantino quindi l'occidente interviene. I Turchi proibirono quindi i pellegrinaggi in Terrasanta perchè era un territorio soggetto ad espansionismo, nel 1095 papa Urbano II tenne un concilio a Clermont, esortando i cristiani a intraprendere il viaggio per la liberazione dei luoghi sacri dagli “infedeli". Per ora é ancora soltanto un soccorso nei confronti della Chiesa d'Oriente. I primi a partire furono i contadini. Questa era la “crociata degli straccioni” ed é nota per aver commesso importanti atti di violenza soprattutto nei confronti degli ebrei, i quali subirono dei veri e propri pogrom (massacri). L'imperatore non sia aspettava di ricevere dei contadini in suo soccorso, li mandó quindi al confine con i Turchi e molti di loro perirono. Ma la PRIMA CROCIATA cominció nel 1096 e terminó nel 1099 con la conquista di Gerusalemme dopo esser penetrati in Anatolia e Siria. I territori conquistati dovevano andare all'imperatore d'Oriente, tuttavia vennero divisi in principati vassalli del Regno di Gerusalemme. Goffredo di Buglione diventa quindi re di Gerusalemme. Da questa prima crociata nascono gli ordini cavallereschi dei quali facevano parte figure religiose impegnate ad usare le armi contro i nemici della fede: 1) GLI OSPITALIERI 2) I TEUTONICI 3) I TEMPLARI La seconda crociata fu fallimentare. La novitá fu l'introduzione dei sovrani all'interno della battaglia. Mentre nella terza pgli occidentali persero addirittura Gerusalemme. Le crociate terminano nel 1291 quando Siria e Palestina tornarono sotto il dominio musulmano La quarta crociata, indetta nel 1202 da papa Innocenzo III, fu caratterizzata dalla presenza delle navi veneziane impegnate nella conquista di Zara. I veneziani convincono i crociati e dirigersi a Costantinopoli e prendere il potere. Venne creato l'impero latino d'Oriente. A causa della deviazione a Costantinopoli il papa scomunicó tutti i veneziani, questo perché le crociate divennero puramente conquiste di tipo economico nonostante il loro obiettivo fosse quello di recuperare i territori sacri. Le crociate Inizialmente i crociati erano coloro che si armavano per andare a difendere i luoghi sacri a Gerusalemme. Il termine crociata deriva dalla croce rossa cucita sul saio bianco dei soldati (cruce signati). Di questo tipo di crociate ne abbiamo 8 e cominciano intorno al 1096. Le crociate hanno diverse cause: 1) religiosi e culturali cultura del pellegrinaggio 2) economico-sociali espansionismo, sia territoriale che demografico 3) politico-militari i Turchi selgiúchidi minacciamo l'impero bizantino quindi l'occidente interviene. I Turchi proibirono quindi i pellegrinaggi in Terrasanta perchè era un territorio soggetto ad espansionismo, nel 1095 papa Urbano II tenne un concilio a Clermont, esortando i cristiani a intraprendere il viaggio per la liberazione dei luoghi sacri dagli “infedeli". Per ora é ancora soltanto un soccorso nei confronti della Chiesa d'Oriente. I primi a partire furono i contadini. Questa era la “crociata degli straccioni” ed é nota per aver commesso importanti atti di violenza soprattutto nei confronti degli ebrei, i quali subirono dei veri e propri pogrom (massacri). L'imperatore non sia aspettava di ricevere dei contadini in suo soccorso, li mandó quindi al confine con i Turchi e molti di loro perirono. Ma la PRIMA CROCIATA cominció nel 1096 e terminó nel 1099 con la conquista di Gerusalemme dopo esser penetrati in Anatolia e Siria. I territori conquistati dovevano andare all'imperatore d'Oriente, tuttavia vennero divisi in principati vassalli del Regno di Gerusalemme. Goffredo di Buglione diventa quindi re di Gerusalemme. Da questa prima crociata nascono gli ordini cavallereschi dei quali facevano parte figure religiose impegnate ad usare le armi contro i nemici della fede: 1) GLI OSPITALIERI 2) I TEUTONICI 3) I TEMPLARI La seconda crociata fu fallimentare. La novitá fu l'introduzione dei sovrani all'interno della battaglia. Mentre nella terza pgli occidentali persero addirittura Gerusalemme. Le crociate terminano nel 1291 quando Siria e Palestina tornarono sotto il dominio musulmano La quarta crociata, indetta nel 1202 da papa Innocenzo III, fu caratterizzata dalla presenza delle navi veneziane impegnate nella conquista di Zara. I veneziani convincono i crociati e dirigersi a Costantinopoli e prendere il potere. Venne creato l'impero latino d'Oriente. A causa della deviazione a Costantinopoli il papa scomunicó tutti i veneziani, questo perché le crociate divennero puramente conquiste di tipo economico nonostante il loro obiettivo fosse quello di recuperare i territori sacri. Le crociate Inizialmente i crociati erano coloro che si armavano per andare a difendere i luoghi sacri a Gerusalemme. Il termine crociata deriva dalla croce rossa cucita sul saio bianco dei soldati (cruce signati). Di questo tipo di crociate ne abbiamo 8 e cominciano intorno al 1096. Le crociate hanno diverse cause: 1) religiosi e culturali cultura del pellegrinaggio 2) economico-sociali espansionismo, sia territoriale che demografico 3) politico-militari i Turchi selgiúchidi minacciamo l'impero bizantino quindi l'occidente interviene. I Turchi proibirono quindi i pellegrinaggi in Terrasanta perchè era un territorio soggetto ad espansionismo, nel 1095 papa Urbano II tenne un concilio a Clermont, esortando i cristiani a intraprendere il viaggio per la liberazione dei luoghi sacri dagli “infedeli". Per ora é ancora soltanto un soccorso nei confronti della Chiesa d'Oriente. I primi a partire furono i contadini. Questa era la “crociata degli straccioni” ed é nota per aver commesso importanti atti di violenza soprattutto nei confronti degli ebrei, i quali subirono dei veri e propri pogrom (massacri). L'imperatore non sia aspettava di ricevere dei contadini in suo soccorso, li mandó quindi al confine con i Turchi e molti di loro perirono. Ma la PRIMA CROCIATA cominció nel 1096 e terminó nel 1099 con la conquista di Gerusalemme dopo esser penetrati in Anatolia e Siria. I territori conquistati dovevano andare all'imperatore d'Oriente, tuttavia vennero divisi in principati vassalli del Regno di Gerusalemme. Goffredo di Buglione diventa quindi re di Gerusalemme. Da questa prima crociata nascono gli ordini cavallereschi dei quali facevano parte figure religiose impegnate ad usare le armi contro i nemici della fede: 1) GLI OSPITALIERI 2) I TEUTONICI 3) I TEMPLARI La seconda crociata fu fallimentare. La novitá fu l'introduzione dei sovrani all'interno della battaglia. Mentre nella terza pgli occidentali persero addirittura Gerusalemme. Le crociate terminano nel 1291 quando Siria e Palestina tornarono sotto il dominio musulmano La quarta crociata, indetta nel 1202 da papa Innocenzo III, fu caratterizzata dalla presenza delle navi veneziane impegnate nella conquista di Zara. I veneziani convincono i crociati e dirigersi a Costantinopoli e prendere il potere. Venne creato l'impero latino d'Oriente. A causa della deviazione a Costantinopoli il papa scomunicó tutti i veneziani, questo perché le crociate divennero puramente conquiste di tipo economico nonostante il loro obiettivo fosse quello di recuperare i territori sacri.