Apprendimento

Apprendimento

Azienda

La poesia comico-realista

16

Condividi

Salva

La poesia comico-realista
sabato 22 ottobre 2022 15:18
Riprende i temi del Dolce Stil Novo, rovesciandoli. Gli autori sono molto colti, perc

Registrati per avere accesso illimitato a migliaia di appunti. È gratis!

Accesso a tutti i documenti

Unisciti a milioni di studenti

Migliora i tuoi voti

Iscrivendosi si accettano i Termini di servizio e la Informativa sulla privacy.

Contenuti simili

Know La poesia comico realistica  thumbnail

58

La poesia comico realistica

riassunto anche sulla storia di Cecco Angiolieri

Know Cecco Angiolieri  thumbnail

12

Cecco Angiolieri

poesia “S’i’ fossi foco”

Know Le poesie comiche  thumbnail

1

Le poesie comiche

Cecco angolieri

Know Cecco Angiolieri thumbnail

32

Cecco Angiolieri

Cecco Angiolieri e opere

Know la poesia comico-parodica thumbnail

27

la poesia comico-parodica

movimento poetico del 1260

Know La poesia giullaresca  thumbnail

3

La poesia giullaresca

Riassunto della poesia giullaresca

La poesia comico-realista sabato 22 ottobre 2022 15:18 Riprende i temi del Dolce Stil Novo, rovesciandoli. Gli autori sono molto colti, perché conoscono le poesie che ribaltano. Può essere anche definita parodia. non contesta la "poesia seria", anzi riconosce la sua superiorità. I poeti comici: • Esaltano l'amore carnale (si tratta anche l'eros) Sostituiscono alla donna nobile la prostituta ● Inseguono i piaceri materiali . Lamentano la necessità costante di denaro • Rifuggono ogni spiritualità • Si contraddistinguono per l'aggressione verbale violenta Sono tutte finzioni letterarie • Cecco Angiolieri è considerato un poeta maledetto: in vita viene multato più volte, esiliato e si riempie di debiti. La sua poesia è all'insegna della materialità ed esprime rabbia per il mondo, attraverso un linguaggio diretto, che scaturisce la risata. Con il suo canzoniere crea un personaggio, il Cecco fittizio, innamorato di Becchina S'i' fosse foco, arderei 'l mondo; s'i' fosse vento, lo tempesterei; s'i' fosse acqua, i' l'annegherei; s'i' fosse Dio, mandereil'en profondo; s'i' fosse papa, sare' allor giocondo, ché tutti cristiani imbrigherei; s'i' fosse 'mperator, sa' che farei? A tutti mozzarei lo capo a tondo. S'i' fosse morte, andarei da mio padre; s'i' fosse vita, fuggirei da lui: similemente farìa da mi' madre. S'i' fosse Cecco, com'i' sono e fui, torrei le donne giovani e leggiadre: e vecchie e laide lasserei altrui. Il sonetto è dominato dall'anafora, che sottolinea l'ipotesi assurda dell'autore. Presenta anche apocope e...

Non c'è niente di adatto? Esplorare altre aree tematiche.

Knowunity è l'app per l'istruzione numero 1 in cinque paesi europei

Knowunity è l'app per l'istruzione numero 1 in cinque paesi europei

Knowunity è stata inserita in un articolo di Apple ed è costantemente in cima alle classifiche degli app store nella categoria istruzione in Germania, Italia, Polonia, Svizzera e Regno Unito. Unisciti a Knowunity oggi stesso e aiuta milioni di studenti in tutto il mondo.

Ranked #1 Education App

Scarica

Google Play

Scarica

App Store

Non siete ancora sicuri? Guarda cosa dicono gli altri studenti...

Utente iOS

Adoro questa applicazione [...] consiglio Knowunity a tutti!!! Sono passato da un 5 a una 8 con questa app

Stefano S, utente iOS

L'applicazione è molto semplice e ben progettata. Finora ho sempre trovato quello che stavo cercando

Susanna, utente iOS

Adoro questa app ❤️, la uso praticamente sempre quando studio.

Didascalia alternativa:

aferesi. Si basa sulle finzioni letterarie. Esprime odio per madre e padre e ricerca i beni material Sono nominati anche papa e imperatore (le due autorità). Il paragone a fuoco, vento e acqua è iperbole. Il registro stilistico è basso