Italiano /

RIASSUNTI ITALIANO(leopardi,verga,d’annunzio, pascoli ecc)

RIASSUNTI ITALIANO(leopardi,verga,d’annunzio, pascoli ecc)

 Giacomo Leopardi
Recanati, 1798 - Napoli, 1837)
L primo di 10 figli
↳ problemi fisici dagli 11 anni
L
Genitori-padre e conservatore (pro-re

RIASSUNTI ITALIANO(leopardi,verga,d’annunzio, pascoli ecc)

user profile picture

Angy Jolie

11 Followers

Condividi

Salva

262

 

4ªl/5ªl

Sintesi

riassunti utili per la maturità

Non c'è niente di adatto? Esplorare altre aree tematiche.

Giacomo Leopardi Recanati, 1798 - Napoli, 1837) L primo di 10 figli ↳ problemi fisici dagli 11 anni L Genitori-padre e conservatore (pro-restauratore) : V negli ultimi anni di vita di Leopardi nasce un bel rapporto con il figlio (si danno del "tu") felicita nelle sofferenze • perdita del figlio = ringraziare Dio → madre (Adelaide Antici) →bigotta vive di apparenze (rapp. formali privi di affetto) L precettori : 10/11 anni era gia' emancipato (nulla da insegnarli, sapeva tutto) → studia nella biblioteca del - studi di vari tipi padre per 7 anni in modo "pazz & sfrenato "cit L. વે tutti pensano nasca dalí il suo ceco dolor quando in realta' e' un insieme di patologie dovute al corredo genetico ereditato dai genitori consanguinei(cugini) (lettere classiche e moderne) 6 amicizia con Pietro Giordani (scrittore) che lo porta ad approfondire le sue conoscenze distacco dalle idee religiose/politiche del padre 1815-16 → inizio dei problemi di salute 1819-prima fuga ma intercettato dal padre 1822 seconda fuga a Roma 1825 giovane nobile" che inizia attivita' lavorativa dall'editore Stella 1828 ritorna a casa per motivi economici e di salute 1830→ addio a Recanati 1833-37→vive a Napoli, viene invitato da Ranieri 1837-muore a Napoli A Firenze si innamora di Fanny Targroni Tozzetti ed incontra Ranieri Teoria del piacche nasce nello Zibbaldone ↓ sillogismo: piacere co, uomo uomo non puo'raggiun gere il piacere ⇓ Continua ricerca di esso "ciclo di Aspasia" - filosofia contro la sofferenza dell'amore e della natura. donna...

Con noi per un apprendimento più divertente

Aiuto per i compiti

Con la funzionalità Domande, è possibile porre domande e ricevere risposte da altri studenti in qualsiasi momento.

Imparare insieme

Unisciti a migliaia di studenti per condividere conoscenze, scambiare idee e aiutarvi a vicenda. Un'applicazione interattiva all-in-one.

Sicura e testata

Che si tratti di riassunti, esercizi o appunti delle lezioni, Knowunity garantisce che tutti i contenuti siano verificati e crea un ambiente di apprendimento sicuro a cui il vostro bambino può accedere in qualsiasi momento.

Scarica l'applicazione

Didascalia alternativa:

di pericle Le fasi . 1 fase 1798-1822 pessimismo storico Scrive la teoria del piacere (2ibbaldone 1811) 2 fase 1822-1830 pessimismo cosmico 16 mesi senza poesia viaggi e maturita • ricerca del VERO natura matrigna 3 fase 1830-1837 pessimismo agonistico (o eroico, titanico) • lotta comune vs natura, dolore, illusioni amorose della vita di Leopardi Primo ciclo dei canti 1818-22 • 9 canzoni •IL bruto L'ultimo canto di Saffo → Piccoli idilli - L'infinito La sera del dí di festa •Alla Luna suicidio, stile complesso 24 dialoghi satirici (Folletto e uno gnomo) } ricordo, stile armonioso, interiorita' [io] operette morali 1822-27 abbandono della poesia • Scritte in prosa piccolezza del genere umana · vanita' delle illusioni ciclo di aspasia 1832-35 • Amante di Pericle . inganni del cuore e della societa · dedicata a Fanny Targroni Tozzetti Grandi idilli 1828-30 • ritorna alla poesia "Canti pisano-recanatesi" no piacere, illusioni che cadono ricordo, infelicita', universale A Silvia Le ricordanze • Il canto notturno di un pastore errante dell'A. La quiete dopo la temp. Il sabato del villaggio Il passero solitario La ginestra 1836 testamento poetico e morale di Leopardi inganni della natura e piccolezza dell'uomo La poetica dell'infinito A Silvia [1828] "grandi idilli" Lapice della poetica di Leopardi ↳ Silvia e una vicina di casa che muore giovane di tubercolosi Silvia Teresa Fattorini (figlia del cocchiere di L.) che muore anch'essa giovane simbolo della caducita della vita, della precarieta' dell'essere disillusione, sogno svanito (Baco e Arianna, Rinascimento) si innesta il tema del ricordo → uso del passato, imperfetto-azioni ripetute nel tempo ritorno alla natura che svela gli inganni ↓ MADRE MATRIGNA benevola →→ maligna 6 analisi: dimostra quanto e fragile l'uomo la vita non e' cosí bella, porta con seʼ sofferenza e dolore canzone libera divisa in 6 strofe /stanze diversi endaca sillabi e settenari →SINALEFE rime occasionali disposte ritmo dilatato - Tema del ricordo/dolore/morte ·lento .dolce • fluido fonico - timbrico. assonanze, consonanze →vocali aperte e chiare (a,e) nella prima parte figure retoriche Apostrofe -vocazione pessimismo Cosmico A Silvia VERSI 1-6 7-12 13-22 23-27 28-35 36-39 40-48 49-55 56-59 60-63 TEMA Leopardi parla del contrasto della gioventu' e dei piaceri e della spensieratezza di essa. L'autore parla delle opere quotidiane che Silvia compiva, guardandola dalla finestra. Parla anche della visione positiva che essa aveva nel futuro. Leopardi colloca questa scena a Maggio, quindi in primavera e poi parla di come trascorreva il tempo (studiando) mentre sentiva la voce di Silvia provenire dall'esterno. L'autore ci descrive il paesaggio usando l'ipotiposi. Leopardi ci espone il contrasto tra le aspettative verso il futuro e la vera realta: Qui si hanno una serie di domande retoriche che introducono la 2ª parte e quindi il tema della natura matrigna. Parla di Silvia, chiamandola "tenerella" alludendo cosí alla fragilita della ragazza e della sua tenera eta. Poi parla del fatto che non puo' parlare d'amore con le sue amiche e fare tutto cio che si dovrebbe fare in gioventu. Leopardi parla della speranza e di come essa sia perita e rimpianta dall'auto re Serie di domande retoriche verso la natura, leopardi si chiede se e questa la triste verita/realta. Conclude la poesia parlando della morte di Silvia e chiamandola "misera" (riferito a lei ma anche alla speranza) e poi facendo riferimento alla tomba della ragazza. L'ultimo canto di Saffo (Pg.50) 3 parti uomo e natura (1-36) ricerca sofferenza umana (36-54) tema del suicidio ( 55 - ¥2) canzoni 4 stanze, liberi senza schema preciso altra canzone "Il bruto minore" → bruto si uccide dopo la sconfitta di Filippi del 48 a.C. ↳ TEMI: •hotturno → momento della sofferenza e della riflessione L'infinito ( (pg.57) 'scritta nel 1819 ma pubblicata nel 1825 piacere, immaginazione, sensi, immersione ("Dolce naufragio") non finito in senso spazio-temporale quindi prettamente materiale ↳ endecasillabi sciolti, sonetto sui generis → divisione in strofe" (2. terzine & 2, quartine) sintattiche 4 parole: immersione, sensi, immaginazione, contrasti ما

Italiano /

RIASSUNTI ITALIANO(leopardi,verga,d’annunzio, pascoli ecc)

user profile picture

Angy Jolie  

Seguire

11 Followers

 Giacomo Leopardi
Recanati, 1798 - Napoli, 1837)
L primo di 10 figli
↳ problemi fisici dagli 11 anni
L
Genitori-padre e conservatore (pro-re

Aprire l'app

riassunti utili per la maturità

Contenuti simili

L

24

letteratura riassunto maturità

Know letteratura riassunto maturità  thumbnail

76

 

5ªl

C

6

Giacomo Leopardi

Know Giacomo Leopardi thumbnail

13

 

5ªl

G

3

Giacomo Leopardi

Know Giacomo Leopardi thumbnail

2

 

3ªm/1ªl/2ªl

I

2

Giacomo Leopardi

Know Giacomo Leopardi thumbnail

22

 

5ªl

Giacomo Leopardi Recanati, 1798 - Napoli, 1837) L primo di 10 figli ↳ problemi fisici dagli 11 anni L Genitori-padre e conservatore (pro-restauratore) : V negli ultimi anni di vita di Leopardi nasce un bel rapporto con il figlio (si danno del "tu") felicita nelle sofferenze • perdita del figlio = ringraziare Dio → madre (Adelaide Antici) →bigotta vive di apparenze (rapp. formali privi di affetto) L precettori : 10/11 anni era gia' emancipato (nulla da insegnarli, sapeva tutto) → studia nella biblioteca del - studi di vari tipi padre per 7 anni in modo "pazz & sfrenato "cit L. વે tutti pensano nasca dalí il suo ceco dolor quando in realta' e' un insieme di patologie dovute al corredo genetico ereditato dai genitori consanguinei(cugini) (lettere classiche e moderne) 6 amicizia con Pietro Giordani (scrittore) che lo porta ad approfondire le sue conoscenze distacco dalle idee religiose/politiche del padre 1815-16 → inizio dei problemi di salute 1819-prima fuga ma intercettato dal padre 1822 seconda fuga a Roma 1825 giovane nobile" che inizia attivita' lavorativa dall'editore Stella 1828 ritorna a casa per motivi economici e di salute 1830→ addio a Recanati 1833-37→vive a Napoli, viene invitato da Ranieri 1837-muore a Napoli A Firenze si innamora di Fanny Targroni Tozzetti ed incontra Ranieri Teoria del piacche nasce nello Zibbaldone ↓ sillogismo: piacere co, uomo uomo non puo'raggiun gere il piacere ⇓ Continua ricerca di esso "ciclo di Aspasia" - filosofia contro la sofferenza dell'amore e della natura. donna...

Non c'è niente di adatto? Esplorare altre aree tematiche.

Con noi per un apprendimento più divertente

Aiuto per i compiti

Con la funzionalità Domande, è possibile porre domande e ricevere risposte da altri studenti in qualsiasi momento.

Imparare insieme

Unisciti a migliaia di studenti per condividere conoscenze, scambiare idee e aiutarvi a vicenda. Un'applicazione interattiva all-in-one.

Sicura e testata

Che si tratti di riassunti, esercizi o appunti delle lezioni, Knowunity garantisce che tutti i contenuti siano verificati e crea un ambiente di apprendimento sicuro a cui il vostro bambino può accedere in qualsiasi momento.

Scarica l'applicazione

Knowunity

La Scuola Resa Facile

Aprire l'app

Didascalia alternativa:

di pericle Le fasi . 1 fase 1798-1822 pessimismo storico Scrive la teoria del piacere (2ibbaldone 1811) 2 fase 1822-1830 pessimismo cosmico 16 mesi senza poesia viaggi e maturita • ricerca del VERO natura matrigna 3 fase 1830-1837 pessimismo agonistico (o eroico, titanico) • lotta comune vs natura, dolore, illusioni amorose della vita di Leopardi Primo ciclo dei canti 1818-22 • 9 canzoni •IL bruto L'ultimo canto di Saffo → Piccoli idilli - L'infinito La sera del dí di festa •Alla Luna suicidio, stile complesso 24 dialoghi satirici (Folletto e uno gnomo) } ricordo, stile armonioso, interiorita' [io] operette morali 1822-27 abbandono della poesia • Scritte in prosa piccolezza del genere umana · vanita' delle illusioni ciclo di aspasia 1832-35 • Amante di Pericle . inganni del cuore e della societa · dedicata a Fanny Targroni Tozzetti Grandi idilli 1828-30 • ritorna alla poesia "Canti pisano-recanatesi" no piacere, illusioni che cadono ricordo, infelicita', universale A Silvia Le ricordanze • Il canto notturno di un pastore errante dell'A. La quiete dopo la temp. Il sabato del villaggio Il passero solitario La ginestra 1836 testamento poetico e morale di Leopardi inganni della natura e piccolezza dell'uomo La poetica dell'infinito A Silvia [1828] "grandi idilli" Lapice della poetica di Leopardi ↳ Silvia e una vicina di casa che muore giovane di tubercolosi Silvia Teresa Fattorini (figlia del cocchiere di L.) che muore anch'essa giovane simbolo della caducita della vita, della precarieta' dell'essere disillusione, sogno svanito (Baco e Arianna, Rinascimento) si innesta il tema del ricordo → uso del passato, imperfetto-azioni ripetute nel tempo ritorno alla natura che svela gli inganni ↓ MADRE MATRIGNA benevola →→ maligna 6 analisi: dimostra quanto e fragile l'uomo la vita non e' cosí bella, porta con seʼ sofferenza e dolore canzone libera divisa in 6 strofe /stanze diversi endaca sillabi e settenari →SINALEFE rime occasionali disposte ritmo dilatato - Tema del ricordo/dolore/morte ·lento .dolce • fluido fonico - timbrico. assonanze, consonanze →vocali aperte e chiare (a,e) nella prima parte figure retoriche Apostrofe -vocazione pessimismo Cosmico A Silvia VERSI 1-6 7-12 13-22 23-27 28-35 36-39 40-48 49-55 56-59 60-63 TEMA Leopardi parla del contrasto della gioventu' e dei piaceri e della spensieratezza di essa. L'autore parla delle opere quotidiane che Silvia compiva, guardandola dalla finestra. Parla anche della visione positiva che essa aveva nel futuro. Leopardi colloca questa scena a Maggio, quindi in primavera e poi parla di come trascorreva il tempo (studiando) mentre sentiva la voce di Silvia provenire dall'esterno. L'autore ci descrive il paesaggio usando l'ipotiposi. Leopardi ci espone il contrasto tra le aspettative verso il futuro e la vera realta: Qui si hanno una serie di domande retoriche che introducono la 2ª parte e quindi il tema della natura matrigna. Parla di Silvia, chiamandola "tenerella" alludendo cosí alla fragilita della ragazza e della sua tenera eta. Poi parla del fatto che non puo' parlare d'amore con le sue amiche e fare tutto cio che si dovrebbe fare in gioventu. Leopardi parla della speranza e di come essa sia perita e rimpianta dall'auto re Serie di domande retoriche verso la natura, leopardi si chiede se e questa la triste verita/realta. Conclude la poesia parlando della morte di Silvia e chiamandola "misera" (riferito a lei ma anche alla speranza) e poi facendo riferimento alla tomba della ragazza. L'ultimo canto di Saffo (Pg.50) 3 parti uomo e natura (1-36) ricerca sofferenza umana (36-54) tema del suicidio ( 55 - ¥2) canzoni 4 stanze, liberi senza schema preciso altra canzone "Il bruto minore" → bruto si uccide dopo la sconfitta di Filippi del 48 a.C. ↳ TEMI: •hotturno → momento della sofferenza e della riflessione L'infinito ( (pg.57) 'scritta nel 1819 ma pubblicata nel 1825 piacere, immaginazione, sensi, immersione ("Dolce naufragio") non finito in senso spazio-temporale quindi prettamente materiale ↳ endecasillabi sciolti, sonetto sui generis → divisione in strofe" (2. terzine & 2, quartine) sintattiche 4 parole: immersione, sensi, immaginazione, contrasti ما