Apprendimento

Apprendimento

Azienda

Giustiniano e i Longobardi

108

Condividi

Salva

GIUSTINIANO EI LONGOBARDI
Giustiniano muore nel 565 d.C., non
riuscendo a riunificare l'impero perché i
Bizantini vennero meno ai patti con

Registrati per avere accesso illimitato a migliaia di appunti. È gratis!

Accesso a tutti i documenti

Unisciti a milioni di studenti

Migliora i tuoi voti

Iscrivendosi si accettano i Termini di servizio e la Informativa sulla privacy.

Contenuti simili

Know Teodorico  thumbnail

0

Teodorico

Longobardi

Know Il sacro romano impero. thumbnail

0

Il sacro romano impero.

Il sacro romano impero.

Know Giustiniano  thumbnail

0

Giustiniano

Biografia di Giustiniano, breve sintesi con i punti principali

Know I longobardi thumbnail

0

I longobardi

Appunti di storia sui longobarde

Know  Riassunto storico sugli unni che attaccano l'italia thumbnail

0

Riassunto storico sugli unni che attaccano l'italia

Riassunto storia sugli unni che attaccano l'italia

Know I LONGOBARDI thumbnail

0

I LONGOBARDI

I longobardi appunti facili da studiare

GIUSTINIANO EI LONGOBARDI Giustiniano muore nel 565 d.C., non riuscendo a riunificare l'impero perché i Bizantini vennero meno ai patti con Giustiniano e decisero di governare autonomamente. GIUSTINIANO Giustiniano regna dal 527 dc. al 565 d.C. Si afferma a Costantinopoli. Per prima cosa cerca di riunificare l'Impero Romano d'Oriente con quello d'Occidente. CORPUS IURIS CIVILIS In politica interna redige nel 534 d.C. il Corpus luris Civilis che è tutto il diritto pubblico e privato di Roma. Il Corpus I.C. è diviso in 4 parti. Le prime 3 parti furono scritte in latino; la 4° parte fu scritta su 2 colonne, una in greco e una in latino. Le 4 parti sono: • Istituzioni: principi pubblico, raccolta dei fondamentali del diritto composto da 4 libri. • Digesto: raccolta di tutta la giurisprudenza, composto da 50 libri. • Codice: raccolta di leggi emanate dall'imperatore Adriano fino a Giustiniano, composto da 12 libri. Novelle: raccolta di leggi emanate da Giustiniano dopo la pubblicazione del Codice (dal 534 d.C. al 565 d.C.). Giustiniano favorisce gli scambi tra Oriente e Occidente, facendo diventare Costantinopoli il più grande mercato del mondo. In politica estera, cercò di ricomporre l'unità dell'Impero (Oriente + Occidente). PACE PERPETUA Nel 532 d.C. firma la "Pace Perpetua" con i Persiani. Questa pace consisteva in un patto in base al quale veniva pagata ogni anno una determinata somma di denaro ai Persiani e in cambio i persiani lasciavano a Giustiniano il passaggio libero di mercato sul Mediterraneo. Giustiniano, capisce che...

Non c'è niente di adatto? Esplorare altre aree tematiche.

Knowunity è l'app per l'istruzione numero 1 in cinque paesi europei

Knowunity è l'app per l'istruzione numero 1 in cinque paesi europei

Knowunity è stata inserita in un articolo di Apple ed è costantemente in cima alle classifiche degli app store nella categoria istruzione in Germania, Italia, Polonia, Svizzera e Regno Unito. Unisciti a Knowunity oggi stesso e aiuta milioni di studenti in tutto il mondo.

Ranked #1 Education App

Scarica

Google Play

Scarica

App Store

Non siete ancora sicuri? Guarda cosa dicono gli altri studenti...

Utente iOS

Adoro questa applicazione [...] consiglio Knowunity a tutti!!! Sono passato da un 5 a una 8 con questa app

Stefano S, utente iOS

L'applicazione è molto semplice e ben progettata. Finora ho sempre trovato quello che stavo cercando

Susanna, utente iOS

Adoro questa app ❤️, la uso praticamente sempre quando studio.

Didascalia alternativa:

Teodorico non vuole fare nessuna alleanza per ripristinare dell'Impero, allora si allea con i Bizantini per conquistare l'Italia di Teodorico. GUERRA GRECO-GOTICA Dal 535 d.C. al 553 d.C. abbiamo la guerra Greca-Gotica (che durò ben 18 anni). La guerra si svolse in Italia. Giustiniano si allea con Belisario, re dei bizantini, e lo manda a conquistare l'Italia invasa da Teodorico. La guerra fu vinta dai Bizantini e gli Ostrogoti prendono possesso dell' Italia. Con Giustiniano tramonta definitivamente l'unificazione dell'Impero Romano d'Oriente con quello d'Occidente. BIZANTINI I Bizantini governarono in Italia dal 553 d. C. al 568 d.C. I territori dei bizantini erano: • la capitale: Ravenna; • la Romagna; • la Pentopoli: 5 città, ovvero Rimini, Ancona, Pesaro, Fano, Senigallia; parte del Veneto; • la riviera ligure; • il ducato di Perugia; i territori che conquistarono combattendo e vincendo contro i Vandali: Roma, Napoli, Puglia, Calabria, Sicilia, Sardegna. Governarono per 15 anni, fino a quando nel 568 d.C. i Longobardi arrivarono e conquistarono l'Italia. LONGOBARDI Nel 568 d.C. una nuova popolazione barbarica, i longobardi, si insediò in Italia. La popolazione dei longobardi era feroce e bellicosa, provenivano dalla Pannonia (attuale Ungheria), il loro re si chiamava Alboino. Conquistarono Milano e poi Pavia. Il Regno longobardo era costituito da: • Pavia; • Emilia; • Toscana; • ducato di Spoleto; • Benevento. 1 Longobardi furono un popolo estremamente violento, si impadronirono delle terre dei grandi proprietari terrieri e di alcune proprietà della chiesa. Struttura del popolo dei Longobardi: a capo il re; sotto il re c'erano i duca che amministravano per conto del re i vari territori. I re principali furono: • Alboino; • Rotari; • Liutprando; • Desiderio. Scanned with CamScanner