Fisica /

Il magnetismo: tutto

Il magnetismo: tutto

 il magnetismo
» fenomeno naturale scoperto nel V-VI sec. ac in presenza di un minerale particolare, la
magnetite (origine vulcanica), in gr

Il magnetismo: tutto

user profile picture

Greta Bellafemina

113 Followers

Condividi

Salva

146

 

5ªl

Appunto

Appunti di fisica sul magnetismo.

Non c'è niente di adatto? Esplorare altre aree tematiche.

il magnetismo » fenomeno naturale scoperto nel V-VI sec. ac in presenza di un minerale particolare, la magnetite (origine vulcanica), in grado di interagire attraendosi o respingendosi • si crea una forza che agisce a distanza su altri materiali simili (si crea un campo) → studiare il magnetismo è stato difficile (1600' Gilbert: prima analisi, seppur quantitativa) Gilbert scopre che se avvicino un prezzo di ferro alla magnetite, per parecchio tempo il ferro acquisisce caratteristiche magnetiche: esercita una forza attrattiva o repulsione • se prendo 2 barrette e le metto di fronte all'altra le estremità possono attrarsi o respingersi » se si attirano hanno 2 polarità diverse (chiamate polo nord e polo sud) N Ot. B N N N Gilbert arriva alla conclusione che la barretta magnetica ha in sè alle estremità le 2 polarità » assonanza con il campo elettrico » differenza con il caso elettrico: in natura non esiste il monopolo magnetico figura 2a: barretta su vetro e si butta tutt'intorno della limatura di ferro, che si distribuisce tangenzialmente alle linee di forza del campo magnetico generato dalla barretta » ogni pezzo di ferro risente del campo magnetico della barretta (si orienta) bussolas » all'interno c'è un ago magnetico che indica il polo nord (è una sorta di barretta che si orienta perchè la terra è un enorme magnete) se l'ago...

Con noi per un apprendimento più divertente

Aiuto per i compiti

Con la funzionalità Domande, è possibile porre domande e ricevere risposte da altri studenti in qualsiasi momento.

Imparare insieme

Unisciti a migliaia di studenti per condividere conoscenze, scambiare idee e aiutarvi a vicenda. Un'applicazione interattiva all-in-one.

Sicura e testata

Che si tratti di riassunti, esercizi o appunti delle lezioni, Knowunity garantisce che tutti i contenuti siano verificati e crea un ambiente di apprendimento sicuro a cui il vostro bambino può accedere in qualsiasi momento.

Scarica l'applicazione

Didascalia alternativa:

della bussola punta al nord geografico, in prossimità di esso c'è il sud magnetico (e viceversa) No →→ Sm SG Nm gli aghi magnetici si dispongono tangenzialmente alle vie di forza » posso far coincidere il vettore B con l'ago magnetico la limatura di ferro si comporta come l'ago magnetico, ma non dice nulla sulla polarità » al suo posto metto tante piccole bussole, dove l'ago si comporta come il singolo pezzo della limatura di ferro (ma conosco N e S) ● il campo magnetico è uscente al nord e rientrante nel sud (ha un verso) SUD NO RD NG Sm SG Nm calcolo del campo magnetico » Oersted 1820 → un filo percorso da corrente genera intono a sè un campo magnetico, caratterizzato da linee di forza (circonferenze concentriche aventi come centro il filo stesso) 1. l'ago magnetico cambia posizione perché risente di un campo magnetico nelle vicinanze 2. un filo percorso da corrente genera intorno a se un campo magnetico ● il verso del campo magnetico segue la corrente elettrica (regola vite con la mano destra) » se inverto il verso della corrente si inverte anche la posizione dell'ago » scoperte fondamentali: elettricità e magnetismo sono collegati non ho più bisogno di magnetite, basta un filo percorso da corrente ● un filo percorso da corrente genera un campo magnetico caratterizzato dal vettore B, disposto tangenzialmente alle linee di forza se mi allontano dal filo il campo magnetico tende a zero regola della mano destra » le dita indicano il vettore B, la corrente elettrica segue il verso del pollice e la forza che agisce sul filo percorso da corrente esce dal palmo della mia mano F B ī esperienza di faraday se un filo percorso da corrente genera un campo magnetico, posso pensarlo come magnete » cosa succede se inserisco il filo all'interno di un magnete? • interazione magnete-corrente dove il filo viene spinto verso l'interno del campo magnetico » magnete a ferro di cavallo: rosso polo nord, blu polo sud (il vettore B va da N a S) » altro vettore: corrente elettrica, che va dal basso all'alto forza F, che cambia di verso se inverto la corrente o le polarità del campo magnetico » misuro la forza con il dinamometro, tubo graduato con una bolla all'interno su un filo percorso da corrente in un campo magnetico esterno agisce una forza calcolabile, la quale risulta perpendicolare sia alla corrente elettrica che alle linee di forza del vettore B Fl FLil $4 la forza è direttamente proporzionale alla corrente e alla lunghezza del filo >> F è uguale al vettore B per l'intensità di corrente per la lunghezza del conduttore F= Bil l'esperienza di Faraday ci permette di calcolare l'unico parametro che non conosciamo: F N B: 3 === A = 1 Tesla (T) il Am Tesla unità di misura del campo magnetico un campo magnetico vale 1T quando inserendo un filo di 1m percorso da corrente di 1 Am agisce sul filo stesso con una forza pari a 1N B calcolo campo magnetico in casi particolari campo magnetico generato da un filo percorso da corrente » se individuo un piano attraverso cui passa questo filo mi rendo conto che ci sono infinite circonferenze concentriche che sono le linee di forza K= il vettore B è tangente alle linee di forza (più mi avvicino al filo più vale il campo magnetico) » legge di Biot-Savart: il vettore B risulta direttamente proporzionale all'intensità di corrente e inversamente proporzionale alla distanza K = 2.10² N/A² ● B.d i Kπi r B = k·i ام campo magnetico generato da una spira circolare (figura 3) » campo magnetico misurabile con un vettore che esce dal piano dove è appoggiata la spira B= B • assonanza con la legge di Biot-Savart nel primo caso abbiamo una circonferenza non reale, nel secondo essa è reale perché abbiamo un filo percorso da corrente di forma circolare il vettore B rappresenta quello che rappresentava prima la corrente elettrica » vige la regola della vite → mentre prima la corrente era indicata dal pollice e il verso del vettore B dalle dita, adesso è il contrario (il pollice indica il vettore B e la corrente le dita) il solenoide Percorso da corrente • solenoide: sorta di molla (insieme di più spire) il solenoide percorso da corrente si comporta come una barretta magnetica (magnete) » se lo attaccassi ad un filo verso l'alto, il solenoide si comporterebbe come un ago magnetico, orientandosi rispetto al campo magnetico terrestre il solenoide percorso da corrente sviluppa un campo magnetico le cui linee di forza sono le stesse della barretta » polo nord (sorgente di forza) e polo sud (pozzo di forza) è la 1° volta che un conduttore percorso da corrente, avendo dimensioni finite, è in grado di rilevare il suo polo nord e polo sud » il polo nord è l'estremo in cui vedo la corrente ruotare in senso antiorario vantaggio del golenoide fornisce informazioni che la barretta non è in grado di dare » essendo cavo all'interno posso capire com'è il campo magnetico interno (pag. 97) il campo magnetico interno al solenoide ha linee di forza parallele, uguali ed equidistanti › campo magnetico uniforme formula dell'intensità campo magnetico •k costante, N numero di spire B = 2πKiN e 1. dipolo, esternamente pozzo e sorgente, internamente le linee di forza vanno dal + al - 2. solenoide, internamente le linee di forza vanno dal polo sud al nord » qualsiasi tragitto in ambito elettrico: sono un po' a favore di campo, un po' a sfavore → campo di forza conservativo (linee di forza aperte) » magnetismo: immaginando un oggetto simile alla carica sonda, se faccio fare un giro completo, mi muoverò sempre o a favore o a sfavore di campo (acquisto o perdo E) → le linee di forza nel solenoide si chiamano chiuse (campo non conservativo) L #0 campo magnetico della terra • polo nord magnetico → sud geografico • polo sud magnetico → nord geografico campo magnetico terra: le linee di forza uscenti dal nord ed entranti nel sud magnetico » perché la terra è un campo magnetico? probabilmente per il nucleo terrestre, formato da materiale ferromagnetico, e per le correnti convettive (flusso di cariche) il campo magnetico nella materia come reagiscono i materiali ad un campo magnetico esterno? » barrette di diverso materiale dentro un solenoide il campo magnetico uniforme nel solenoide si comporterà come campo magnetico induttore » campo magnetico nel vuoto? Bo 1. materiali magneticamente inertis lasciano Bo inalterato (es: legno, ceramica) ci sono sostanze che fanno alterare il campo magnetico, aumentandolo o diminuendolo » devo calcolare il campo magnetico totale B (3 situazioni) 2. materiali diamagneticis reagiscono ad un campo magnetico esterno induttore sviluppandone uno di reazione molto piccolo e opposto al campo magnetico induttore (es: argento, rame) B<Bo leggermente 3. materiali paramagueticis reagiscono ad un campo magnetico esterno induttore sviluppandone uno di reazione molto piccolo e concorde al campo magnetico induttore (es: alluminio) B > Bo leggermente 4. materiali ferromagneticis se inserisco una barretta di ferro o di altre leghe speciali (es cobalto) esse reagiscono notevolmente sul campo magnetico totale, amplificandolo anche per valori superiori a 5000 • le sostanze ferromagnetiche sviluppano un proprio campo magnetico concorde con quello esterno talmente forte da moltiplicare Bo di 5000 o 6000 B > Bo • le sostanze ferromagnetiche hanno la capacità di rimanere magnetizzate anche una volta estratte dal solenoide » magneti permanenti ( diamagnetiche e paramagnetiche)

Fisica /

Il magnetismo: tutto

user profile picture

Greta Bellafemina  

Seguire

113 Followers

 il magnetismo
» fenomeno naturale scoperto nel V-VI sec. ac in presenza di un minerale particolare, la
magnetite (origine vulcanica), in gr

Aprire l'app

Appunti di fisica sul magnetismo.

Contenuti simili

user profile picture

5

Fenomeni Magnetici Fondamentali

Know Fenomeni Magnetici Fondamentali  thumbnail

2

 

4ªl/5ªl

M

7

INTERAZIONI MAGNETICHE

Know INTERAZIONI MAGNETICHE thumbnail

1

 

5ªl

user profile picture

8

Fenomeni magnetici

Know Fenomeni magnetici thumbnail

36

 

5ªl

user profile picture

25

Interazioni magnetiche e campi magnetici

Know Interazioni magnetiche e campi magnetici thumbnail

4

 

5ªl

il magnetismo » fenomeno naturale scoperto nel V-VI sec. ac in presenza di un minerale particolare, la magnetite (origine vulcanica), in grado di interagire attraendosi o respingendosi • si crea una forza che agisce a distanza su altri materiali simili (si crea un campo) → studiare il magnetismo è stato difficile (1600' Gilbert: prima analisi, seppur quantitativa) Gilbert scopre che se avvicino un prezzo di ferro alla magnetite, per parecchio tempo il ferro acquisisce caratteristiche magnetiche: esercita una forza attrattiva o repulsione • se prendo 2 barrette e le metto di fronte all'altra le estremità possono attrarsi o respingersi » se si attirano hanno 2 polarità diverse (chiamate polo nord e polo sud) N Ot. B N N N Gilbert arriva alla conclusione che la barretta magnetica ha in sè alle estremità le 2 polarità » assonanza con il campo elettrico » differenza con il caso elettrico: in natura non esiste il monopolo magnetico figura 2a: barretta su vetro e si butta tutt'intorno della limatura di ferro, che si distribuisce tangenzialmente alle linee di forza del campo magnetico generato dalla barretta » ogni pezzo di ferro risente del campo magnetico della barretta (si orienta) bussolas » all'interno c'è un ago magnetico che indica il polo nord (è una sorta di barretta che si orienta perchè la terra è un enorme magnete) se l'ago...

Non c'è niente di adatto? Esplorare altre aree tematiche.

Con noi per un apprendimento più divertente

Aiuto per i compiti

Con la funzionalità Domande, è possibile porre domande e ricevere risposte da altri studenti in qualsiasi momento.

Imparare insieme

Unisciti a migliaia di studenti per condividere conoscenze, scambiare idee e aiutarvi a vicenda. Un'applicazione interattiva all-in-one.

Sicura e testata

Che si tratti di riassunti, esercizi o appunti delle lezioni, Knowunity garantisce che tutti i contenuti siano verificati e crea un ambiente di apprendimento sicuro a cui il vostro bambino può accedere in qualsiasi momento.

Scarica l'applicazione

Knowunity

La Scuola Resa Facile

Aprire l'app

Didascalia alternativa:

della bussola punta al nord geografico, in prossimità di esso c'è il sud magnetico (e viceversa) No →→ Sm SG Nm gli aghi magnetici si dispongono tangenzialmente alle vie di forza » posso far coincidere il vettore B con l'ago magnetico la limatura di ferro si comporta come l'ago magnetico, ma non dice nulla sulla polarità » al suo posto metto tante piccole bussole, dove l'ago si comporta come il singolo pezzo della limatura di ferro (ma conosco N e S) ● il campo magnetico è uscente al nord e rientrante nel sud (ha un verso) SUD NO RD NG Sm SG Nm calcolo del campo magnetico » Oersted 1820 → un filo percorso da corrente genera intono a sè un campo magnetico, caratterizzato da linee di forza (circonferenze concentriche aventi come centro il filo stesso) 1. l'ago magnetico cambia posizione perché risente di un campo magnetico nelle vicinanze 2. un filo percorso da corrente genera intorno a se un campo magnetico ● il verso del campo magnetico segue la corrente elettrica (regola vite con la mano destra) » se inverto il verso della corrente si inverte anche la posizione dell'ago » scoperte fondamentali: elettricità e magnetismo sono collegati non ho più bisogno di magnetite, basta un filo percorso da corrente ● un filo percorso da corrente genera un campo magnetico caratterizzato dal vettore B, disposto tangenzialmente alle linee di forza se mi allontano dal filo il campo magnetico tende a zero regola della mano destra » le dita indicano il vettore B, la corrente elettrica segue il verso del pollice e la forza che agisce sul filo percorso da corrente esce dal palmo della mia mano F B ī esperienza di faraday se un filo percorso da corrente genera un campo magnetico, posso pensarlo come magnete » cosa succede se inserisco il filo all'interno di un magnete? • interazione magnete-corrente dove il filo viene spinto verso l'interno del campo magnetico » magnete a ferro di cavallo: rosso polo nord, blu polo sud (il vettore B va da N a S) » altro vettore: corrente elettrica, che va dal basso all'alto forza F, che cambia di verso se inverto la corrente o le polarità del campo magnetico » misuro la forza con il dinamometro, tubo graduato con una bolla all'interno su un filo percorso da corrente in un campo magnetico esterno agisce una forza calcolabile, la quale risulta perpendicolare sia alla corrente elettrica che alle linee di forza del vettore B Fl FLil $4 la forza è direttamente proporzionale alla corrente e alla lunghezza del filo >> F è uguale al vettore B per l'intensità di corrente per la lunghezza del conduttore F= Bil l'esperienza di Faraday ci permette di calcolare l'unico parametro che non conosciamo: F N B: 3 === A = 1 Tesla (T) il Am Tesla unità di misura del campo magnetico un campo magnetico vale 1T quando inserendo un filo di 1m percorso da corrente di 1 Am agisce sul filo stesso con una forza pari a 1N B calcolo campo magnetico in casi particolari campo magnetico generato da un filo percorso da corrente » se individuo un piano attraverso cui passa questo filo mi rendo conto che ci sono infinite circonferenze concentriche che sono le linee di forza K= il vettore B è tangente alle linee di forza (più mi avvicino al filo più vale il campo magnetico) » legge di Biot-Savart: il vettore B risulta direttamente proporzionale all'intensità di corrente e inversamente proporzionale alla distanza K = 2.10² N/A² ● B.d i Kπi r B = k·i ام campo magnetico generato da una spira circolare (figura 3) » campo magnetico misurabile con un vettore che esce dal piano dove è appoggiata la spira B= B • assonanza con la legge di Biot-Savart nel primo caso abbiamo una circonferenza non reale, nel secondo essa è reale perché abbiamo un filo percorso da corrente di forma circolare il vettore B rappresenta quello che rappresentava prima la corrente elettrica » vige la regola della vite → mentre prima la corrente era indicata dal pollice e il verso del vettore B dalle dita, adesso è il contrario (il pollice indica il vettore B e la corrente le dita) il solenoide Percorso da corrente • solenoide: sorta di molla (insieme di più spire) il solenoide percorso da corrente si comporta come una barretta magnetica (magnete) » se lo attaccassi ad un filo verso l'alto, il solenoide si comporterebbe come un ago magnetico, orientandosi rispetto al campo magnetico terrestre il solenoide percorso da corrente sviluppa un campo magnetico le cui linee di forza sono le stesse della barretta » polo nord (sorgente di forza) e polo sud (pozzo di forza) è la 1° volta che un conduttore percorso da corrente, avendo dimensioni finite, è in grado di rilevare il suo polo nord e polo sud » il polo nord è l'estremo in cui vedo la corrente ruotare in senso antiorario vantaggio del golenoide fornisce informazioni che la barretta non è in grado di dare » essendo cavo all'interno posso capire com'è il campo magnetico interno (pag. 97) il campo magnetico interno al solenoide ha linee di forza parallele, uguali ed equidistanti › campo magnetico uniforme formula dell'intensità campo magnetico •k costante, N numero di spire B = 2πKiN e 1. dipolo, esternamente pozzo e sorgente, internamente le linee di forza vanno dal + al - 2. solenoide, internamente le linee di forza vanno dal polo sud al nord » qualsiasi tragitto in ambito elettrico: sono un po' a favore di campo, un po' a sfavore → campo di forza conservativo (linee di forza aperte) » magnetismo: immaginando un oggetto simile alla carica sonda, se faccio fare un giro completo, mi muoverò sempre o a favore o a sfavore di campo (acquisto o perdo E) → le linee di forza nel solenoide si chiamano chiuse (campo non conservativo) L #0 campo magnetico della terra • polo nord magnetico → sud geografico • polo sud magnetico → nord geografico campo magnetico terra: le linee di forza uscenti dal nord ed entranti nel sud magnetico » perché la terra è un campo magnetico? probabilmente per il nucleo terrestre, formato da materiale ferromagnetico, e per le correnti convettive (flusso di cariche) il campo magnetico nella materia come reagiscono i materiali ad un campo magnetico esterno? » barrette di diverso materiale dentro un solenoide il campo magnetico uniforme nel solenoide si comporterà come campo magnetico induttore » campo magnetico nel vuoto? Bo 1. materiali magneticamente inertis lasciano Bo inalterato (es: legno, ceramica) ci sono sostanze che fanno alterare il campo magnetico, aumentandolo o diminuendolo » devo calcolare il campo magnetico totale B (3 situazioni) 2. materiali diamagneticis reagiscono ad un campo magnetico esterno induttore sviluppandone uno di reazione molto piccolo e opposto al campo magnetico induttore (es: argento, rame) B<Bo leggermente 3. materiali paramagueticis reagiscono ad un campo magnetico esterno induttore sviluppandone uno di reazione molto piccolo e concorde al campo magnetico induttore (es: alluminio) B > Bo leggermente 4. materiali ferromagneticis se inserisco una barretta di ferro o di altre leghe speciali (es cobalto) esse reagiscono notevolmente sul campo magnetico totale, amplificandolo anche per valori superiori a 5000 • le sostanze ferromagnetiche sviluppano un proprio campo magnetico concorde con quello esterno talmente forte da moltiplicare Bo di 5000 o 6000 B > Bo • le sostanze ferromagnetiche hanno la capacità di rimanere magnetizzate anche una volta estratte dal solenoide » magneti permanenti ( diamagnetiche e paramagnetiche)