Diritto /

RAPPORTO GIURIDICO

RAPPORTO GIURIDICO

user profile picture

ele🪬

35 Followers
 

Diritto

 

3ªl

Appunto

RAPPORTO GIURIDICO

 Rapporto giuridico
Un rapporto si dice giuridico quando è regolato dal diritto.
Nel regolare il rapporto, la norma giuridica stabilisce a q

Commenti (2)

Condividi

Salva

9

rapporto giuridico, diritti soggettivi, potestà e interesse legittimo, prescrizione

Non c'è niente di adatto? Esplorare altre aree tematiche.

Rapporto giuridico Un rapporto si dice giuridico quando è regolato dal diritto. Nel regolare il rapporto, la norma giuridica stabilisce a quale parte spetta il diritto soggettivo, la potestà o l'interesse legittimo rea quale parte spetta l'obbligo, il dovere o la soggezione. . "parte" è un termine che indica la posizione attiva o passiva che si assume nel rapporto giuridico. Ciascuna parte può essere composta da uno o più soggetti. . Classificazione diritti soggettivi • Il diritto soggettivo è il potere di far valere un proprio interesse riconosciuto meritevole di tutela da una norma presente nel diritto oggettivo. . I diritti soggettivi pubblici tutelano gli interessi del singolo nei confronti dello Stato e di altri enti pubblici. . I diritti soggettivi privati tutelano gli interessi del singolo nei confronti di altri soggetti privati e nei confronti degli enti pubblici quando questi agiscono come privati. • I diritti patrimoniali hanno per oggetto interessi di natura economica. • I diritti non patrimoniali (come i diritti della personalità e di famiglia) hanno per oggetto interessi di natura prevalentemente non economica. . I diritti assoluti attribuiscono al titolare protezione nei confronti di altri soggetti. • I diritti relativi possono essere fatti valere solo nei confronti di alcuni soggetti determinati. • I diritti disponibili possono essere trasferiti ad altri. . I diritti indisponibili...

Con noi per un apprendimento più divertente

Aiuto per i compiti

Con la funzionalità Domande, è possibile porre domande e ricevere risposte da altri studenti in qualsiasi momento.

Imparare insieme

Unisciti a migliaia di studenti per condividere conoscenze, scambiare idee e aiutarvi a vicenda. Un'applicazione interattiva all-in-one.

Sicura e testata

Che si tratti di riassunti, esercizi o appunti delle lezioni, Knowunity garantisce che tutti i contenuti siano verificati e crea un ambiente di apprendimento sicuro a cui il vostro bambino può accedere in qualsiasi momento.

Scarica l'applicazione

Didascalia alternativa:

(come diritti politici) non possono essere trasferiti. rapporti giuridici e diritto soggettivo Potestà e interesse legittimo •La potestà è un complesso di poteri e di doveri accordati a un soggetto per la tutela di interessi altrui. • L'interesse legittimo e l'interesse del soggetto a chi gli organi della pubblica amministrazione svolgono la loro funzione ed esercitano il loro potere nel rispetto delle norme giuridiche poste per disciplinare la loro attività. Dovere, obbligo, soggezione e onere •Dovere indica la necessità di soddisfare, con il comportamento imposto dalla norma, un interesse generale. Obbligo indica la necessità di soddisfare l'interesse particolare di uno o più soggetti. • Soggezione è la situazione nella quale viene a trovarsi chi è sottoposto all'altrui potestà. . •Onere è un comportamento che, pur non essendo obbligatorio, è indispensabile tenere se si vuole conseguire un determinato risultato. Prescrizione • La prescrizione è l'estinzione del diritto che si verifica quando il titolare omette di esercitarlo per tutto il tempo previsto dalla legge. • Si estinguono per prescrizione tutti i diritti ed eccezione di quelli indisponibili e di altri indicati dalla legge. . Il termine normale di prescrizione è di 10 anni ma sono previsti anche termini diversi. . La decorrenza della prescrizione può essere interrotta dando inizio a un'azione giudiziaria volta a far valere il proprio diritto, oppure ordinando per iscritto al debitore di adempiere al suo obbligo. Decadenza . La decadenza è l'estinzione del diritto soggettivo, causata dalla mancata osservanza di un termine perentorio entro il quale diritto non può essere esercitato. Essa non è soggetta a interruzione né di regola a sospensione. diritto pubblico e privato diritto patrimoniale e non patrimoniale diritti assoluti o relativi diritti disponibili e Indisponibili classificazione diritti soggettivi art. 2934 cc quando il titolare omette di esercitarlo si estinguono tutti i diritti tranne quelli Indisponibill termine di 10 anni prescrizione RAPPORTO GIURIDICO E DIRITTO SOGGETTIVO PARTE PASSIVA PARTE ATTIVA decadenza tenuta a sodisfare una pretesa esemplo: pagare chi ha svolto un lavoro può avanzare una pretesa esemplo: essere pagata per un lavoro svolto è l'estinzione del diritto soggettivo wwwwwwwww causata dalla mancata osservanza di un termine perentorio si trova gravata in titolare di obblighi doverl soggezione diritto soggettivo potestà Interesse specifico di 1 o + soggetti Interesse generale potestà altrul Interesse leggittimo potere di rivolgersi al gludice per far valere il proprio Interesse diritto oggettivo complesso di poterle doveri accordati Insieme delle norme giuridiche Situazione giuridica soggettiva che comporta in capo al singolo il potere di sollecitare un controllo giudiziarlo in ordine al comportamento tenuto

Diritto /

RAPPORTO GIURIDICO

RAPPORTO GIURIDICO

user profile picture

ele🪬

35 Followers
 

Diritto

 

3ªl

Appunto

RAPPORTO GIURIDICO

Questo Contenuto è disponibile solamente nell' app di Knowunity

 Rapporto giuridico
Un rapporto si dice giuridico quando è regolato dal diritto.
Nel regolare il rapporto, la norma giuridica stabilisce a q

Aprire l'app

Condividi

Salva

9

Commenti (2)

A

Un appunto così carino per la scuola 😍😍, è davvero utile!

rapporto giuridico, diritti soggettivi, potestà e interesse legittimo, prescrizione

Rapporto giuridico Un rapporto si dice giuridico quando è regolato dal diritto. Nel regolare il rapporto, la norma giuridica stabilisce a quale parte spetta il diritto soggettivo, la potestà o l'interesse legittimo rea quale parte spetta l'obbligo, il dovere o la soggezione. . "parte" è un termine che indica la posizione attiva o passiva che si assume nel rapporto giuridico. Ciascuna parte può essere composta da uno o più soggetti. . Classificazione diritti soggettivi • Il diritto soggettivo è il potere di far valere un proprio interesse riconosciuto meritevole di tutela da una norma presente nel diritto oggettivo. . I diritti soggettivi pubblici tutelano gli interessi del singolo nei confronti dello Stato e di altri enti pubblici. . I diritti soggettivi privati tutelano gli interessi del singolo nei confronti di altri soggetti privati e nei confronti degli enti pubblici quando questi agiscono come privati. • I diritti patrimoniali hanno per oggetto interessi di natura economica. • I diritti non patrimoniali (come i diritti della personalità e di famiglia) hanno per oggetto interessi di natura prevalentemente non economica. . I diritti assoluti attribuiscono al titolare protezione nei confronti di altri soggetti. • I diritti relativi possono essere fatti valere solo nei confronti di alcuni soggetti determinati. • I diritti disponibili possono essere trasferiti ad altri. . I diritti indisponibili...

Non c'è niente di adatto? Esplorare altre aree tematiche.

Con noi per un apprendimento più divertente

Aiuto per i compiti

Con la funzionalità Domande, è possibile porre domande e ricevere risposte da altri studenti in qualsiasi momento.

Imparare insieme

Unisciti a migliaia di studenti per condividere conoscenze, scambiare idee e aiutarvi a vicenda. Un'applicazione interattiva all-in-one.

Sicura e testata

Che si tratti di riassunti, esercizi o appunti delle lezioni, Knowunity garantisce che tutti i contenuti siano verificati e crea un ambiente di apprendimento sicuro a cui il vostro bambino può accedere in qualsiasi momento.

Scarica l'applicazione

Knowunity

Scuola. Finalmente semplice.

Aprire l'app

Didascalia alternativa:

(come diritti politici) non possono essere trasferiti. rapporti giuridici e diritto soggettivo Potestà e interesse legittimo •La potestà è un complesso di poteri e di doveri accordati a un soggetto per la tutela di interessi altrui. • L'interesse legittimo e l'interesse del soggetto a chi gli organi della pubblica amministrazione svolgono la loro funzione ed esercitano il loro potere nel rispetto delle norme giuridiche poste per disciplinare la loro attività. Dovere, obbligo, soggezione e onere •Dovere indica la necessità di soddisfare, con il comportamento imposto dalla norma, un interesse generale. Obbligo indica la necessità di soddisfare l'interesse particolare di uno o più soggetti. • Soggezione è la situazione nella quale viene a trovarsi chi è sottoposto all'altrui potestà. . •Onere è un comportamento che, pur non essendo obbligatorio, è indispensabile tenere se si vuole conseguire un determinato risultato. Prescrizione • La prescrizione è l'estinzione del diritto che si verifica quando il titolare omette di esercitarlo per tutto il tempo previsto dalla legge. • Si estinguono per prescrizione tutti i diritti ed eccezione di quelli indisponibili e di altri indicati dalla legge. . Il termine normale di prescrizione è di 10 anni ma sono previsti anche termini diversi. . La decorrenza della prescrizione può essere interrotta dando inizio a un'azione giudiziaria volta a far valere il proprio diritto, oppure ordinando per iscritto al debitore di adempiere al suo obbligo. Decadenza . La decadenza è l'estinzione del diritto soggettivo, causata dalla mancata osservanza di un termine perentorio entro il quale diritto non può essere esercitato. Essa non è soggetta a interruzione né di regola a sospensione. diritto pubblico e privato diritto patrimoniale e non patrimoniale diritti assoluti o relativi diritti disponibili e Indisponibili classificazione diritti soggettivi art. 2934 cc quando il titolare omette di esercitarlo si estinguono tutti i diritti tranne quelli Indisponibill termine di 10 anni prescrizione RAPPORTO GIURIDICO E DIRITTO SOGGETTIVO PARTE PASSIVA PARTE ATTIVA decadenza tenuta a sodisfare una pretesa esemplo: pagare chi ha svolto un lavoro può avanzare una pretesa esemplo: essere pagata per un lavoro svolto è l'estinzione del diritto soggettivo wwwwwwwww causata dalla mancata osservanza di un termine perentorio si trova gravata in titolare di obblighi doverl soggezione diritto soggettivo potestà Interesse specifico di 1 o + soggetti Interesse generale potestà altrul Interesse leggittimo potere di rivolgersi al gludice per far valere il proprio Interesse diritto oggettivo complesso di poterle doveri accordati Insieme delle norme giuridiche Situazione giuridica soggettiva che comporta in capo al singolo il potere di sollecitare un controllo giudiziarlo in ordine al comportamento tenuto