Materie

Materie

Azienda

Leon Battista Alberti

10/11/2022

4959

270

Condividi

Salva

Scarica


Zoon Battista Alberti
Nasce a Genova nel 1404 e muore nel 1472, di origine fiorentina, è uno dei principali protagonisti del
Rinascimento it

Iscriviti

Registrati per avere accesso illimitato a migliaia di appunti. È gratis!

Accesso a tutti i documenti

Unisciti a milioni di studenti

Migliora i tuoi voti

Iscrivendosi si accettano i Termini di servizio e la Informativa sulla privacy.

Zoon Battista Alberti
Nasce a Genova nel 1404 e muore nel 1472, di origine fiorentina, è uno dei principali protagonisti del
Rinascimento it

Iscriviti

Registrati per avere accesso illimitato a migliaia di appunti. È gratis!

Accesso a tutti i documenti

Unisciti a milioni di studenti

Migliora i tuoi voti

Iscrivendosi si accettano i Termini di servizio e la Informativa sulla privacy.

Zoon Battista Alberti Nasce a Genova nel 1404 e muore nel 1472, di origine fiorentina, è uno dei principali protagonisti del Rinascimento italiano. • Si può definire un artista universale o Studia lettere a Venezia e Padova o Greco e diritto canonico a Bologna o 1421 intraprende carriera ecclesiastica o Nel corso del soggiorno fiorentino (1434-1442) scrive trattato "Sulla pittura" o Tornato a Roma (1447) studia e misura monumenti antichi e aspetti topografici della città; scrive "Descrizione della città di Roma" e "Sull'edilizia", trattato in cui Alberti grazie al suo studio dell'antico e alla sua capacità di rivisitarlo in chiave moderna Alberti fornisce principi teorici all'operare artistico elevando così sfera dell'arte dall'artigianale all'intellettuale; in questo scritto teorizza anche principi della venustas, la bellezza, e la concititas, armonia delle parti con il tutto. o Dopo il 1450 si dedica all'architettura Tempio Malatestiano a Rimini Primo intervento architettonico: trasforma chiesa medievale di San Francesco a Rimini sotto commissione del signore Sigismondo Pandolfo Malatesta. I lavori partono nel 1447 e mirano a trasformare la chiesa in un mausoleo per il committente, l'amante e i cortigiani. • Facciata è scandita da 4 semicolonne scanalate, appoggiate su un basamento. • Al centro vi è il portale centrale • Tra le colonne ci sono 2 archi ciechi (sovrapposti a una parete piena) che dovevano ospitare i sarcofagi di Sigismondo e dell'amante • Fianchi...

Non c'è niente di adatto? Esplorare altre aree tematiche.

Knowunity è l'app per l'istruzione numero 1 in cinque paesi europei

Knowunity è l'app per l'istruzione numero 1 in cinque paesi europei

Knowunity è stata inserita in un articolo di Apple ed è costantemente in cima alle classifiche degli app store nella categoria istruzione in Germania, Italia, Polonia, Svizzera e Regno Unito. Unisciti a Knowunity oggi stesso e aiuta milioni di studenti in tutto il mondo.

Ranked #1 Education App

Scarica

Google Play

Scarica

App Store

Non siete ancora sicuri? Guarda cosa dicono gli altri studenti...

Utente iOS

Adoro questa applicazione [...] consiglio Knowunity a tutti!!! Sono passato da un 5 a una 8 con questa app

Stefano S, utente iOS

L'applicazione è molto semplice e ben progettata. Finora ho sempre trovato quello che stavo cercando

Susanna, utente iOS

Adoro questa app ❤️, la uso praticamente sempre quando studio.

Didascalia alternativa:

ritmati da aperture a tutto sesto • Edificio rivestito in pietra d'Istria • Lavoro di Alberti rimasto incompleto: parte superiore facciata sarebbe dovuta essere sormontata da un grande arco contenente una trifora (finestra con 3 aperture) e sopra il presbiterio ci sarebbe dovuta essere una tribuna cupolata Facciata chiesa Santa Maria Novella a Firenze Commissionatagli nel 1439 da Giovanni Rucellai Problemi: elementi scultorei e architettonici preesistenti e differenti altezze 3 navate • Soluzione: Alberti mette in pratica principio concinnitas -> facciata impostata su rigoroso schema geometrico basato su quadrati e cerchi e valorizzato dall'uso cromatico del marmo bianco e verde. • Parte inferiore portale inquadrato con 2 semicolonne corinzie, appoggiate su un piedistallo Fascia decorata con quadrati separa registro inferiore da quello superiore Registro superiore è innovativo: parte centrale è fronte tempio tetrastilo (4 colonne) che sovrasta navata centrale con al centro grande rosone, raccordo con registro inferiore realizzato tramite 2 volute laterali. TRABABOD 10000 Palazzo Rucellai a Firenze Nel 1446 avvia lavori al palazzo urbano di Giovanni Rucellai È un parallelepipedo a 3 piani concluso con un cornicione aggettante. L'edificio si apre sulla strada con 2 ingressi ed è scandito da 8 campane da lesene in ordine architettonico. Il primo piano è scandite da finestrelle quadrate mentre il primo e il secondo piano sono scandite da finestre bifore sormontate da archi a tutto sesto. Chiesa di Sant'Andrea a Mantova Commissionata da Ludovico II Gonzaga, con l'intenzione di farla diventare simbolo del proprio potere. Alberti riprende elementi architettura antica ottenendo un organismo dal linguaggio classico. • Nella facciata si coniuga aspetto tempio tetrastilo con tipologia arco trionfale: 4 pilastri (appoggiati su 4 piedistalli) racchiudono un arco con volta a tutto sesto; sopra i pilastri vi è un architrave su cui è appoggiato il timpano, sopra il quale vi poggia un arco. • Pianta è a croce latina con un'unica navata coperta da un ampia volta a botte • Sulla navata si affacciano cappelle latteria li alternate da pilastri cavi, con alternanza di volte a botte e archi cassettonati • Al centro dell'intersezione tra navata e transetto Alberti aveva progettato una cupola, realizzata però solo nel '700 da Filippo Juvarra. P 5 20 Jan Che G HCOCOS