Materie

Materie

Di più

l’Universo: stelle, galassie, Sistema Solare, Sole, pianeti.

16/10/2022

8482

728

Condividi

Salva

Scarica


astronomia: scienza antica che studia le
caratteristiche dei corpi celesti o astri e i loro
movimenti.
Sulla sfera Celeste si possono distin

Iscriviti

Registrati per avere accesso illimitato a migliaia di appunti. È gratis!

Accesso a tutti i documenti

Unisciti a milioni di studenti

Migliora i tuoi voti

Iscrivendosi si accettano i Termini di servizio e la Informativa sulla privacy.

astronomia: scienza antica che studia le
caratteristiche dei corpi celesti o astri e i loro
movimenti.
Sulla sfera Celeste si possono distin

Iscriviti

Registrati per avere accesso illimitato a migliaia di appunti. È gratis!

Accesso a tutti i documenti

Unisciti a milioni di studenti

Migliora i tuoi voti

Iscrivendosi si accettano i Termini di servizio e la Informativa sulla privacy.

astronomia: scienza antica che studia le caratteristiche dei corpi celesti o astri e i loro movimenti. Sulla sfera Celeste si possono distinguere : - stelle: Punti luminosi distanti dalla terra galassie insieme di stelle e pianeti - Planeti: corei opachi -costellazioni insiemi di stelle STELLE corei celesti costituiti da masse di gas incandescenti (elio e idrogeno) che emettono continua energia in forma di luce e calore caratteristiche delle stelle: luminosita colore, temperatura, dimensioni, massa, densita L'UNIVERSO luminosita apparente la quantità di luce dipende dalla vicinanza del pianera alla stella Pulsanti modificano la loro luminosita in modo regolare e Periodico assoluta o intrinseca é la quantita effettiva di luce che irradia. dipende dalle dimensioni e dalla temperatura magnitudine: grandezza che permette di indicare la luminosità di una stella. Ipearco genero la scala delle magnitudini. magnitudine 1 le più luminose magnitudine 6→ le meno. luminose stelle variabili esplosive la luminosita cambia in modo improvviso Colore atturre, bianche, gialle, rosse Più calde Più fredde temperatura: in base alla temperatura superficiale le stelle si possono suddividere in 7 gruppi spettrali indicati con le lettere OBAF G K M densita: nane → dense. giganti →rarefatte diagramma H-R in cui sono collocate le stelle in base alla loro magnitudine e alla loro classe spettrale le stelle producono enormi quantità di energia attraverso processi di fusione nucleare nel sole avviene la fusione di nuclei atomici di idrogeno che si trasformano in nuclei atomici di ello. Una parte della massa degli atomi di idrogeno si trasforma in energia. E = mc² EVOLUZIONE DI UNA STELLA...

Non c'è niente di adatto? Esplorare altre aree tematiche.

Knowunity è l'app per l'istruzione numero 1 in cinque paesi europei

Knowunity è l'app per l'istruzione numero 1 in cinque paesi europei

Knowunity è stata inserita in un articolo di Apple ed è costantemente in cima alle classifiche degli app store nella categoria istruzione in Germania, Italia, Polonia, Svizzera e Regno Unito. Unisciti a Knowunity oggi stesso e aiuta milioni di studenti in tutto il mondo.

Ranked #1 Education App

Scarica

Google Play

Scarica

App Store

Non siete ancora sicuri? Guarda cosa dicono gli altri studenti...

Utente iOS

Adoro questa applicazione [...] consiglio Knowunity a tutti!!! Sono passato da un 5 a una 8 con questa app

Stefano S, utente iOS

L'applicazione è molto semplice e ben progettata. Finora ho sempre trovato quello che stavo cercando

Susanna, utente iOS

Adoro questa app ❤️, la uso praticamente sempre quando studio.

Didascalia alternativa:

→3 fasi 1. nascita: le stelle nascono da enormi nubi di gas e Polveri dette nebulose che si contraggono Sotto l'effetto della forza di attrazione gravitazionale. • Si forma una protostella che emette calore e una debole luce rossa. Hanno inizio le radiazioni di fusione nucleare dell'idrogeno energia massa velocità della luce 2. vita la stella é stabile, in equilibrio tra la sua tendenza a contrarsi e ad espandersi. 3. morte dipende dal tipo di Steua massa stella massa sole nana bianca (durante la contrazione). nana nera (alla morte) massa stella = massa sole (o Poco superiore). gigante rossa massa stella massa Sole Supergigante rossa supernova (aumento della temperatura esplosione) in base alla massa diventano: • Stella di neutroni (m 10-20) • buco nero (m 30-50) GALASSIE: agglomerati di stelle, gas, polveri legati tra loro dalla forza di gravita e orbitanti intorno ad un punto centrale. 4 tipi: spirale/ spirale barrata / ellittiche / irregolari Le galassie non sono distribuite uniformamente ma sono raggruppate in ammassi galattici e a loro volta in superammassi di galassie. via lattea galassia a cui appartiene il nostro sistema Solare contiene centinaia di miliardi di stelle e na un diametro di circa 1000 anni luce. Ha la forma di un disco appiattito, con al centro il nucleo galattico da cui escono bracci a spirale. Sistema Solare: insieme di corpi celesti che subiscono la reciproca attrazione gravitazionale. Comprende: Sole, 8 Pianeti, 5 Pianeti nani, satelliti, asteroidi,comete, meteoroidi si e originato 5 miliardi di anni fa da una nebulosa fredda costituito da elio, idrogeno e polveri che inizio a contrarsi e poi a ruotare su se stessa fino ad appiattirsi diventando un disco. Si crearono centri di aggregazione di materia : zone vicine as sole → elementi pesanti (Pianeti rocciosi) tone lontane dal Sole acqua, ammoniaca e merano (grandi pianeti gassosi) il Sole: stella di medie dimensioni e temperature. É costituito da elio (5,9%) e idrogeno (942) Emette un enorme quantità di energia sotto forma di luce e calore. É diviso in 6 zone : nucleo 2 3ona radiativa: assorbe l'energia prodotta dal nucleo trasmettendola verso l'esterno Sottoforma di luce e calore. 3 ong convettiva: trasporta l'energia attraverso moti convettivi 4 Fotosfera e cio che osserviamo quando guardiamo I Sole ed è costituita da gas. c'è la Presenza di granuli, zone eiú luminose e calde. 5 cromosfera: involucro trasparente e incandescente. Presenta Protuberanze, getti di gas che formano enormi archi, e brillamenti, esplosioni di luce. 6. corona solare: debole alone visibile durante l'eclissi totale. ZONA CONVETTIVA FOTOSFERA CORONA Pianeti ZONA RADIATIVA i pianeti: corpi celesti che non splendono di luce propria e si spostano continuamente sulla sfera celeste. terrestri Mercurio, Venere, Terra, Marte vicini al sole Piccole dimensioni NUCLEO Sono 8 mercurio, Venere, Terra, marte, giove, Saturno, urano e Nettuno. superficie rocciosa e calda • atmosfera rarefatta CROMOSFERA gioviani glove, saturno, urano, nettuno • lontani dal sole superficie fluida grandi dimensioni atmosfera densa • • Tutti i pianeti compiono un moto di rivoluzione (intorno al Sole) e un moto di rotazione (intorno al proprio asse) leggi di Keplero: 1. i Pianeti tracciano intorno al sole orbite ellittiche in cui il Sole occupa uno dei due fuochi. 2. il segmento che unisce il centro del sole al centro di un pianeta descrive aree uguali in tempi uguali 3. il quadrato del tempo impiegato da un pianeta a Percorrere la sua orbita intorno al sole é Proportionale al cubo della sua distanza media dal sole.