Storia /

le conquiste della Spagna e gli indigeni

le conquiste della Spagna e gli indigeni

 CONQUISTA DELLA SPAGNA GLI INDIGEN
nuou PRODOTTI DALLE ROTTE ATLANTICHE
La scoperta dell'America Pu di grande importanza storici segnano ne

Commenti (6)

Condividi

Salva

17

le conquiste della Spagna e gli indigeni

user profile picture

Eevee_study

92 Followers
 

Storia

 

2ªm

Sintesi

riassunto e spiegazione sulle popolazioni amerindie precolombiane e le conquiste della Spagna

Non c'è niente di adatto? Esplorare altre aree tematiche.

CONQUISTA DELLA SPAGNA GLI INDIGEN nuou PRODOTTI DALLE ROTTE ATLANTICHE La scoperta dell'America Pu di grande importanza storici segnano nel 1492 la fine del Medioevo e inizio età moderna. sfruttamento nuove terre = più importanti rotte commerciali europee si spostano dal mar mediterraneo all' oceano Atlantico. ] LISBONA. LONDRA ANVERSA AMSTERDAM GENOVA Porti più importanti di VENEZIA NAPOLI Nuove rotte permettono di far arrivare in Europa nuovi prodotti come le patate, i peperoni, il mais, i pomodori, i fagioli e infine il cacao SPAGNA & PORTOGALLO SI DIVIDONO IL nuovo monpo La spagna e il Portogallo si contendevano i nuovi territori. Grazie alla mediazione di papa Alessandro VI che era spagnolo e favorila spagna il mondo si divise in due grandi spere d'influenza con una linea che andava da nord a sud passando cento miglia a ovest delle Azzorre (nell'oceano Atlantico). * PORTOGALLO. Mantiene i commerci con PAfrica e con l'oriente (possedimenti. a est) Ottiene tutte le isole e le terre a Occidente ovunque si trovino Trattato di Tordesillas SPAGNA CORTÉS CONQUISTA L'IMPERO AZTECO Il regno più attivo era la spagna che però non invio un esercito regolare, ma bensì bande di conquistadores, attratti dal miraggio di una terra piena d'oro (Eldorado). Nel 1519 il conquistadores Hernán cortés sbarcò sulla costa messicana con 600 uomini, 90 cavalli e 7 piccoli cannoni. Nel 1521 conquistò Tenochtitlán la capitale dell' impero Azteco dell' imperatore Montezuma (un...

Con noi per un apprendimento più divertente

Aiuto per i compiti

Con la funzionalità Domande, è possibile porre domande e ricevere risposte da altri studenti in qualsiasi momento.

Imparare insieme

Unisciti a migliaia di studenti per condividere conoscenze, scambiare idee e aiutarvi a vicenda. Un'applicazione interattiva all-in-one.

Sicura e testata

Che si tratti di riassunti, esercizi o appunti delle lezioni, Knowunity garantisce che tutti i contenuti siano verificati e crea un ambiente di apprendimento sicuro a cui il vostro bambino può accedere in qualsiasi momento.

Scarica l'applicazione

Didascalia alternativa:

regno con 20 milioni di abitanti) Vittoria dovuta a questi fattori: •Aztechi non conoscevano l'esistenza di armi da fuoco •cortés venne appoggiato da popolazioni locali sottomesse dagli aztechi e che volevano ribellarsi. PIZARRO CONQUISTA L'IMPERO INCA Nel 1531 Francesco Pizarro (anch'esso spagnolo) partì da Panama con 200 uomini e 3 navi alla ricerca del Birù (da cui deriva il nome perú). Lo raggiunse nel 1533 : catturò e uccise il giovane re Atahualpa e conquistò tutti i territori dell'impero Inca. considerato troppo crudele venne ucciso nel 1541. Il dominio Peruviano assicurò alla spagna ricche miniere d'oro e d'argento. Fu lenta e difficile la conquista degli Araucani in cile ma più semplice si rivelò la sottomissione dell'odierna Buenos Aires nel 1536. Nel 1565 una spedizione spagnola occupò le Filippine che sono rimaste una colonia della spagna fino a quando non furono sottratte dagli Stati Uniti d'America. GENOCIDIO= distruzione di un gruppo etnico, religioso, compiuta attraverso lo sterminio degli individui che ne fanno parte, dei documenti culturali e dei valori. LE CIVILTÀ AMERINDE IN SPOCA PRECOLOMBIANA Quali erano le popolazioni che abitavano nel continente americano in età precolombiana ? Nelle grandi pianure nell'america settentrionale vivevano gli Indiani (o Pellerossa) organizzati in tribù, la maggior parte viveva di caccia, altri vivevano di pesca e solo alcuni di agricoltura. .Gli Aztechi in Messico erano uniti in una federazione di tre città. con capitale Tenochtitlan: era una città grande con circa 300.000 abitanti. A capo della società Azteca vi era l'imperatore (considerato di origine divina). L'agricoltura era semplice, basata sulla coltivazione di mais, patate e fagioli; gli Aztechi non allevavano. •I Maya nel Guatemala e nello Yucatán avevano creato molte città-Stato governate dall'aristocrazia dei nobili e dei sacerdoti. Praticavano l'agricoltura in modo primitivo (=bassi rendimenti). Avevano conoscenze scientifiche avanzate (avevano un calendario complesso e osservazioni astronomiche precise). La loro scrittura non è ancora stata interpretata; la religione si basava sulla natura: la luna, il sole e le stelle, prevedeva anche sacrifici umani. La civiltà maya raggiunse il suo massimo splendore nel IX secolo, poi cadde in declino Gli Inca in Perù si estendevano lungo le Ande per 4000 km tra glia tua li stati del Perù, della Bolivia, dell'Ecuador e del cile. Allevavano, coltivavano e l'estrazione dei minerali,;non conoscevano la ruota; fabbricavano armi in bronzo ed erano esperti orafi e di ceramica. L'imperatore era ritenuto figlio del dio sole, era proprietario di gran parte del territorio. Nobili e sacerdoti costituivano l'aristocrazia. .Gli Araucani in cile: coltivavano, tessevano e lavoravano la ceramica. Erano un popolo guerriero (bellicoso) con una forte organizzazione militare necessaria a resistere agli Attacchi degli Inca. GLI INDIGENI SUBISCONO UNO STERMINIO I conquistadores si impadronirono di vasti territori e resero schiavi gli Indios che li abitavano. La spagna inviò dei governatori e funzionari e ricavò molte ricchezze dallo sfruttamento delle colonie Americane. Gli spagnoli ridussero in schiavitù le popolazioni indigene, le maltrattarono, sfruttarono, deportate e costrette a lavorare fino allo sfinimento. Gli indios furono sterminati dalle malattie portate dagli europei (vaiolo, tipo, morbillo e influenza). In poco più di 100 anni la popolazione indigeni passò da 30 milioni a quasi 3 milioni. Fu un autentico GENOCIDIO non pianificato. ci fu anche un altra drammatica conseguenza: essendo diminuita la popolazione, non ci fu molta mano d'opera è quindi nel 1503 giunse in America il primo carico di schiavi neri Africani e per tutta l'età moderna il traffico di schiavi neri fu una pratica internazionale e abituale. DIRITTI UMANI DEGLI INDIOS SONO SPESSO 16 ORATI Tra pochi che denunciarono lo sfruttamento degli Indios Vi fu il frate Domenicano Antonio de Montesinos e grazie al suo impegno, nel 1512 vennero promulgate le leggi di Burgos che affermavano tre principi fondamentali: 1-erano uomini liberi 2.dovevano essere convertiti al cristianesimo pacificamente, non con la forza 3.dovevano lavorare liberamente La stessa chiesa cattolica e la corona spagnola cercarono di mediare gli interessi dei conquistadores me sempre con scarsi risultati. Erano lontanissimi dai territori d' Oltreoceano mentre sul posto continuavano ad agire liberamente soldati e avventurieri, mercanti e imprenditori senza scrupoli. 2

Storia /

le conquiste della Spagna e gli indigeni

le conquiste della Spagna e gli indigeni

user profile picture

Eevee_study

92 Followers
 

Storia

 

2ªm

Sintesi

le conquiste della Spagna e gli indigeni

Questo Contenuto è disponibile solamente nell' app di Knowunity

 CONQUISTA DELLA SPAGNA GLI INDIGEN
nuou PRODOTTI DALLE ROTTE ATLANTICHE
La scoperta dell'America Pu di grande importanza storici segnano ne

Aprire l'app

Condividi

Salva

17

Commenti (6)

Y

Un appunto così carino per la scuola 😍😍, è davvero utile!

riassunto e spiegazione sulle popolazioni amerindie precolombiane e le conquiste della Spagna

Contenuti simili

6

Rivoluzione Americana

Know Rivoluzione Americana  thumbnail

56

 

4ªl

5

Mario, Silla e il primo triumvirato

Know Mario, Silla e il primo triumvirato  thumbnail

350

 

1ªl/2ªl

4

guerre puniche

Know guerre puniche thumbnail

322

 

2ªl

2

le crociate

Know le crociate thumbnail

120

 

3ªl

di più

CONQUISTA DELLA SPAGNA GLI INDIGEN nuou PRODOTTI DALLE ROTTE ATLANTICHE La scoperta dell'America Pu di grande importanza storici segnano nel 1492 la fine del Medioevo e inizio età moderna. sfruttamento nuove terre = più importanti rotte commerciali europee si spostano dal mar mediterraneo all' oceano Atlantico. ] LISBONA. LONDRA ANVERSA AMSTERDAM GENOVA Porti più importanti di VENEZIA NAPOLI Nuove rotte permettono di far arrivare in Europa nuovi prodotti come le patate, i peperoni, il mais, i pomodori, i fagioli e infine il cacao SPAGNA & PORTOGALLO SI DIVIDONO IL nuovo monpo La spagna e il Portogallo si contendevano i nuovi territori. Grazie alla mediazione di papa Alessandro VI che era spagnolo e favorila spagna il mondo si divise in due grandi spere d'influenza con una linea che andava da nord a sud passando cento miglia a ovest delle Azzorre (nell'oceano Atlantico). * PORTOGALLO. Mantiene i commerci con PAfrica e con l'oriente (possedimenti. a est) Ottiene tutte le isole e le terre a Occidente ovunque si trovino Trattato di Tordesillas SPAGNA CORTÉS CONQUISTA L'IMPERO AZTECO Il regno più attivo era la spagna che però non invio un esercito regolare, ma bensì bande di conquistadores, attratti dal miraggio di una terra piena d'oro (Eldorado). Nel 1519 il conquistadores Hernán cortés sbarcò sulla costa messicana con 600 uomini, 90 cavalli e 7 piccoli cannoni. Nel 1521 conquistò Tenochtitlán la capitale dell' impero Azteco dell' imperatore Montezuma (un...

Non c'è niente di adatto? Esplorare altre aree tematiche.

Con noi per un apprendimento più divertente

Aiuto per i compiti

Con la funzionalità Domande, è possibile porre domande e ricevere risposte da altri studenti in qualsiasi momento.

Imparare insieme

Unisciti a migliaia di studenti per condividere conoscenze, scambiare idee e aiutarvi a vicenda. Un'applicazione interattiva all-in-one.

Sicura e testata

Che si tratti di riassunti, esercizi o appunti delle lezioni, Knowunity garantisce che tutti i contenuti siano verificati e crea un ambiente di apprendimento sicuro a cui il vostro bambino può accedere in qualsiasi momento.

Scarica l'applicazione

Knowunity

Scuola. Finalmente semplice.

Aprire l'app

Didascalia alternativa:

regno con 20 milioni di abitanti) Vittoria dovuta a questi fattori: •Aztechi non conoscevano l'esistenza di armi da fuoco •cortés venne appoggiato da popolazioni locali sottomesse dagli aztechi e che volevano ribellarsi. PIZARRO CONQUISTA L'IMPERO INCA Nel 1531 Francesco Pizarro (anch'esso spagnolo) partì da Panama con 200 uomini e 3 navi alla ricerca del Birù (da cui deriva il nome perú). Lo raggiunse nel 1533 : catturò e uccise il giovane re Atahualpa e conquistò tutti i territori dell'impero Inca. considerato troppo crudele venne ucciso nel 1541. Il dominio Peruviano assicurò alla spagna ricche miniere d'oro e d'argento. Fu lenta e difficile la conquista degli Araucani in cile ma più semplice si rivelò la sottomissione dell'odierna Buenos Aires nel 1536. Nel 1565 una spedizione spagnola occupò le Filippine che sono rimaste una colonia della spagna fino a quando non furono sottratte dagli Stati Uniti d'America. GENOCIDIO= distruzione di un gruppo etnico, religioso, compiuta attraverso lo sterminio degli individui che ne fanno parte, dei documenti culturali e dei valori. LE CIVILTÀ AMERINDE IN SPOCA PRECOLOMBIANA Quali erano le popolazioni che abitavano nel continente americano in età precolombiana ? Nelle grandi pianure nell'america settentrionale vivevano gli Indiani (o Pellerossa) organizzati in tribù, la maggior parte viveva di caccia, altri vivevano di pesca e solo alcuni di agricoltura. .Gli Aztechi in Messico erano uniti in una federazione di tre città. con capitale Tenochtitlan: era una città grande con circa 300.000 abitanti. A capo della società Azteca vi era l'imperatore (considerato di origine divina). L'agricoltura era semplice, basata sulla coltivazione di mais, patate e fagioli; gli Aztechi non allevavano. •I Maya nel Guatemala e nello Yucatán avevano creato molte città-Stato governate dall'aristocrazia dei nobili e dei sacerdoti. Praticavano l'agricoltura in modo primitivo (=bassi rendimenti). Avevano conoscenze scientifiche avanzate (avevano un calendario complesso e osservazioni astronomiche precise). La loro scrittura non è ancora stata interpretata; la religione si basava sulla natura: la luna, il sole e le stelle, prevedeva anche sacrifici umani. La civiltà maya raggiunse il suo massimo splendore nel IX secolo, poi cadde in declino Gli Inca in Perù si estendevano lungo le Ande per 4000 km tra glia tua li stati del Perù, della Bolivia, dell'Ecuador e del cile. Allevavano, coltivavano e l'estrazione dei minerali,;non conoscevano la ruota; fabbricavano armi in bronzo ed erano esperti orafi e di ceramica. L'imperatore era ritenuto figlio del dio sole, era proprietario di gran parte del territorio. Nobili e sacerdoti costituivano l'aristocrazia. .Gli Araucani in cile: coltivavano, tessevano e lavoravano la ceramica. Erano un popolo guerriero (bellicoso) con una forte organizzazione militare necessaria a resistere agli Attacchi degli Inca. GLI INDIGENI SUBISCONO UNO STERMINIO I conquistadores si impadronirono di vasti territori e resero schiavi gli Indios che li abitavano. La spagna inviò dei governatori e funzionari e ricavò molte ricchezze dallo sfruttamento delle colonie Americane. Gli spagnoli ridussero in schiavitù le popolazioni indigene, le maltrattarono, sfruttarono, deportate e costrette a lavorare fino allo sfinimento. Gli indios furono sterminati dalle malattie portate dagli europei (vaiolo, tipo, morbillo e influenza). In poco più di 100 anni la popolazione indigeni passò da 30 milioni a quasi 3 milioni. Fu un autentico GENOCIDIO non pianificato. ci fu anche un altra drammatica conseguenza: essendo diminuita la popolazione, non ci fu molta mano d'opera è quindi nel 1503 giunse in America il primo carico di schiavi neri Africani e per tutta l'età moderna il traffico di schiavi neri fu una pratica internazionale e abituale. DIRITTI UMANI DEGLI INDIOS SONO SPESSO 16 ORATI Tra pochi che denunciarono lo sfruttamento degli Indios Vi fu il frate Domenicano Antonio de Montesinos e grazie al suo impegno, nel 1512 vennero promulgate le leggi di Burgos che affermavano tre principi fondamentali: 1-erano uomini liberi 2.dovevano essere convertiti al cristianesimo pacificamente, non con la forza 3.dovevano lavorare liberamente La stessa chiesa cattolica e la corona spagnola cercarono di mediare gli interessi dei conquistadores me sempre con scarsi risultati. Erano lontanissimi dai territori d' Oltreoceano mentre sul posto continuavano ad agire liberamente soldati e avventurieri, mercanti e imprenditori senza scrupoli. 2