Apprendimento

Apprendimento

Azienda

La nascita della letteratura europea: Francia e Italia

228

Condividi

Salva


<p>La letteratura europea in lingua volgare "romanza" (nata cioè dall'evoluzione del latino), nasce nella seconda metà dell'XI secolo, in F

Registrati per avere accesso illimitato a migliaia di appunti. È gratis!

Accesso a tutti i documenti

Unisciti a milioni di studenti

Migliora i tuoi voti

Iscrivendosi si accettano i Termini di servizio e la Informativa sulla privacy.


<p>La letteratura europea in lingua volgare "romanza" (nata cioè dall'evoluzione del latino), nasce nella seconda metà dell'XI secolo, in F

Registrati per avere accesso illimitato a migliaia di appunti. È gratis!

Accesso a tutti i documenti

Unisciti a milioni di studenti

Migliora i tuoi voti

Iscrivendosi si accettano i Termini di servizio e la Informativa sulla privacy.


<p>La letteratura europea in lingua volgare "romanza" (nata cioè dall'evoluzione del latino), nasce nella seconda metà dell'XI secolo, in F

Registrati per avere accesso illimitato a migliaia di appunti. È gratis!

Accesso a tutti i documenti

Unisciti a milioni di studenti

Migliora i tuoi voti

Iscrivendosi si accettano i Termini di servizio e la Informativa sulla privacy.


<p>La letteratura europea in lingua volgare "romanza" (nata cioè dall'evoluzione del latino), nasce nella seconda metà dell'XI secolo, in F

Registrati per avere accesso illimitato a migliaia di appunti. È gratis!

Accesso a tutti i documenti

Unisciti a milioni di studenti

Migliora i tuoi voti

Iscrivendosi si accettano i Termini di servizio e la Informativa sulla privacy.


<p>La letteratura europea in lingua volgare "romanza" (nata cioè dall'evoluzione del latino), nasce nella seconda metà dell'XI secolo, in F

Registrati per avere accesso illimitato a migliaia di appunti. È gratis!

Accesso a tutti i documenti

Unisciti a milioni di studenti

Migliora i tuoi voti

Iscrivendosi si accettano i Termini di servizio e la Informativa sulla privacy.


<p>La letteratura europea in lingua volgare "romanza" (nata cioè dall'evoluzione del latino), nasce nella seconda metà dell'XI secolo, in F

Registrati per avere accesso illimitato a migliaia di appunti. È gratis!

Accesso a tutti i documenti

Unisciti a milioni di studenti

Migliora i tuoi voti

Iscrivendosi si accettano i Termini di servizio e la Informativa sulla privacy.


<p>La letteratura europea in lingua volgare "romanza" (nata cioè dall'evoluzione del latino), nasce nella seconda metà dell'XI secolo, in F

Registrati per avere accesso illimitato a migliaia di appunti. È gratis!

Accesso a tutti i documenti

Unisciti a milioni di studenti

Migliora i tuoi voti

Iscrivendosi si accettano i Termini di servizio e la Informativa sulla privacy.


<p>La letteratura europea in lingua volgare "romanza" (nata cioè dall'evoluzione del latino), nasce nella seconda metà dell'XI secolo, in F

Registrati per avere accesso illimitato a migliaia di appunti. È gratis!

Accesso a tutti i documenti

Unisciti a milioni di studenti

Migliora i tuoi voti

Iscrivendosi si accettano i Termini di servizio e la Informativa sulla privacy.


<p>La letteratura europea in lingua volgare "romanza" (nata cioè dall'evoluzione del latino), nasce nella seconda metà dell'XI secolo, in F

Registrati per avere accesso illimitato a migliaia di appunti. È gratis!

Accesso a tutti i documenti

Unisciti a milioni di studenti

Migliora i tuoi voti

Iscrivendosi si accettano i Termini di servizio e la Informativa sulla privacy.


<p>La letteratura europea in lingua volgare "romanza" (nata cioè dall'evoluzione del latino), nasce nella seconda metà dell'XI secolo, in F

Registrati per avere accesso illimitato a migliaia di appunti. È gratis!

Accesso a tutti i documenti

Unisciti a milioni di studenti

Migliora i tuoi voti

Iscrivendosi si accettano i Termini di servizio e la Informativa sulla privacy.


<p>La letteratura europea in lingua volgare "romanza" (nata cioè dall'evoluzione del latino), nasce nella seconda metà dell'XI secolo, in F

Registrati per avere accesso illimitato a migliaia di appunti. È gratis!

Accesso a tutti i documenti

Unisciti a milioni di studenti

Migliora i tuoi voti

Iscrivendosi si accettano i Termini di servizio e la Informativa sulla privacy.


<p>La letteratura europea in lingua volgare "romanza" (nata cioè dall'evoluzione del latino), nasce nella seconda metà dell'XI secolo, in F

Registrati per avere accesso illimitato a migliaia di appunti. È gratis!

Accesso a tutti i documenti

Unisciti a milioni di studenti

Migliora i tuoi voti

Iscrivendosi si accettano i Termini di servizio e la Informativa sulla privacy.


<p>La letteratura europea in lingua volgare "romanza" (nata cioè dall'evoluzione del latino), nasce nella seconda metà dell'XI secolo, in F

Registrati per avere accesso illimitato a migliaia di appunti. È gratis!

Accesso a tutti i documenti

Unisciti a milioni di studenti

Migliora i tuoi voti

Iscrivendosi si accettano i Termini di servizio e la Informativa sulla privacy.

Contenuti simili

Know L'ORIGINE DELLA LETTERATURA VOLGARE  thumbnail

54

L'ORIGINE DELLA LETTERATURA VOLGARE

letteratura italiana e il volgare Dal latino al volgare

Know letteratura cavalleresca + poesia del ‘400 e ‘500 + Machiavelli + Ariosto + Tasso thumbnail

0

letteratura cavalleresca + poesia del ‘400 e ‘500 + Machiavelli + Ariosto + Tasso

appunti di italiano su ‘400 e ‘500

Know la poesia comico-parodica thumbnail

26

la poesia comico-parodica

movimento poetico del 1260

Know Boccaccio vita e opere thumbnail

1

Boccaccio vita e opere

Boccaccio vita e Decameron

Know La produzione letteraria in Francia, le origini della letteratura italiana  thumbnail

5

La produzione letteraria in Francia, le origini della letteratura italiana

Mappa concettuale

Know letteratura italiana   thumbnail

18

letteratura italiana

appunti sulla letteratura italiana dalla letteratura latina e francese, la poesia del duecento, la poesia religiosa, la scuola parodica fino al dolce stil novo

La letteratura europea in lingua volgare "romanza" (nata cioè dall'evoluzione del latino), nasce nella seconda metà dell'XI secolo, in Francia, la cui esperienza culturale e linguistica resta all'avanguardia in Europa per tutto il secolo successivo. Nasce con un'epopea, cioè con la narrazione delle imprese eroiche di eroi nazionali, così come era stato per i Greci con l'Iliade e l'Odissea e per i Romani con l'Eneide. In Italia si inizierà a scrivere letteratura in lingua volgare soltanto a partire dalla metà del XIII secolo, imitando - nei testi profani (cioè non religiosi) - i modelli francesi. Gli apprezzati modelli francesi infatti verranno tradotti poi da un gruppo di poeti italiani della corte siciliana dell'imperatore Federico II, intorno alla metà del XIII secolo, nel volgare d'Italia.

Le denominazioni «lingua d'oïl» e «lingua d'oc» sono usate da Dante Alighieri nel De vulgari eloquentia, il suo trattato sulla lingua volgare; con queste espressioni egli indica le due lingue letterarie di Francia, e con "lingua del si" il volgare d'Italia. Dante dunque sceglie di attribuire a queste lingue il nome della particella affermativa di ciascuna (oui, òc, "sì"), e ancora oggi noi le indichiamo in questo modo. La lingua d'oïl è la lingua francese antica, attestata a partire dal IX secolo e usata nel le zone del Centro e del Nord della Francia (esclusa la Bretagna); è a sua volta divisa in molte varietà dialettali, con numerosi inserti dalle lingue germaniche. È la lingua delle chansons de geste e dei romanzi cortesi. La lingua d'oc o lingua occitanica è diffusa nella Francia meridionale ed è più direttamente influenzata dal latino. È la lingua letteraria in cui si esprime la lirica dei poeti provenzali a partire dalla fine dell'XI secolo. La crociata contro gli albigesi (gli abitanti professavano l'eresia càtara), voluta dal papa Innocenzo III nel 1208 e durata circa vent'anni, si conclude con la distruzione delle prestigiose corti provenzali, e con l'assoggettamento di tutta la regione al re di Francia. Ciò comporta come conseguenza la sostituzione della lingua d'oc con la lingua d'oil, che diventa la lingua ufficiale di tutta la Francia. La lingua occitanica continua a essere parlata dalle popolazioni meridionali, ma viene bandita dai documenti ufficiali e va incontro a una rapida decadenza. Dialetti di origine occitanica si parlano ancora oggi in alcune zone della Francia meridionale e in Italia nelle valli alpine del Nord-Ovest.

La chanson de geste (o "canzone di gesta") è un genere epico-narrativo in lingua d'oil, nato nella Francia medievale nella seconda metà dell'XI secolo, che si diffonde in tutta Europa fino al XIII secolo. Il termine francese geste deriva dal latino gesta e significa "imprese"; la chanson de geste pone dunque l'accento sulle imprese guerresche di eroi straordinari, narrate in "lasse" (strofe) di versi decasillabi. Il termine chanson indica che queste narrazioni erano destinate a essere cantate in pubblico con l'accompagnamento di uno strumento musicale ad arco molto diffuso nel Medioevo chiamato "viella" simile alla moderna viola. In italiano le chansons de geste sono designate anche con il termine "cantari".

Le storie raccontate nelle più importanti chansons de geste riguardano le vicende di Carlo Magno (771-814), accadute tra l'VIII e il IX secolo, e rielaborate in modo leggendario a distanza di tempo (a partire dall'XI secolo) per essere narrate a un pubblico di uditori da intrattenere. Tale pubblico è formato dall'aristocrazia feudale impegnata nelle crociate, che nella narrazione leggendaria delle imprese di Carlo Magno e dei suoi paladini (nobili cavalieri) trova l'esaltazione dei valori militari e religiosi che sono alla base dell'ordine sociale del proprio tempo.

Due sono le ipotesi che riguardano la nascita di questi poemi:

  • l'ipotesi "TRADIZIONALISTA", per cui le chansons de geste sarebbero il punto d'arrivo di un lavoro di elaborazione collettiva popolare, cominciato immediatamente dopo lo svolgimento dei fatti narrati e diffuso attraverso la "tradizione" (trasmissione) di più autori. Le chansons de geste nascerebbero dunque dalla unione di brevi poemi primitivi, le "cantilene", creati dal popolo in occasione delle vittorie o delle sconfitte;
  • l'ipotesi "INDIVIDUALISTA", per cui le chansons de geste sarebbero frutto del lavoro personale di un poeta (un "trovatore"), che avrebbe dato forma ai sentimenti di patriottismo, onore, spirito religioso diffusi nella propria società. Il trovatore avrebbe tratto spunto dalle storie di eroi raccontate dai monaci ai pellegrini di passaggio nelle abbazie. Molte sono infatti le somiglianze tra le chansons de geste e le vite dei santi, in cui si celebrava la gloria di un cavaliere martire.

La seconda ipotesi è la più accreditata per l'indiscutibile valore letterario dei testi, ma entrambe si possono considerare.

Riassunto - Italiano

  • Nasce nella seconda metà dell'XI secolo in Francia
  • La letteratura italiana inizia a scrivere in lingua volgare nel XIII secolo
  • Modelli francesi tradotti da poeti italiani della corte siciliana
  • Lingua d'oïl e d'oc divise in varietà dialettali
  • Chanson de geste è un genere epico-narrativo diffuso in Europa
  • Dante Alighieri sceglie di attribuire a queste lingue nomi di particelle affermative
  • Lingua d'oïl antica, usata nel Centro e nel Nord della Francia
  • Lingua d'oc diffusa nella Francia meridionale
  • Lingua d'oc sostituita dalla lingua d'oil dopo la crociata contro gli albigesi
  • Lingua occitanica parlata ancora in alcune zone della Francia e in Italia
  • Genere epico-narrativo in lingua d'oil
  • Narrate in "lasse" di versi decasillabi
  • Narrazioni destinate a essere cantate in pubblico
  • Storie raccontate riguardano le vicende di Carlo Magno
  • Destinata ad un pubblico formato dall'aristocrazia feudale impegnata nelle crociate
  • Narrazioni destinate a un pubblico di uditori da intrattenere
  • Storie riguardano le vicende di Carlo Magno rielaborate in modo leggendario
  • Pubblico formato dall'aristocrazia feudale impegnata nelle crociate
  • Ipotesi "TRADIZIONALISTA" e "INDIVIDUALISTA" riguardo alla nascita dei poemi
  • Chansons de geste frutto di un lavoro di elaborazione collettiva popolare o di un poeta
  • Entrambe le ipotesi possono essere considerate valide
  • Moderna viola.ActionListener

398 Follower

Le domande più frequenti su Italiano

Q: Quando nasce la letteratura francese?

A: La letteratura francese in lingua volgare nasce nella seconda metà dell'XI secolo, con la nascita della chanson de geste, genere epico-narrativo diffuso in tutta Europa fino al XIII secolo.

Q: Quali sono le lingue letterarie di Francia?

A: Le lingue letterarie di Francia sono la lingua d'oïl, usata nel Centro e nel Nord, e la lingua d'oc, diffusa nella Francia meridionale e influenzata direttamente dal latino.

Q: Cosa indica il termine chanson de geste?

A: Il termine chanson de geste indica un genere epico-narrativo in lingua d'oil, che pone l'accento sulle imprese guerresche di eroi straordinari, narrate in versi decasillabi e destinate a essere cantate in pubblico.

Q: Chi è il pubblico destinatario delle chansons de geste?

A: Il pubblico destinatario delle chansons de geste è formato dall'aristocrazia feudale impegnata nelle crociate, che trova nell'esaltazione dei valori militari e religiosi dei paladini di Carlo Magno l'ideale di intrattenimento.

Q: Quali sono le ipotesi riguardo alla nascita delle chansons de geste?

A: Le due ipotesi riguardanti la nascita delle chansons de geste sono quella tradizionalista, che le considera frutto di un lavoro collettivo popolare, e quella individualista, che le attribuisce al lavoro personale di un poeta-trovatore.

Non c'è niente di adatto? Esplorare altre aree tematiche.

Knowunity è l'app per l'istruzione numero 1 in cinque paesi europei

Knowunity è l'app per l'istruzione numero 1 in cinque paesi europei

Knowunity è stata inserita in un articolo di Apple ed è costantemente in cima alle classifiche degli app store nella categoria istruzione in Germania, Italia, Polonia, Svizzera e Regno Unito. Unisciti a Knowunity oggi stesso e aiuta milioni di studenti in tutto il mondo.

Ranked #1 Education App

Scarica

Google Play

Scarica

App Store

Non siete ancora sicuri? Guarda cosa dicono gli altri studenti...

Utente iOS

Adoro questa applicazione [...] consiglio Knowunity a tutti!!! Sono passato da un 5 a una 8 con questa app

Stefano S, utente iOS

L'applicazione è molto semplice e ben progettata. Finora ho sempre trovato quello che stavo cercando

Susanna, utente iOS

Adoro questa app ❤️, la uso praticamente sempre quando studio.