Apprendimento

Apprendimento

Azienda

Metodo Partita Doppia

376

Condividi

Salva

Iscriviti per mostrare il contenuto. È gratis!

Accesso a tutti i documenti

Unisciti a milioni di studenti

Migliora i tuoi voti

Iscrivendosi si accettano i Termini di servizio e la Informativa sulla privacy.

MODULO IL METODO Della PARTITA DOPPIA
A LEZ.2
REGOLE PD
SIANAUZZANO LE OPERAZIONI DI GESTIONE:
VARIAZIONI FINANZIARIE (variationi originanie
MODULO IL METODO Della PARTITA DOPPIA
A LEZ.2
REGOLE PD
SIANAUZZANO LE OPERAZIONI DI GESTIONE:
VARIAZIONI FINANZIARIE (variationi originanie
MODULO IL METODO Della PARTITA DOPPIA
A LEZ.2
REGOLE PD
SIANAUZZANO LE OPERAZIONI DI GESTIONE:
VARIAZIONI FINANZIARIE (variationi originanie
MODULO IL METODO Della PARTITA DOPPIA
A LEZ.2
REGOLE PD
SIANAUZZANO LE OPERAZIONI DI GESTIONE:
VARIAZIONI FINANZIARIE (variationi originanie
MODULO IL METODO Della PARTITA DOPPIA
A LEZ.2
REGOLE PD
SIANAUZZANO LE OPERAZIONI DI GESTIONE:
VARIAZIONI FINANZIARIE (variationi originanie

Contenuti simili

Know Variazioni Economiche e finanziarie, scritture assestamento, bilancio d’esercizio thumbnail

0

Variazioni Economiche e finanziarie, scritture assestamento, bilancio d’esercizio

Analisi dettagliata delle variazioni economiche e finanziarie in diversi settori e relative implicazioni contabili.

Know Le scritture di assestamento  thumbnail

0

Le scritture di assestamento

Riepilogo degli interessi attivi e passivi, fatture, tfr, imposte, rimanenze di magazzino, perdite crediti insoluti e altri aspetti finanziari aziendali.

Know il fabbisogno finanziario e i finanziamenti aziendali thumbnail

0

il fabbisogno finanziario e i finanziamenti aziendali

Descrizione dei finanziamenti di capitale proprio e di debito per le imprese, con focus sull'obbligo di remunerazione e le fonti di finanziamento esterne.

Know Bilancio Socio-Ambientale: Principi, Redazione, Conto economico a valore aggiunto  thumbnail

0

Bilancio Socio-Ambientale: Principi, Redazione, Conto economico a valore aggiunto

Indicazioni e standard per la redazione del bilancio socio-ambientale, inclusi aspetti di trasparenza, inclusione, coerenza e competenza.

Know La partita doppia  thumbnail

80

La partita doppia

Partita doppia e conti utili

Know Sintesi schematica contabilità industraile thumbnail

0

Sintesi schematica contabilità industraile

Contabilità industrale, definizione, tipologia di azienda, differenza con conabilità generale, full costing con schema calcoli, direct costing con schema calcoli, diverse tipologie di costo

MODULO IL METODO Della PARTITA DOPPIA A LEZ.2 REGOLE PD SIANAUZZANO LE OPERAZIONI DI GESTIONE: VARIAZIONI FINANZIARIE (variationi originanie) SIREGISTRA QUANDO AVVIENE VARIAZIONE FINANZIARIA VARIAZIONI ECONOMICHE (voniationi derivate) DERIVANO DAWE V. FIN VARIAZIONI FINANZIARIE DENARO: CONTANTE, ASSEGNI, C/C BANCARI E POSTAL 066ETTO: CREDITI: DENARO CHE SI RISCUOTE IN FUTURO DEBIT DENARO CHE SI PAGA IN FUTURO Aumento di denaro (+ denaro) Aumento di crediti (+ crediti) Diminuzione di debiti (- debiti) (2) (3 DARE Variazioni finanziarie attive (VF+) VARIAZIONI ECONOMICHE OGGETTO, COSTI = ONERI X ACQUISIZIONE F.P RICAVI PROVENTI DALLA CESSIONE BENI SERVIZI RISULTANTI DALLA PRODUZIONE DARE Variazioni economiche negative (VE-) PATRIMONIO NETTO = FINANZIAMENTO DIIMPIVENDITORE E SOCI AVERE Variazioni finanziarie passive (VF-) Diminuzione di denaro (- denaro) Diminuzione di crediti (- crediti) Aumento di debiti (+ debiti) A fronte della rilevazione di una variazione finanziaria attiva (VF+) una variazione finanziaria passiva (VF-) Aumento di costi (+ costi) Diminuzione di costi (- costi) Diminuzione di ricavi (- ricavi) Aumento di ricavi (+ ricavi) Diminuzione di patrimonio netto (- patrimonio netto) Aumento di patrimonio netto (+ patrimonio netto) = AVERE DARE AVERE IMPORTI IMPORTI Variazioni economiche positive (VE+) p88-9 vi è la rilevazione di una variazione finanziaria passiva (VF-) una variazione economica positiva (VE+) una variazione finanziaria attiva (VF+) una variazione economica negativa (VE-) P8.10 MODULO A-LEZIONE 3 L'ANAUSI DEWE OPERAZIONI DI GESTIONE OPERAZIONI DIGESTIONE ✓ INTERNE OPERAZIONI DI PRODUZIONE 10⁰00 VFA V ESTERNE OPERAZIONI DI FINANZIAMENTO, INVESTIMENTO, DISINVESTIMENTO FITTI PASSIVI 25000 VEN + cost FINANZIAMENTI: (REPERIMENTO MEZZI FINANZIARI) xSUOLGERE ATTIVITA' DI CAPITALE PROPRIO (DA: IMPRENDITORE, SOCI) DI CAPITALE DI DEBITO (DA: ALTRI FINANZIATORI) . INVESTIMENTI: (ACQUISIZIONE FATTORI PRODUTTIVI X SVOLGERE LA PRODUZIONE) BENI DI CONSUMO: (UTIUZZATI UNA SOLA VOLTA: es....

Non c'è niente di adatto? Esplorare altre aree tematiche.

Knowunity è l'app per l'istruzione numero 1 in cinque paesi europei

Knowunity è l'app per l'istruzione numero 1 in cinque paesi europei

Knowunity è stata inserita in un articolo di Apple ed è costantemente in cima alle classifiche degli app store nella categoria istruzione in Germania, Italia, Polonia, Svizzera e Regno Unito. Unisciti a Knowunity oggi stesso e aiuta milioni di studenti in tutto il mondo.

Ranked #1 Education App

Scarica

Google Play

Scarica

App Store

Non siete ancora sicuri? Guarda cosa dicono gli altri studenti...

Utente iOS

Adoro questa applicazione [...] consiglio Knowunity a tutti!!! Sono passato da un 5 a una 8 con questa app

Stefano S, utente iOS

L'applicazione è molto semplice e ben progettata. Finora ho sempre trovato quello che stavo cercando

Susanna, utente iOS

Adoro questa app ❤️, la uso praticamente sempre quando studio.

Didascalia alternativa:

ALBERGO OTTIENE FINANZIAMENTO BANCARIO IN C/C: 10000€ BANCA X C/C DEBITI VS FORNITORI METODO PARTITA DOPPIA BENI STRUMENTALI: (UTIUZZATI + VOLTE XLA PRODUZIONE) SERVIZI (PRESTAZIONI D'OPERA: TRASPORTO, ENERGIA,) SERVIZI TELEFONICI.. ATTIVITA' LAVORATIVA: (DIPENDENTI E LAU. AUTONOM) 10000 VFP OPERAZIONI, DI DISINVESTIMENTI: VENDITA BENI SERVIZI OTTENUTI + DENARO IN BANCA +DEBIT es. PAGATO TRAMITE C/C BANCARIO, CANONE TRIMESTRALE LOCAZIONE 25000 €. BANCA X CIC 25000 VFP Pg 16 -DENARO PERMUTAZIONE FINANZIARIA MATERIE PRINE MATERIAU DI CONSUMO METODO della PARTITA DOPPIA METODO IL E' applicato al SISTEMA DEL PATRIMONIO E del REDDITO (4) 2 TIPOLOGIE DI CONTI: •CONTI PATRIMONIAL - VERIFICARE SITUAZIONE PATRIMONIALE (xdet. PATRIMONIO AZIENDALE) • CONTI REDDITUAL → SITUAZIONE ECONOMICA (x det. REDDITO AZIENDALE) CONTI PATRIMONIALI (CP) destinati alla situazione patrimoniale Conti finanziari Conti economici (costi e ricavi sospesi) Conti economici (costi pluriennali) Conti economici (patrimonio netto) -D CONTI FINANZIARI CONTI PATRIMONIAU T1 Esempi di conti finanziari Disponibilità liquide • DENARO IN CASSA • ASSEGNI IN CASSA • CEDOLE • VALORI BOLLATI BANCHE C/C ATTIVI • C/C POSTALI CONTI REDDITUALI (CR) destinati alla situazione economica Conti economici (costi e ricavi d'esercizio) Conti finanziari Crediti e debiti Crediti e debiti di regolamento CREDITI VERSO CLIENTI CAMBIALI ATTIVE ● SCAMBI CON • DEBITI VERSO FORNITORI • CAMBIALI PASSIVE • DIPENDENTI C/ RETRIBUZIONI • DEBITI PER TFR REGOAN. DIFFERITO Crediti e debiti di finanziamento • MUTUI ATTIVI • BANCHE C/C PASSIVI • MUTUI PASSIVI PRESTITI CONCESSI ATERU OOMENUTI DA BANCHE Valori finanziari presunti COST MANIFEST RICAMI FUTURA DICOMPETENZA DEL'ESERCITO Ratei FUTURE RATEI ATTIVI ENTRATE • RATEI PASSIVI USCITE Fondi per rischi e oneri FONDO PER RISCHI FISCALI • FONDO GARANZIA PRODOTTI pg10. PROBABIL USCITE PERDITE HOTEL Classificazione dei costi e dei ricavi 1. Un'impresa ricettiva vende a dicembre un pernottamento avvenuto nello stesso mese. I ricavi ottenuti si riferiscono a servizi prestati nell'esercizio in cui sono stati venduti. Si tratta pertanto di ricavi d'esercizio. L'aumento dei costi è una va- riazione economica negativa, come l'aumento dei debiti è una variazione finanziaria passiva. 2. Un'impresa ricettiva acquista a dicembre generi alimentari con i quali prepara le colazioni a gennaio. L'acquisto e l'utilizzo del fattore produttivo avvengono in esercizi diversi. Si tratta pertanto di costi sospesi. 3. Un'impresa ricettiva acquista un minibus per il transfer dei clienti dall'aeroporto all'albergo e viceversa. L'acquisto del bene strumen- tale avviene in un esercizio, ma il suo utilizzo si distribuisce su più esercizi. Si tratta pertanto di costi pluriennali. es. EMESSA FATTURA PROVVIGIONI 100€ + IVA 22%. (VENDO+CREDITI, IUA DEBITO (DEBITO US ERARIO) CREDIT 122 VFA VENDUTO A +Crediti CONFERIMENTO MEZZI MONETARI IMPRENDITORE SOCI VARIAZIONI DI FINANZIAMENTO DICAPITALE PROPRIO DATA CODICE CONTO 15/01 15/01 B. BANCA X CIC 20000 VFA A. BANCA X C/C PATRIMONIO NETTO CONFERIMENTO BENI IN NATURA (BENI) es. CONFERIMENTO IN DENARO SIG. ROSSI, PROPRIETARIO HOTEL HERMES, CONFERISCE TRAMITE C/C BANCARIO DENARO: 20000€ .A. LIBRO GIORNALE B. CONTI DI MASTRO P.N DATA CODICE CONTO 15/01 15/01 IVA A DEBITO 22 VFP + debiti B. ATTREZZATURE 50000 VEN + COST PLURIENNAU DESCRIZIONE CONFERITO DENARO ES. ROSSI APPORTA UNA CUCINA: 50000€ CONFERITODENARO 20000 VEP ATTREZZATURE PATRIMONIO NETTO PROVVIGIONI ATTIVE P.N + PATRIMONIO NETTO (VEP) CP + DENARO (VFA) CP 0 + CREDITI (VFA) CP + ricavi +PN 100 VEP 50000 VEP DARE AVERE 20000 + PATRIMONIO NETTO (VEP) CP + COSTI PLURIENNALI (VEN) CP DESCRIZIONE CONFERITA ATTREZZATURA CONFERITA ATTREZZATURA VFA 20000 VEP Pg. 17 DARE Soooo PERMUTAZIONE ECONOMICA AVERE VEN 50000 VEP CONTI ECONOMIC (COSTI E RICAVI SOSPESI) (MERCI, RISC. ATT (PASS) RILEVATI IN UN ESERCIZIO ESAURISCONO ESERCIZIO EFFETTI SUCCESSIVO Conti accesi ai costi pluriennali Software Fondo ammortamento software (-) Fabbricati Arredamento Automezzi Fondo ammortamento fabbricati (-) Fondo ammortamento arredamento (-) Fondo ammortamento automezzi (-) ESAURISCONO EFFETTI es. MATERIE PRIME ACQUISTATE IN UN ESERCIZIO UtluZZATE X LA PRODUZIONE NEL SUCCESSING CONTI ECONOMICI (COSTI PLURIENNALI) RILEVATI IN UN ESERCIZIO ESAURISCONO EFFETTI -NEWO STESSO ESERCIZIO CONTI REDDITUAL CONTI ECONOMICI COSMERICAUI D'ESERCIZIO) RILEVATI IN UN ESERCIZIO CONTI ECONOMICI DI PATRIMONIO NETTO VARIAZIONI DEL PATRIMONIO NETTO E DEWE SUE PARTI IDEAL (UTILE, PERDITA D'ESERCIZIO, PRELEVAMENTI, APPORTI DEL TITOLARE...) es. MATERIE PRIME € VENDITA PERMUTAZIONI FINANZIARIE VFA - VFP ATTIVA NEGATIVA ECONOMICHE VEN-> VEP - NELLO STESSO ESERCIZIO ACQUISTO PRODUZIONE STESSO ESERCIZIO PASSIUA POSITIVA e 习 NET SUCCESSIU es. COSTO AUTOMEZZO Conti accesi ai componenti del reddito d'esercizio Merci c/esistenze iniziali Merci c/acquisti Resi su acquisti (-) Abbuoni e ribassi attivi (-) Costi di trasporto Costi assicurativi Costi di incasso Fitti passivi Canoni leasing Retribuzioni Oneri sociali Interessi passivi bancari Interessi passivi su mutui Imposte dell'esercizio pg.11 Merci c/vendite Merci c/rimanenze finali Resi su vendite (-) Abbuoni e ribassi passivi (-) Fitti attivi ONERI FISCAU DIVERSI (cost) Interessi attivi bancari Interessi attivi postali -(COST) i-→ (RICAUI) FINANZIATORI DIVERSI ↑ 18.18 VARIAZIONI DI FINANZIAMENTO DEL CAPITALE DI DEBITO 1. OTTENIMENTO FINANZIAMENTO 2. PAGAMENTO INTERESSI FINANZIAMENTO 3. RIMBORSO FINANZIAMENTO 3 FASI: QUANDO L'IMPRESA OTTIENE IL FINANZIAMENTO = PERMUTAZIONE FINANZIARIA OTTENIMENTO FINANZIAMENTO CAPITALE DI DEBITO PAGAMENTO DEGUINTERESSI PASSIVI RIMBORSO DI UN FINANZIAMENTO DI CAPITALE DI DEBITO DATA CODICE CONTO 15/04 15/94 B. BANCA x clc 100000 VFA (+ DENARO) ES. ACCENSIONE MUTUO BANCARIO ES. HOTEL DUOMO OTTIENE UN MUTUO DI 100'000€ X RINNOVO ARREDAMENTO A. A. BANCA XC/C MUTUI PASSIVI DATA 15/10 15/10 CODICE CONTO VFA = +DENARO ->CP VFP=+ DEBIT ->CP BANCA X CIC INTERESSI PASSIVI SUMUTUI B. BANCA x clc VFP = - DENARO ->CP VEN= + COSTI D'ESERCIZIO CR 4000,00 VFP (-DENARO) ₂ VFP = - DENARO (CP) VFA== DEBIT (CP) PAGAMENTO DEGU INTERESSI L'HOTEL PAGA INTERESSI 4000€ RELATIVI AL MUTUO BANCARIO DESCRIZIONE OTTENUTO MUTUO OTTENUTO MUTUO MUTUI PASSIVI 100000 VFP (+ DEBIT) DESCRIZIONE PAGATI INTERESSI SU MUTUO UFP PAGATI INTERESSI SUMUTUO VEN - INTERESSI PASSIVI SU MUTUI 4000,00 VEN (Cosn) DARE UFA 100000 VFP DARE AVERE 4000,00 4000,00 AVERE Locooo ES. A A. DATA CODICE CONTO 15/10 15/10 RIMBORSO DI UN FINANZIAMENTO DI CAPITALE DI DEBITO L'HOTEL RIMBORSA LA RATA SEMESTRALE DEL MUTUO DI 40.000€ B. BANCA x clc 10,000,00 VFP (-DENARO) 15/10 15/10 DATA CODICE CONTO 15/10 (-DEBIT) INTERESSI ERIMBORSO: POSSONO ESSERE RILEVATI CONTEMPORANEAMENTE IN UN ARTICOLO DAREI AVERE COMPOSTO X 10,000,00 VFA BANCA X CIC MUTUI PASSIVI MUTUI PASSIVI (-DEBIT) 2 FASI INTERESSI PASSIVI SUMUTUI MUTUI PASSIVI BANCA X CC 4. DESCRIZIONE 2. MUTUI PASSIVI 10,000,00 VFA RIMBORSATO MUTUO UFP RIMBORSATO MUTUO VFA 10000,00 PAGAMENTO FATTURA DESCRIZIONE PAGATA RATA MUTUO COSTI VARIAZIONI INVESTIMENTI PAGATA RATA MUTUO PAGATA RATA MUTUO INTERESSI PASSIVI SU MUTUI 4000,00 VEN RICEVIMENTO FATTURA PAGAMENTO FATTURA RICEVIMENTO FATTURA (ACQUISTO) IVANS CREDITO (cosn) DARE AVERE 10,000,00 DARE P8.19-20 DARE AVERE X X VEN 4.000,00 VFA 10000,00 VFP AVERE B. BANCA x clc 14.000,00 VFP (-DENARO) IVA A CREDITO 14000,00 ACQUISIZIONE FATTORI PRODUTTIVI NECESSARI X ATTIVITA' ECONOMICA x ->SI TRATTA DI COSTI: VEN →DOCUMENTATI DA FATTURA (QUASI SEMPRE) NB. SUACQUISTI (DEB) VEN +COSTI D'ESERCIZIO CR •VFP + DEBIT CP JUFA + CREDITI (IVA) CP VFP-DENARO CP PERMUTAZIONE FINANZIARIA VFA -DEBITI CP PIANO DEI CONTI es. Codice 08.20 Codice RAGGRUP 02,06 CONTO 04.01 PAMENTO 05.01 10.01 14.01 18.20 31.05 40.02 Denominazione DENARO IN CASSA 066E TO OGNI SCRITTURA IN P.D Dare ARREDAMENTO MATERIE PRIME CREDITI V/CLIENTI PATRIMONIO NETTO 500, 00 Denominazione DEBITI V/FORNITORI BANCA X C/C COSTI TELEFONICI INTERESSI ATTIVI BANCARI E POSTALI : ELENCO DITUTTI I CONTI DI UN'IMPRESA X RILEVARE OPERAZIONI DIGESTIONE LIBRO GIORNALE Data 03/06 03/06 Natura Finanziario Denaro (FIN/ECO) SCRITURE O ARTICOLO SEMPLICE (1 SOLO CONTO IN DARE OINAVERE) = 2 CONTI IN P.D CONTI DI MASTRO 18.20 BANCA X C/C REGISTRAZIONI CON METODO PARTITA DOPPIA REGISTRATA SU: :2LIBRI CONTABIL Codice Conto 18.20 BANCA X C/C 08.20 DENARO IN CASSA COMPOSTO CONTO IN UNA SEZIONE + CONTI NEU'ALTRA) = 3 CONTI CONTO Y Natura Economico - Costi pluriennali Economico-Costi sospesi Finanziario-Crediti •COMPLESSO (+CONTI IN ENTRAMBE) CONTO X Y 2 Avere Destinazione Eccedenza Patrimoniale Dare PATRIMONIALE DARE REDDITUACE AVERE Economico Patrimonio netto Finanziario Debiti Finanziario - Crediti/Debiti Economico Costi d'esercizio Economico Ricavi d'esercizio P811-12-13 Descrizione versato contante sul c/c bancario versato contante sul c/c bancario Destinazione Patrimoniale Dare Patrimoniale Dare Patrimoniale Dare Patrimoniale Avere Patrimoniale Avere Patrimoniale Dare/Avere Reddituale Dare Reddituale Avere 08.20-DENARO IN CASSA Avere Dare ECCEDENZA: SI RICAVA DA UA NATURA DEL CONTO DARE: DENARO, CREDITI, COST AVERE: DEBI, RICAVI EPN DIA = CONTI CORRENTI 500, 00 CONTO Dare ORDINE PATRIMONIALE REDDITUALE 2 LIBRO GIORNALE (SCRITTURA CRONOLOGICA) CONTI MASTRO (SCRITTURA RAGGRUPPATA IN BASE ALL'OGGETTO) CONTI ↓ scrittura semplice. . Eccedenza 500, 00 DARE AVERE DARE AVERE ● DARE AVERE Avere 500, 00 IMPRESE CONTABIUTA MANUALE PRIMA NOTA POI: LIBRO GIORNAVE CONTIDIMASTRO P.12 ADV Articolo semplice DISPUQ. - COSTO L'ADV Viaggi sereni paga in contanti l'imposta comunale sulla pubblicità. Sul libro giornale e nei conti di mastro si ha: Codice 39.02 08.20 39.02 - ONERI FISCALI DIVERSI Dare Avere Data 03/06 03/06 Data 04/06 04/06 04/06 275, 00 Codice 05.01 20.04 15.01 Data 05/06 05/06 05/06 05/06 Conto ONERI FISCALI DIVERSI DENARO IN CASSA 05.01 CREDITI V/CLIENTI Dare Avere 244, 00 IVA A CREDITO: ADV Articolo composto IVA SUGU ACQUISTO IVA A DEBITO PROVVIGIONI ATTIVE A IVA SULLE VENDITE! L'ADV Viaggi sereni emette la fattura n. 45 sull'hotel Bellavista per le provvigioni relative al soggiorno della famiglia Ciletti durante il periodo pasquale. Sul libro giornale e nei conti di mastro si ha: Conto CREDITI V/CLIENTI VF+ PROVVIGIONI ATTIVE VE+ IVA NS/DEBITO VF- Codice 14.01 41.01 08.02 18.20 C/C POSTALI BANCA X C/C 14.01 - DEBITI V/FORNITORI Dare Avere 2.000, 00 20.04 Dare Dare Descrizione pagata imposta comunale sulla pubblicità pagata imposta comunale sulla pubblicità 08.20 DENARO IN CASSA Dare Avere 20, 00 Conto Descrizione DEBITI V/FORNITORI pagata ft n. 53 INTERESSI PASSIVI A FORNITORI pagata ft n. 53 pagata ft n. 53 pagata ft n. 53 Se vi sono due conti l'articolo è semplice. Se vi sono tre conti l'articolo è composto. Se però vi sono quattro o più conti non è detto che l'articolo sia complesso. 41.01 - INTERESSI PASSIVI A FORNITORI Descrizione ft n. 45 su Hotel Bellavista ft n. 45 su Hotel Bellavista ft n. 45 su Hotel Bellavista PROVVIGIONI ATTIVE Avere 275, 00 Avere 200, 00 Dare NE- 275, 00 ADV Articolo complesso L'ADV Viaggi sereni paga, in parte tramite c/c bancario e in parte tramite c/c postale, la fattura n. 53 della tipografia Stampa perfetta, uni- tamente agli interessi per il ritardato pagamento. Sul libro giornale e nei conti di mastro si ha: 08.02- C/C POSTALI Dare Avere 1.020, 00 Dare 244, 00 Avere 275, 00 VF- 15.01 - IVA NS/DEBITO Dare Avere Dare 2.000, 00 20, 00 Avere 200, 00 44, 00 44, 00 Avere 1.020, 00 1.000, 00 18.20 - BANCA X C/C Dare ►► Avere 1.000, 00